SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» adr macchinari contenenti olio
Da massimilianom Gio Giu 13, 2024 12:44 pm

» Annulla e sostituisci
Da Transporter Mar Giu 11, 2024 10:48 am

» registri per rifiuti da manutenzione
Da ambieco Mar Giu 04, 2024 1:47 pm

» Schede MG
Da Paolo UD Lun Mag 27, 2024 9:17 am

» esenzione nomina consulente ADR - numero di operazioni
Da lotus1 Mer Mag 15, 2024 3:35 pm

» multimodal - quantità totale
Da lotus1 Lun Mag 13, 2024 10:16 am

» www.rentri.gov.it
Da sviluppo Gio Mag 09, 2024 11:23 am

» Sul registro di Intermediaizone (modello B) va indicato il progressivo di registrazione?
Da tfrab Mar Apr 16, 2024 1:32 pm

» Tubi fluorescenti ADR SI/NO
Da homer Lun Mar 25, 2024 7:14 pm

» grado riempimento cisterna... e dove cavolo trovo le densità
Da lotus1 Ven Mar 22, 2024 3:54 pm


Parziale attività "assimilabile" all'artigianale

2 partecipanti

Andare in basso

Parziale attività "assimilabile" all'artigianale Empty Re: Parziale attività "assimilabile" all'artigianale

Messaggio  Mattia8 Mer Feb 24, 2010 11:20 am

Si potrebbe cogliere questo post come una buona opportunità fare il punto sulla fattispecie installatori:
- è sufficiente non essere iscritti come artigiani ed avere RNP per essere esonerati da SISTRI? Nell'unità locale si svolge una parziale attività "assimilabile" all'artigianale che possa far nascere l'esigenza di MUD e SISTRI? A tal proposito si pensi alla concessionaria auto (attività commerciale registrata in CCIAA) con officina annessa (non risulta in CCIAA ma per la quale, almeno a noi, è sempre stato detto di fare il MUD)
- si fa l'iscrizione al conto proprio per il trasporto rifiuti prodotti durante l'installazione? formulari? Anche in questo caso le indicazioni se fare o non fare, considerare i rifiuti come prodotti presso la propria unità locale e quindi essere esonerati da autorizzazione e formulario oppure no si sprecano. L'ultima volta che ho sentito un noto esponente della CCIAA di Milano affermò che gli installatori dovevano autorizzare in conto proprio ogni mezzo e fare il formulario per ogni trasporto. Mi è sempre sembrato eccessivo.

La risposta potrebbe essere: "ognuno si rivolga ai propri enti di controllo e capire come sono organizzati e che linee seguono" però sarebbe interessante se una voce autorevole si levasse a chiarire qualche dubbio (almeno al sottoscritto).
Grazie
Mattia8
Mattia8
Utente Attivo

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 04.02.10

Torna in alto Andare in basso

Parziale attività "assimilabile" all'artigianale Empty Re: Parziale attività "assimilabile" all'artigianale

Messaggio  Admin Mer Feb 24, 2010 11:45 am

Si tratta, in effetti, di un tema molto dibattuto. scratch
Lo posto a parte, in attesa di contributi.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.