SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da lotus1 Ieri alle 2:28 pm

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da sviluppo Lun Giu 13, 2022 9:41 am

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm

» Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S
Da Emanuele Roy Lun Mag 02, 2022 4:32 pm


Resoconto del primo tavolo tecnico per l"interoperabilità": il Ministero apre il Sistri ai gestionali

2 partecipanti

Andare in basso

Resoconto del primo tavolo tecnico per l"interoperabilità": il Ministero apre il Sistri ai gestionali Empty Resoconto del primo tavolo tecnico per l"interoperabilità": il Ministero apre il Sistri ai gestionali

Messaggio  Admin Lun Mar 15, 2010 8:48 pm

Si è tenuto a Roma martedì 9 marzo il primo tavolo tecnico il cui obiettivo è verificare la disponibilità di SISTRI ad interfacciarsi con altri strumenti gestionali.

Hanno partecipato le grandi imprese del settore (Enel, ENI, Hera), le associazioni di categoria dei soggetti obbligati (FISE Assoambiente, Federambiente, Confapi, Confcommercio, Confartigianato, Euroeco, Consorzi RAEE) e le associazioni di categoria delle aziende operatrici del settore informatico (Assosoftware, Confindustria SIT, Assintel, Federsicurezza). Presente, oltre ai rappresentanti del Ministero, Ecocerved in qualità di gestore dei MUD e della banca dati dell’Albo dei trasportatori.

La struttura tecnica del Sistri (nella persona del dott. Carlini) ha dichiarato la massima disponibilità verso una comunicazione bidirezionale del Sistri con i sistemi informativi esistenti; sia con le piattaforme utilizzate dalle Pubbliche Amministrazioni Locali (ad es. il sistema territoriale di controllo adottato dalla Regione Lombardia), sia con i sistemi gestionali delle aziende. Sono stati inoltre anticipati test tecnici, che saranno avviati a partire dal 30 aprile, dopo il termine delle iscrizioni per il secondo gruppo di soggetti obbligati.

Nell'occasione, il Ministero ha sottolineato, qualora ve ne fosse bisogno, che il Sistri non è un sistema gestionale che si sostituisce ai sistemi gestionali operativi utilizzati dalle imprese e che la concertazione con gli operatori del settore favorirà la creazione di un sistema interconnesso multilivello in cui le software house giocherannno un ruolo centrale nel favorire l'entrata a regime del progetto.


Ultima modifica di Admin il Gio Ott 28, 2010 1:39 pm - modificato 2 volte.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Resoconto del primo tavolo tecnico per l"interoperabilità": il Ministero apre il Sistri ai gestionali Empty Re: Resoconto del primo tavolo tecnico per l"interoperabilità": il Ministero apre il Sistri ai gestionali

Messaggio  alberto tilli Lun Mar 15, 2010 10:27 pm

E'positivo che si cominci a discutere dell'integrazione del Sistri con i gestionali. Ho molti dubbi però che si possano raggiungere risultati concreti in breve tempo, sarà sicuramente necessario un rinvio della data di attivazione del sistema perchè non sarebbe accettabile di partire senza l'integrazione con i gestionali.
alberto tilli
alberto tilli
Utente Attivo

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.