SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» MUD unità locale si o no?
Da magonero Ieri alle 7:28 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da magonero Ieri alle 7:27 pm

» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da tfrab Gio Giu 30, 2022 10:56 am

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm


Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

4 partecipanti

Andare in basso

Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private Empty Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

Messaggio  SA82 Ven Gen 20, 2012 2:32 pm

Buongiorno a tutti..
mi sapete dire come faccio a gestire i rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private, es. stazioni di servizio? Questi rifiuti prodotti hanno uno stato fisico solido, stiamo praticamente parlando di terriccio. Tempo fa è stato aperto un post dove venivano date indicazioni in merito alla possibilità di attribuire, a seguito di circolare chiarificatrice fornita dall'Albo, un codice CER della famiglia 20 restando, pertanto, nel campo dei rifiuti assimilati agli urbani. In quel caso si parlava di aree pubbliche o comunque non veniva fornito dettaglio in merito. Sta di fatto che, a seguito di contatti avuti con impianti insistenti in zona, tale rifiuto sembrerebbe non possa venir trattato con il suddetto codice della famiglia 20 (non è chiaro se per questioni normative, dubito, o per questione essenzialmente economiche) bensì con altro identificante un rifiuto speciale pericoloso o non pericoloso a seconda di quanto verrà fuori dalla caratterizzazione dello stesso. E qui arriva il problema..ho letto e riletto l'elenco dei codici CER e non vi è alcuna descrizione che mi permetta di attribuire a tale rifiuto una idonea identificazione. In definitiva sono in una situazione di stallo..
Voi che ne pensate in merito?
SA82
SA82
Utente Attivo

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 11.05.11
Età : 40
Località : PUGLIA

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private Empty Re: Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

Messaggio  Stellina Ven Gen 20, 2012 5:52 pm

Chiamerei uno spurghista che aspira il rifiuto, gli da cer200306 si mette come produttore, si fa il formulario e ti fai semplicemente una fotocopia dello stesso.ciao
Stellina
Stellina
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private Empty Re: Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

Messaggio  marcosperandio Ven Gen 20, 2012 7:57 pm

La provenienza da una stazione di servizio mi suggerisce cautela.
Che acque raccoglie la caditoia? ci possono essere presenti idrocarburi?

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private Empty Re: Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

Messaggio  silvia79 Ven Gen 20, 2012 9:17 pm

Forse è esagerato ma prima di muovermi una bella analisi del rifiuto ti risolve un sacco di impicci
Essendo che parli di stazioni di servizio con erogazione di carburante se tale sostanza confluisce nelle caditoie non puo' non essere che pericoloso.
silvia79
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private Empty Re: Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

Messaggio  SA82 Lun Gen 23, 2012 1:08 pm

marcosperandio ha scritto:La provenienza da una stazione di servizio mi suggerisce cautela.
Che acque raccoglie la caditoia? ci possono essere presenti idrocarburi?

Potrebbero esserci, bisognerà eseguire un'analisi di caratterizzazione rifiuto. Ho fatto altre ricerche e ho avuto modo di contattare alcuni colleghi, bene il CER appropriato sembrerebbe il 160304_Rifiuti inorganici, diversi da quelli di cui alla voce 160303* (sul presupposto che si tratti di rifiuti non pericolosi). Il CER 20 non è attribuibile perché non si tratta affatto, ovviamente, di rifiuti urbani. Osservazioni in merito?

SA82
SA82
Utente Attivo

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 11.05.11
Età : 40
Località : PUGLIA

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private Empty Re: Rifiuti derivanti da operazioni di pulizia caditoie in aree private

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.