SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» accordo multilaterale M287
Da tfrab Ieri alle 10:40 am

» Analisi su campioni
Da homer Mer Lug 01, 2020 9:23 am

» autodemolitore e cer 17.04.02
Da Hope Gio Giu 25, 2020 6:06 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:29 pm

» trasporti rifiuti derivati dall'attività di recupero
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:08 pm

» Cambio CER in MUD
Da cescal64 Mar Giu 23, 2020 4:14 pm

» Tenuta registro C/S digitale
Da sviluppo Mar Giu 23, 2020 11:27 am

» TARI: regolamenti comunali che menzionano impianti di smaltimento e recupero rifiuti
Da urgada Mar Giu 23, 2020 7:04 am

» Ditta edile trasporto in conto proprio rifiuti non pericolosi
Da lauramantova Lun Giu 22, 2020 6:38 pm

» Linee guida SNPA n. 23/20: EOW e obblighi REACH/CLP
Da Tomaso Ven Giu 19, 2020 2:12 pm


cantieri marittimi

Andare in basso

cantieri marittimi Empty cantieri marittimi

Messaggio  gianni lettera il Lun Feb 28, 2011 9:58 am

Buongiorno, sottopongo una particolare questione legata all'applicazione del sistri nel caso dei cantieri marittimi. La mia unità locale è ubicata all'interno di un'area portuale in cui vengono effettuati lavori di edilizia marittima.
Qualora dovessi aprire un cantiere (> di 6 mesi) in un'area portuale strettamente adiacente a quella in cui è ubicata la mia unità locale (formalmente tale area ha un indirizzo diverso e fisicamente è separata dalla prima) dovrei formalmente aprire una nuova unità locale, con nuova usb e nuovo delegato. Presumo che tale procedura dovrebbe essere valida anche nel campo civile, per esempio, nel caso in cui la stessa impresa ha due cantieri diversi ma adiacenti. La stranezza di tutto ciò è che in tali casi, operativamente, un'unica unità locale di cantiere può gestire diversi cantieri che insistono in una stessa area, anche se formalmente distinti.

Confermate tale interpretazione?

Grazie
Gianni
gianni lettera
gianni lettera
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Brindisi

Torna in alto Andare in basso

cantieri marittimi Empty Re: cantieri marittimi

Messaggio  Admin il Lun Feb 28, 2011 10:22 pm

Confermo.
In realtà la situazione non è poi così strana perchè la norma richiede la tracciabilità dei rifiuti, indipendentemente dal fatto che la gestione avvenga da un'unica unità operativa.
Immagino che già oggi i veicoli escano dai cantieri con formulario ed i relativi movimenti siano annotati sui registri di carico e scarico.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6581
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum