SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» grafite in barre
Da macchiaten Oggi alle 4:47 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da luckyluke Oggi alle 2:49 pm

» Software per registro carico e scarico
Da paolodap Mer Set 21, 2022 10:14 am

» Trattamente in impianto R13-R12
Da skywalker2016 Mar Set 20, 2022 8:23 am

» Informativa per il PEE 2021
Da tano2013 Mer Set 14, 2022 1:00 pm

» speditore - nomina consulente ADR2019 vs DM 4/7/00
Da lotus1 Lun Set 12, 2022 9:48 am

» Analisi su apparecchiature fuori uso
Da skywalker2016 Lun Set 12, 2022 8:06 am

» Esenzione 1.1.3.1 c)
Da marco goberti Sab Set 10, 2022 11:42 am

» stampa registro carico scarico con codice errato
Da paolodap Lun Set 05, 2022 5:18 pm

» etichetta ambientale imballaggio contaminato
Da tfrab Mer Ago 31, 2022 10:11 am


Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi

2 partecipanti

Andare in basso

Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi  Empty Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi

Messaggio  Glass Mar Mag 24, 2022 11:57 am

Premesso che i rifiuti 18.01.03* - HP9 vanno trasportati in contenitori omologati UN3291 con doppio confezionamento (DPR 254/2003) che riportano l'apposita stampigliatura all'interno della quale è presente anche la lettera S cioè omologazione per rifiuti solidi, è secondo voi possibile trasportare lo stesso codice EER con Formulario stato fisico 4 ? Esistono contenitori omologati UN3291 per 18.01.03 ma con stato fisico 4 (quindi con stampigliatura L invece che S) ??
E il doppio confezionamento come potrebbe essere osservato ? Tanica all'interno di contenitore omologato ?
Ma soprattutto ... ci sono impianti inceneritori che possono ritirare con questo stato fisico ?

Qualcuno ha qualche info in merito ?
Grazie.
Glass
Glass
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 64
Località : Milano e Valle d'Aosta

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi  Empty Re: Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi

Messaggio  tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

Ciao, provo a darti qualche consiglio:

  1. come hai giustamente osservato, le condizioni per il trasporto derivano dalla somma delle prescrizioni di ADR e DPR 254/03. Quindi di imballaggio omologato ne serve solo uno, non necessariamente due
  2. per la scelta del tipo di imballaggio, il mio consiglio è prima di individuare lo smaltitore; molti impianti utilizzano dei nastri trasportatori, o altri sistemi di caricamento più o meno automatizzati: se usi un imballaggio fuori sagoma non accettano il carico. inoltre è probabile che possano darti consigli di dettaglio, sulla base della loro esperienza
  3. gli imballaggi ADR per solidi sono identificati da una S, per i liquidi non c'è L, ma l'indicazione della pressione di prova idraulica in kPa per cui l'imballaggio è testato
  4. per quanto scontato: leggi con attenzione P621, perché ci sono alcune particolarità dedicate a questa specifica rubrica

tfrab
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 563
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 48
Località : Centro Italia

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.