SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» sottoprodotto e combustione
Da tfrab Ven Mag 20, 2022 2:06 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm

» Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S
Da Emanuele Roy Lun Mag 02, 2022 4:32 pm

» Cantiere edile: come compilare correttamente il mud?
Da Paolo UD Lun Mag 02, 2022 1:44 pm

» Mud trasporti Conto terzi 2022 senza novità?
Da Transporter Ven Apr 29, 2022 12:15 pm

» ERRORI SEGNALATI
Da Transporter Mar Apr 26, 2022 6:15 pm

» UN1133 kit di riparazione nautico
Da Maniscalco Ven Apr 22, 2022 3:30 pm


Nuove BATC impianti trattamento rifiuti

Andare in basso

Nuove BATC impianti trattamento rifiuti  Empty Nuove BATC impianti trattamento rifiuti

Messaggio  silvia Ven Ott 23, 2020 11:59 am

Domanda per chi si occupa di AIA impianti trattamento rifiuti e scarichi acque reflue.

Nelle nuove BATC dec.UE 2018/1147, con riferimento alle acque reflue, sono presenti le seguenti definizioni.
Scarico diretto è quello che "a valle delle acque reflue non riceve ulteriori trattamenti"
Scarico indiretto è "quello che non è diretto" :-)

Commentatori assai quotati osservano l'anacronismo della cosa: la definizione di "scarichi diretti" è tautologica nella normativa italiana, e la definizione di "scarichi indiretti" è superata da normativa e giurisprudenza (non mi dilungo qui)

Leggendo invece il BREF per capirci qualcosa, a me pare che per l'estensore del BREF (da cui sono tratte le BATC) la questione scarichi diretti/indiretti sia una "local condition".
Forse intendono che "scarico diretto" è scarico in corpo idrico superficiale, mentre "scarico indiretto" è "scarico in fognatura", che sarebbe "l'ulteriore trattamento a valle dello scarico"? (ottimisticamente supponendo che la fognatura recapiti in un impianto di trattamento)

Grazie per chi vorrà confrontarsi
silvia
silvia
Utente Attivo

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 22.02.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.