SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» Nuove BATC impianti trattamento rifiuti
Da silvia Ven Ott 23, 2020 11:59 am

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da beltrale Gio Ott 22, 2020 7:04 pm

» R12 ed EoW
Da beltrale Mer Ott 21, 2020 6:50 pm

» sanzione per mancata identificazione cassone scarrabile
Da chris Mer Ott 21, 2020 1:43 pm

» d.lgs. 126/2020
Da magonero Mar Ott 20, 2020 9:12 am

» D.Lgs. 116/20 e registro c/s fino a 10 dipendenti
Da cescal64 Mar Ott 13, 2020 4:48 pm

» FIR "in format esemplare"
Da assimilabile Mar Ott 13, 2020 4:23 pm

» Muro a pietre. Riutilizzo.
Da Pulast Mar Ott 13, 2020 11:07 am

» Dlgs 166 - attestazione di avvenuto smaltimento
Da isamonfroni Ven Ott 09, 2020 8:46 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da magonero Ven Ott 09, 2020 5:23 pm


“Percorso” microraccolta

Andare in basso

“Percorso” microraccolta  Empty “Percorso” microraccolta

Messaggio  marcogio85 il Gio Apr 02, 2020 6:55 pm

Buonasera a tutti,
augurando a tutti il meglio in questo momento difficile, volevo porre una discussione: l’indicazione del percorso nei FIR nella microraccolta:
L’art 193 del TUA (ante modifiche del Dlgs 205/2010) prescrive che:
La microraccolta dei rifiuti, intesa come la raccolta di rifiuti da parte di un unico raccoglitore o trasportatore presso più produttori o detentori svolta con lo stesso automezzo, dev'essere effettuata nel più breve tempo tecnicamente possibile. Nei formulari di identificazione dei rifiuti devono essere indicate, nello spazio relativo al percorso, tutte le tappe intermedie previste

Il mio quesito di discussione è se qualcuno ha avuto contestazioni in merito all’indicazione delle tappe intermedie nel caso di microraccolta di rifiuti e mancata indicazione delle tappe intermedie.
Lo spazio esiguo a mio avviso non permette il rigoroso rispetto della norma in quanto risulta difficile se non impossibile l’indicazione, tra un prelievo e l’altro con separato fir, del percorso..

Es
Il primo prelievo lo eseguo con FIR n 111 a Napoli;
Il secondo prelievo lo eseguo con FIR n 222 a Afragola;

Vorrebbe dire che nel FIR n 222 dovrei indicare Napoli-Afragola ...?
marcogio85
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 04.02.14

Torna in alto Andare in basso

“Percorso” microraccolta  Empty Re: “Percorso” microraccolta

Messaggio  Paolo UD il Ven Apr 03, 2020 8:18 am

relativamente all'esempio che citi, manca il luogo dove vai a scaricare.
Secondo me, se ipotizziamo che l'impianto di destino sia a Napoli, dovresti indicare sul primo FIR come percorso Napoli - Afragola - Napoli, perchè diverso dal più breve. sull'ultimo non serve riportare nulla.

Paolo
Paolo UD
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 541
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 55
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

“Percorso” microraccolta  Empty Re: “Percorso” microraccolta

Messaggio  -bz8- il Lun Apr 06, 2020 12:24 pm

Se hai problemi di spazio puoi tranquillamente omettere il luogo di scarico, visto che è già riportato nello spazio in alto "Destinatario".
Ciao
-bz8-
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 172
Data d'iscrizione : 13.05.11

Torna in alto Andare in basso

“Percorso” microraccolta  Empty Re: “Percorso” microraccolta

Messaggio  Aurora Brancia il Lun Apr 27, 2020 2:49 pm

in piena franchezza, non comprendo il problema.
Prescindendo dal fatto che sono quasi 10 anni che la versione dell'art. 193 che riporti è abrogata, farei notare che ad oggi l'art. 193 al suo comma 10 testualmente detta:


D.Lgs.152/06 art. 193 c.10 ha scritto:10. La microraccolta dei rifiuti, intesa come la raccolta di rifiuti da parte di un unico raccoglitore o trasportatore presso più produttori o detentori svolta con lo stesso automezzo, deve essere effettuata nel più breve tempo tecnicamente possibile. Nelle schede del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) di cui all'articolo 188-bis, comma 2, lett. a), relative alla movimentazione dei rifiuti, e nei formulari di identificazione dei rifiuti devono essere indicate, nello spazio relativo al percorso, tutte le tappe intermedie previste. Nel caso in cui il percorso dovesse subire delle variazioni, nello spazio relativo alle annotazioni deve essere indicato a cura del trasportatore il percorso realmente effettuato.
Tanto dovutamente premesso, presumo che il "trasportatore" si organizzi il giro con un criterio banalissimo di economicità: cioè il ritiro avverrà dal punto di raccolta più lontano dal destinatario finale sino a quello più vicino al destinatario finale stesso, quindi non vedo quale possa essere il problema.
In estrema sintesi, vale quanto detto da -bz8 ed è il motivo per cui Paolo UD ti ha fatto notare che non indichi il destinatario finale.
qualora questo percorso comprenda in una stessa giornata molti ambiti comunali diversi, nelle annotazioni puoi al limite indicare un generico "come da programma ritiri aziendale prot. X", e consegnare copia dello stesso al conduttore del veicolo, modo che possa esibirlo in caso di controllo.

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3831
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 67
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

“Percorso” microraccolta  Empty Re: “Percorso” microraccolta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.