SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Scelta moduli esame RT per chi è già Rt
Da Paolo UD Lun Nov 28, 2022 10:10 am

» speditore - nomina consulente ADR2019 vs DM 4/7/00
Da clmsra Lun Nov 21, 2022 3:10 pm

» MUD produttore in categoria 8
Da the_gallas27 Ven Nov 18, 2022 11:53 am

» raee assimilabili ai domestici - installatore - gestione del rifiuto
Da x-alessandra Gio Nov 17, 2022 4:21 pm

» Disposizione speciale 375
Da lotus1 Lun Nov 07, 2022 6:29 pm

» della quantità stimata e dell'ADR2023
Da lotus1 Lun Nov 07, 2022 6:21 pm

» Trattamente in impianto R13-R12
Da VdT Lun Nov 07, 2022 1:23 pm

» SCHEMA DECRETO RENTRI
Da sarabai Mer Ott 12, 2022 12:07 am

» grafite in barre
Da Hope Mer Set 28, 2022 5:34 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da micy1 Mer Set 28, 2022 5:18 pm


Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione

3 partecipanti

Andare in basso

Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione Empty Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione

Messaggio  Steelstar Lun Feb 13, 2017 5:01 pm

Buongiorno, stavo leggendo le FAQ sul dito di Ecocerved e mi sono imbattuto in questo quesito/risposta:

Q: I rifiuti derivanti da attività di costruzione e demolizione devono essere denunciati con la Comunicazione Rifiuti ?
R: I soggetti che svolgono attività di costruzione e demolizione come attività principale devono dichiarare i rifiuti di costruzione e demolizione solo se sono pericolosi, cioè se contengono o sono contaminati da sostanze pericolose, quali catrame di carbone, olio, amianto, mercurio, o altre sostanze pericolose.
Il produttore di rifiuti pericolosi da costruzione e demolizione dovrà presentare una Comunicazione rifiuti con riferimento all'unità locale dove viene tenuto il registro di carico e scarico, allegando alla scheda RIF tanti moduli RE (rifiuto prodotto fuori dall'Unità Locale) quanti sono i Comuni nei quali è avvenuta la produzione dei rifiuti e indicando l'attività "cantieri temporanei o mobili". [...]

Sono "cascato dalle nuvole" nel senso che ho sempre pensato (sbagliando a questo punto) che nel caso di produzione di rifiuti pericolosi, anche se di attività di costruzione/demolizione, dovesse essere (almeno teoricamente) presente un registro per lo specifico cantiere (indipendentemente dalla durata) e che dovessero essere presentate tante dichiarazioni MUD quanti erano i cantieri in cui fossero prodotti rifiuti da costruzione/demolizione pericolosi (in sostanza come se ogni cantiere fosse una unità locale).
Questo principalmente per il fatto che non c'è un riferimento di legge che definisca cosa sia un cantiere temporaneo (non parliamo di SISTRI qua).
Mi sapete dare dei riferimenti di legge che confermino chiaramente quanto riportato in questa risposta di Ecocerved?

Vi ringrazio per gli eventuali chiarimenti!

Cordiali saluti
Steelstar
Steelstar
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 25.03.13

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione Empty Re: Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione

Messaggio  Steelstar Mar Feb 21, 2017 10:26 am

Nessuno ha una risposta?
Steelstar
Steelstar
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 25.03.13

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione Empty Re: Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione

Messaggio  Enrico Mar Feb 21, 2017 11:38 am

Sentito da Pipere un paio di mesi fa: non ci sono riferimenti di legge. E' una prassi della CCIAA della Lombardia che richiede la registrazione come unità locale per cantieri che durano più di sei mesi. Da altre parti potrebbe essere diverso
Enrico
Enrico
Utente Attivo

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 25.02.10

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione Empty Re: Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione

Messaggio  Admin Mar Feb 21, 2017 11:49 am

Per quanto riguarda il MUD, il riferimento è il punto 6.1.1 del DPCM 21 dicembre 2015 "rifiuti prodotti in siti che non costituiscono unità locali del dichiarante come cantieri mobili o temporanei, anche di bonifica".
Una definizione di "cantiere mobile o temporaneo" non mi risulta sia prevista dalla normativa nazionale sui rifiuti. Non so dirti se è declinata da regolamenti regionali o da altre normative di settore.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione Empty Re: Rifiuti pericolosi da attività di costruzione e demolizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.