SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» esenzione nomina consulente ADR - numero di operazioni
Da lotus1 Mer Mag 15, 2024 3:35 pm

» multimodal - quantità totale
Da lotus1 Lun Mag 13, 2024 10:16 am

» www.rentri.gov.it
Da sviluppo Gio Mag 09, 2024 11:23 am

» Sul registro di Intermediaizone (modello B) va indicato il progressivo di registrazione?
Da tfrab Mar Apr 16, 2024 1:32 pm

» Tubi fluorescenti ADR SI/NO
Da homer Lun Mar 25, 2024 7:14 pm

» grado riempimento cisterna... e dove cavolo trovo le densità
Da lotus1 Ven Mar 22, 2024 3:54 pm

» quiz esame ADR 2023
Da massimilianom Ven Mar 22, 2024 11:45 am

» MUD 2024 quando si farà?
Da fabiodafirenze Mer Mar 13, 2024 5:52 pm

» abbandono rifiuti all'interno di manufatti
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:51 pm

» Abbandono rifiuti su suolo pubblico
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:24 pm


Rottamazione bancheria intima

2 partecipanti

Andare in basso

Rottamazione bancheria intima Empty Rottamazione bancheria intima

Messaggio  sugarmoon81 Dom Set 16, 2012 2:27 pm

Buongiorno a tutti!
Ho un dubbio che non so se qualcuno di voi potrebbe sanarmi. L'altro giorno ho avuto un flash, entrando in un negozio di biancheria intima di una famosa catena che promuove la "rottamazione" di vecchi reggiseni per farne materiale fonoassorbente. Lodevole inziativa, ma mi chiedevo: può un negozio raccogliere i "rifiuti" portati lì dai clienti? Non figurerebbe come un'attività di messa in riserva non autorizzata?
Mi metto a pensare al lavoro anche durante lo shopping ormai Shocked
sugarmoon81
sugarmoon81
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 10.10.11

Torna in alto Andare in basso

Rottamazione bancheria intima Empty Re: Rottamazione bancheria intima

Messaggio  alessiog Dom Set 16, 2012 2:58 pm

sugarmoon81 ha scritto:Buongiorno a tutti!
Ho un dubbio che non so se qualcuno di voi potrebbe sanarmi. L'altro giorno ho avuto un flash, entrando in un negozio di biancheria intima di una famosa catena che promuove la "rottamazione" di vecchi reggiseni per farne materiale fonoassorbente. Lodevole inziativa, ma mi chiedevo: può un negozio raccogliere i "rifiuti" portati lì dai clienti? Non figurerebbe come un'attività di messa in riserva non autorizzata?
Mi metto a pensare al lavoro anche durante lo shopping ormai Shocked

Ciao
beh uscendo, penso, dallo stesso negozio il dubbio ha sfiorato anche me...... Però penso che data la grandezza del marchio ci avranno ragionato su un bel po..... Loro parlano di rottamare il vecchio reggiseno per l'acquisto di uno nuovo...Loro non ritirano rifiuti ma solo indumenti usati che però non vengono considerati rifiuti....diciamo che è una sorta di baratto, porti il vecchio e ricevi uno sconto sul nuovo....Il reggiseno vecchio in quel momento è considerato merce di scambio..... DOPO penso alla fine di tutto quando il negozio (diventato adesso produttore di rifiuti) se ne dovrà disfare lo classificherà come rifiuto.... Ripeto è un mio ragionamento questo...ma c'è ne potrebbero essere almeno altri due......Smile
Aspetto pareri più autorevoli ciao....
alessiog
alessiog
Utente Attivo

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 05.12.11
Età : 44
Località : Siracusa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.