SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da sviluppo Lun Giu 13, 2022 9:41 am

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm

» Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S
Da Emanuele Roy Lun Mag 02, 2022 4:32 pm

» Cantiere edile: come compilare correttamente il mud?
Da Paolo UD Lun Mag 02, 2022 1:44 pm


Iscrizione in ordinaria o in semplificata come capirlo da autorizzazione?

2 partecipanti

Andare in basso

Iscrizione in ordinaria o in semplificata come capirlo da autorizzazione? Empty Iscrizione in ordinaria o in semplificata come capirlo da autorizzazione?

Messaggio  peppec Dom Set 25, 2011 5:53 pm

Salve a tutti, come posso capire, osservando un'autorizzazione di un'impianto, se quest'ultimo è autorizzato in ordinaria o in semplificata? Quali sono i riferimenti normativi e i relativi articoli che dovrebbero essere presenti nell'autorizzazione per dedurre ciò?

P.S. sono da poco nel settore, scusate l'eventuale banalità della domanda.
Grazie
peppec
peppec
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione in ordinaria o in semplificata come capirlo da autorizzazione? Empty Re: Iscrizione in ordinaria o in semplificata come capirlo da autorizzazione?

Messaggio  Admin Dom Set 25, 2011 6:49 pm

Ciao peppe,

il regime autorizzativo in materia di rifiuti si sostanzia in diversi istituti:

- l'"iscrizione" (all'Albo gestori ambientali) per il trasporto, l'intermediazione ed altre fattispecie particolari;

- la "comunicazione di inizio attivita'" (cd autorizzazione semplificata) che abilita determinate attivita' di recupero, definite da appositi decreti;

- l'"autorizzazione" vera e propria per lo smaltimento dei rifiuti e per le attivita' di recupero non ammesse alle procedure semplificate.

Tornando al quesito, gli atti relativi ad attivita' di recupero "in procedura semplificata" faranno necessariamente riferimento al DM 5 febbraio 98 per i rifiuti non pericolosi ed al DM 161/2002 per i rifiuti pericolosi.
I provvedimenti per gli impianti in ordinaria sono adottati ai sensi di altre disposizioni di legge. Generalmente l'art. 208 del D.Lgs 152/06, ma non solo (p.e. art. 191 TUA).
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.