SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» multimodal - quantità totale
Da tfrab Ven Apr 12, 2024 2:35 pm

» Tubi fluorescenti ADR SI/NO
Da homer Lun Mar 25, 2024 7:14 pm

» grado riempimento cisterna... e dove cavolo trovo le densità
Da lotus1 Ven Mar 22, 2024 3:54 pm

» quiz esame ADR 2023
Da massimilianom Ven Mar 22, 2024 11:45 am

» MUD 2024 quando si farà?
Da fabiodafirenze Mer Mar 13, 2024 5:52 pm

» abbandono rifiuti all'interno di manufatti
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:51 pm

» Abbandono rifiuti su suolo pubblico
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:24 pm

» Relazione annuale consulente ADR
Da tfrab Lun Mar 04, 2024 3:10 pm

» Tassa di concessione governativa: va pagata per ciscuna categoria di iscrizione all'Albo
Da urgada Gio Feb 29, 2024 12:39 pm

» ADR - esenzione nomina consulente per sedi operative
Da tfrab Mer Feb 28, 2024 12:44 pm


1.8.3.2 a) e riferimento al capitolo 3.5

Andare in basso

1.8.3.2 a) e riferimento al capitolo 3.5 Empty 1.8.3.2 a) e riferimento al capitolo 3.5

Messaggio  Paolo UD Gio Dic 15, 2022 12:11 pm

Ciao a tutti,
mi domando perché l'ADR/RID, nel rimandare alla parti contraenti la facoltà di esonerare dalla nomina del consulente facciano riferimento anche ai trasporti entro i limiti del 3.5.

Il trasporto di merci pericolose in quantità esenti, secondo 3.5.1.1 non è soggetto alla nomina del consulente, non dovrebbero servire delle deroghe o mi sono perso qualcosa?

Inoltre, se una DS dispone che una materia in determinate condizioni non è soggetta all'ADR, non dovrebbe già essere esentata dalla nomina? (vedi ad es. la DS 168)

Paolo
Paolo UD
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 59
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.