SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» quesito su natanti ridotti a relitti
Da Chemiker Gio Lug 28, 2022 3:27 pm

» Circolare ANGA n. 6 del 21/07/2022
Da Paolo UD Gio Lug 28, 2022 12:29 pm

» ascensori - rimozione - intermediario si/no?
Da lotus1 Ven Lug 22, 2022 9:24 am

» ViViFir - Spurghisti
Da vaghestelledellorsa Mar Lug 19, 2022 10:31 am

» RENTRI
Da tfrab Lun Lug 18, 2022 12:23 pm

» Corrosivo per CLP ma non per ADR
Da homer Ven Lug 15, 2022 4:02 pm

» Corso on line per consulente ADR
Da homer Ven Lug 15, 2022 3:55 pm

» VIVIFIR - Nuovo sistema di vidimazione formulari
Da Paolo UD Mer Lug 13, 2022 4:36 pm

» MUD unità locale si o no?
Da gmbr Lun Lug 11, 2022 10:22 am

» imballaggio vuoto contaminato da olio minerale inutilizzato (confezione originale)
Da homer Gio Lug 07, 2022 12:43 pm


PARRUCCHIERI

+20
cesare
valey80
marcy111
paolo valvo
armando77
Costy
carmine
VdT
torakiki72
Koraggio
giuseppe moras
Scuba
Curtosi
raimondo
Admin
giampy
vdgg
fantalele 4.0
mapi68
luca.lamonica
24 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty PARRUCCHIERI

Messaggio  luca.lamonica Mer Apr 14, 2010 4:07 pm

Scusate se la domanda può apparire strana ed elementare, ma non mi sono mai interessato della gestione rifiuti per le mie aziende. Ora però un mio cliente parrucchiere artigiano mi chiede se deve iscriversi al sistri oppure no. Per completezza non ha mai tenuto nemmeno il registro di carico scarico, nè tantomeno inviato il mud. Cosa ne pensate? grazie
luca.lamonica
luca.lamonica
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.04.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  mapi68 Mer Apr 14, 2010 4:28 pm

Se la produzione di rifiuti comprende solo assimilabili agli urbani che, come tanti altri esercizi, vengono smaltiti nei classici bidoni non è necessaria l'iscrizione al SISTRI.
Se invece produce lamette ed altri rifiuti speciali dovrebbe già avere il registro di carico e scarico
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1235
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 54
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  fantalele 4.0 Mer Apr 14, 2010 5:07 pm

Confermo quanto detto da Mapi, però ti consiglio di approffondire la questione lamette e anche di verificare le disposizioni comunali e provinciali.
Ho consegnato settimana scorsa un'elenco al mio comune e sono in attesa di risposte (io ho uno studio estetico) appena so qualcosa in più te lo farò sapere.
fantalele 4.0
fantalele 4.0
Moderatore

Messaggi : 3829
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 55
Località : Belinlandia

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  luca.lamonica Mer Apr 14, 2010 5:39 pm

Grazie mille per le risposte, visto che ci sono ne approfitto... cosa si intende, per un parrucchiere, rifiuto speciale?
luca.lamonica
luca.lamonica
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.04.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  fantalele 4.0 Mer Apr 14, 2010 5:43 pm

tutti i rifiuti prodotti da attività produttive sono da considerarsi rifiuti speciali. Il senso è un po questo.
Quindi: capelli, bombolette, barattoli ecc.
fantalele 4.0
fantalele 4.0
Moderatore

Messaggi : 3829
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 55
Località : Belinlandia

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  vdgg Gio Apr 22, 2010 2:58 pm

ma oltre alle lamette monouso i parrucchieri possono produrre anche altri rifiuti pericolosi? ad esempio i contenitori vuoti di tinture, spray, lacche sono considerati rifiuti pericolosi codice 160504?
vdgg
vdgg
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 22.04.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  mapi68 Gio Apr 22, 2010 3:09 pm

Io li tratterei con codice CER 150110, imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose, invece del 160504 che è relativo a gas in contenitori a pressione.
Se i contenitori vuoti di tinture, lacche, gel, schiume, ecc. non vengono restituiti al fornitore dei prodotti per essere riutilizzati, vanno considerati rifiuti speciali pericolosi da smaltire/recuperare con registro e formulari
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1235
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 54
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  giampy Gio Apr 22, 2010 5:29 pm

mapi68 ha scritto:Io li tratterei con codice CER 150110, imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose, invece del 160504 che è relativo a gas in contenitori a pressione.
Se i contenitori vuoti di tinture, lacche, gel, schiume, ecc. non vengono restituiti al fornitore dei prodotti per essere riutilizzati, vanno considerati rifiuti speciali pericolosi da smaltire/recuperare con registro e formulari

quoto.

in più i parrucchieri sono considerati artigiani, quindi sarebbero obbligati ad avere i registri di scarico e scarico sul quale annotare i rifiuti pericolosi e non pericolosi prodotti.
giampy
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  Admin Gio Apr 22, 2010 5:49 pm

Per completezza si riporta la risposta del Ministero ad analogo quesito:

Domanda:

Il Codice CER 150111 riguarda solo contenitori a pressione vuoti che abbiano "ospitato" delle "matrici solide porose pericolose" oppure concerne tutti i contenitori a pressione vuoti, a prescindere dal contenuto delle suddette matrici pericolose?

15 01 11* [Imballaggi metallici contenenti matrici solide porose pericolose (ad esempio amianto), compresi i contenitori a pressione vuoti]

Risposta:

Premesso che la domanda non riguarda il SISTRI, ma la classificazione dei rifiuti in generale, va ricordato che Il Codice CER 150111 riguarda tutti i contenitori a pressione vuoti. Qualora ci fossero gas residui, si potrebbero utilizzare anche i codici relativi alla subcategoria 16.06
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  raimondo Lun Giu 21, 2010 8:16 am

Admin ha scritto:Per completezza si riporta la risposta del Ministero ad analogo quesito:

Domanda:

Il Codice CER 150111 riguarda solo contenitori a pressione vuoti che abbiano "ospitato" delle "matrici solide porose pericolose" oppure concerne tutti i contenitori a pressione vuoti, a prescindere dal contenuto delle suddette matrici pericolose?

15 01 11* [Imballaggi metallici contenenti matrici solide porose pericolose (ad esempio amianto), compresi i contenitori a pressione vuoti]

Risposta:

Premesso che la domanda non riguarda il SISTRI, ma la classificazione dei rifiuti in generale, va ricordato che Il Codice CER 150111 riguarda tutti i contenitori a pressione vuoti. Qualora ci fossero gas residui, si potrebbero utilizzare anche i codici relativi alla subcategoria 16.06
ciao mi sembra di aver capito (fermo restando che non so come sono iscritti in camera di commercio i parrucchieri, ma mi sembra che lo spirito della domanda del 22/04/2010 sul sistri relativo ai liberi professionisti riguardasse anche i parrucchieri vorrei un'ulteriore chiarimento grazie
raimondo
raimondo
Utente Attivo

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 15.04.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  mapi68 Lun Giu 21, 2010 9:20 am

In realtà questa categoria mi risulta molto variopinta: ho trovato esercizi di acconciatori iscritti in CCIAA nella categoria commerciale, libero professionista ed artigianale ..
non so come ciò sia possibile, ma i parrucchieri che risultavano in categoria commerciale smaltivano i rifiuti con assimilazione agli urbani conferendo ogni tipologia con la raccolta differenziata.
Dovrebbe trattarsi invece di categoria artigianale, con obbligo di tenuta registri, MUD ed iscrizione al SISTRI, data la produzione di contenitori vuoti di prodotti utilizzati per le tinte e le permanenti, che sono certamente pericolosi..
ma in questo pazzo mondo dei rifiuti ho visto utilizzare molti vari sistemi per svicolare gli obblighi, e non mi stupisco più di nulla!
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1235
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 54
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  Curtosi Lun Giu 21, 2010 9:25 am

Shocked Shocked Shocked Shocked
Se non è artigiano un parrucchiere...
avatar
Curtosi
Utente Attivo

Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 13.01.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  mapi68 Lun Giu 21, 2010 10:03 am

Eh già! ... lo pensavo anch'io ... ma sono riusciti a stupirmi con effetti speciali ... e l'idea non proveniva da un privato ma da una solida associazione!!! Very Happy
naturalmente evito di fare nomi ... ma è interessante vedere come riescano a rigirare le regole proprio coloro che dovrebbero aiutare a rispettarle
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1235
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 54
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  Scuba Lun Giu 28, 2010 7:32 pm

mapi68 ha scritto:In realtà questa categoria mi risulta molto variopinta: ho trovato esercizi di acconciatori iscritti in CCIAA nella categoria commerciale, libero professionista ed artigianale ..
non so come ciò sia possibile, ma i parrucchieri che risultavano in categoria commerciale smaltivano i rifiuti con assimilazione agli urbani conferendo ogni tipologia con la raccolta differenziata.
Dovrebbe trattarsi invece di categoria artigianale, con obbligo di tenuta registri, MUD ed iscrizione al SISTRI, data la produzione di contenitori vuoti di prodotti utilizzati per le tinte e le permanenti, che sono certamente pericolosi..
ma in questo pazzo mondo dei rifiuti ho visto utilizzare molti vari sistemi per svicolare gli obblighi, e non mi stupisco più di nulla!

Credo che se un parucchiere smaltisce i contenitori vuoti come rifiuti pericolosi..... forse è opportuno non andare più dal parrucchiere, visto che ti mette in "testa" prodotti pericolosi!
Se non ricordo male i prodotti utilizzati per la cura delle persona dovrebbero essere dermatologiacamente testati e non contenere sostanze tossiche, nocive, corrosive, irritanti, infettive, ecc. ecc.....
Che classe di pericolo mettere ai contenitori vuoti dei parrucchieri?
Credo che eventuali sostanze nocive per l'ambiente presenti nei sarebbero, sempre ammesso che ci siano (vedere schede sicurezza dei prodotti) in concentrazioni talmente minime, in considerazione anche del peso del contenite, da non superare i parametri previsti dalla normativa.
Scuba
Scuba
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  mapi68 Mar Giu 29, 2010 9:15 am

Vorei far presente che il parrucchiere mescola delle creme (a concentrazione elevata di ammoniaca, perossido di idrogeno, sostanze acide) a soluzioni che servono a stemperare prima di applicare decolorazioni e permanenti ... le concentrazioni che vengono applicate sul cuoio capelluto sono quindi diverse da quelle che sono presenti nei contenitori ...
le schede di sicurezza dei prodotti riportano infatti le caratteristiche di irritante, tossico e nocivo per un gran numero di prodotti che vengono utilizzati nei saloni di acconciatori.
Infatti da tempo si discute sull'utilizzo di altre tipologie di pigmenti che evitino l'uso di ammoniaca ...
La caratteristica di ecotossicità di molti prodotti resta comunque un ottimo motivo per continuare a classificare come pericolosi la maggior parte dei contenitori (molti sono tubetti che vengono spremuti, come quelli del dentifricio) contenenti i prodotti normalmente usati per trattare i capelli.
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1235
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 54
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Componenti pericolosi

Messaggio  giuseppe moras Dom Set 12, 2010 4:59 pm

Nelle bombolette non è tanto al presenza di componenti pericolosi quanto per esempio la presenza di gas, quale butano che costringe ad inserire nell'etichetta il pericolo di infiammabile.
giuseppe moras
giuseppe moras
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  Koraggio Gio Set 16, 2010 3:56 pm

mapi68 ha scritto: Dovrebbe trattarsi invece di categoria artigianale, con obbligo di tenuta registri, MUD ed iscrizione al SISTRI, data la produzione di contenitori vuoti di prodotti utilizzati per le tinte e le permanenti, che sono certamente pericolosi...

...concordo, e aggiungo che a volte, oltre ai contenitori vuoti, smaltiscono tinte e prodotti per permanente scaduti ed inutilizzati (se non li ritira il fornitore)... altro rifiuto pericoloso, oltre ovviamente alle lamette! Sì all'obbligo di tenuta registri, MUD e "ahimè" SISTRI..... affraid

Buon lavoro a tutti cat
Koraggio
Koraggio
Membro della community

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 13.09.10
Età : 45
Località : Castagnole delle Lanze

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Parrucchiere!!!!!Help Me!!!

Messaggio  torakiki72 Gio Feb 17, 2011 11:52 am

Ciao Ragazzi, prendo spunto da questo topic perche devo effettuare l'iscrizione al Sistri per due parrucchiere, causa l'utilizzo delle lamette!!!!
In che categoria devo iscriverle??!!
CATEGORIA 5 = raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi. ????
Ma loro non li trasportano??!!

Mah??!! bounce
torakiki72
torakiki72
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  VdT Gio Feb 17, 2011 12:02 pm

dovresti iscriverli come produttori di rifiuti pericolosi.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1864
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 40
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Parrucchieri

Messaggio  torakiki72 Gio Feb 17, 2011 1:05 pm

Alla fine le ho iscritte!!!
Ma scusate il prezzo del contributo esce 120€ e non 60!!!?!???!
Perche??!!
Queste al max fanno 1/2 Kilo di rifiuto per lamette e il resto usando prodotti a norma vanno negli assimilabili!!!!
Mah??!!
Mi sembra un furto legalizzato!!!! Evil or Very Mad
torakiki72
torakiki72
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  carmine Gio Feb 17, 2011 1:57 pm

Devi chiedere il conguaglio...chiama il call center e chiedi la modifica.
Buona Fortuna !
torakiki72 ha scritto:Alla fine le ho iscritte!!!
Ma scusate il prezzo del contributo esce 120€ e non 60!!!?!???!
Perche??!!
Queste al max fanno 1/2 Kilo di rifiuto per lamette e il resto usando prodotti a norma vanno negli assimilabili!!!!
Mah??!!
Mi sembra un furto legalizzato!!!! Evil or Very Mad
carmine
carmine
Utente Attivo

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  mapi68 Gio Feb 17, 2011 2:25 pm

La quota da versare per i produttori di rifiuti pericolosi con massimo 10 dipendenti è 120 euro.
Io ho risolto il problema della tenuta registri, ed in seguito iscrizione al SISTRI, per un'amica titolare di un salone di parrucchieri recandomi con lei presso il consorzio che effettua le gestione dei rifiuti urbani nella zona e facendole sottoscrivere una convenzione, con la quale affida i propri rifiuti al consorzio ed evita ogni problema ..
Le hanno fornito dei contenitori adatti ad ogni tipologia di rifiuto prodotto che due/tre volte all'anno vanno a svuotare
Credo sia il sistema più semplice
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1235
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 54
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  torakiki72 Gio Feb 17, 2011 3:07 pm

Purtroppo in Prov di Sondrio non credo esistano delle realtà cosi!!!
Io ho provato di persona e mandato anche le nostre clienti in comune per vedere se potevano fare qualcosa a livello comunale!!!
La risposta è stata uguale allo sguardo della mucca quando vede passare il treno!!!!! affraid
Quindi alla fine viste le sanzioni abbiamo deciso per l'iscrizione..ma credevo fosse per 60€!!!Non 120!!!!!
Vabbè proverò con il call centere!!! Sad
torakiki72
torakiki72
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  Costy Gio Feb 17, 2011 3:29 pm

torakiki72 ha scritto:Purtroppo in Prov di Sondrio non credo esistano delle realtà cosi!!!
Io ho provato di persona e mandato anche le nostre clienti in comune per vedere se potevano fare qualcosa a livello comunale!!!
La risposta è stata uguale allo sguardo della mucca quando vede passare il treno!!!!! affraid
Quindi alla fine viste le sanzioni abbiamo deciso per l'iscrizione..ma credevo fosse per 60€!!!Non 120!!!!!
Vabbè proverò con il call centere!!! Sad

Pagano € 50 o € 60 i piccoli produttori di rifiuti pericolosi, quelli che hanno meno di 10 addetti e che producono fino a 400 kg di rifiuti pericolosi. La categoria esatta è: Enti e imprese o imprenditori agricoli produttori/detentori di rifiuti pericolosi. Ciao Costy
Costy
Costy
Utente Attivo

Messaggi : 547
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  torakiki72 Gio Feb 17, 2011 4:45 pm

Da non crederci...telefonata al numero verde e risposta immediata!!!
Xò mi dice di aspettare na settimana perche l'opzione che mi dici tu al momento è scomparsa dalle opzioni e lei non sà il perche!!!!!
Grazie cmq Costy!!!! clapclap
torakiki72
torakiki72
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

PARRUCCHIERI Empty Re: PARRUCCHIERI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.