Ultimi argomenti
» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da sarabai Ieri alle 6:34 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da JohnGalt Ieri alle 6:12 pm

» Regalo di Natale
Da benassaisergio Ieri alle 5:58 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


Trasporto conto proprio propri rifiuti

Andare in basso

Trasporto conto proprio propri rifiuti

Messaggio  VdT il Mer Apr 14, 2010 3:37 pm

Se un'azienda produce un rifiuto non pericoloso derivante da attività di trattamento di un precedente rifiuto e fa trasporto in conto proprio può trasportare i propri rifiuti direttamente ad un impianto in D15?
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto conto proprio propri rifiuti

Messaggio  Admin il Mer Apr 14, 2010 10:52 pm

Sicuramente deve iscriversi al Sistri come produttore, ai sensi dell'art. 3 del DM 15 febbraio 2010.
Come trasportatore e' esonerato se ricorrono gli estremi per l'iscrizione alla sez. dell'Albo di cui all'art. 212, c. 8 come in questo caso.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6537
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto conto proprio propri rifiuti

Messaggio  geologoBG il Mer Apr 14, 2010 11:52 pm

Se il rifiuto non pericoloso prodotto dal trattamento di un precedente rifiuto viene sottoposto, nel luogo di produzione, a deposito temporaneo (art. 183 - comma 1 - lettera m) può essere conferito a qualsiasi impianto di smaltimento (operazioni D) o di recupero (operazioni R).
Se invece il rifiuto prodotto viene sottoposto a messa in riserva (R13) o deposito preliminare (D15), può essere conferito solo ad impianti che effettuano rispettivamente attività di recupero oppure di smaltimento.
A mio parere però il produttore del rifiuto non può trasportarlo in virtù dell'iscrizione art. 212 - comma 8 (trasporto di propri rifiuti), poichè tale iscrizione riguarda solo i rifiuti di cui il produttore è "produttore iniziale"; nel caso di rifiuti prodotti dal trattamento di altri rifiuti, chi effettua l'attività di trattamento è un produttore secondario e per poterli trasportare deve essere iscritto all'Albo alle categorie 2, 3, 4 o 5.
avatar
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto conto proprio propri rifiuti

Messaggio  Admin il Gio Apr 15, 2010 7:50 am

Giusta e necessaria precisazione.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6537
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto conto proprio propri rifiuti

Messaggio  VdT il Gio Apr 15, 2010 9:20 am

Grazie mille per le delucidazioni che mi avete dato, ora è tutto più chiaro
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto conto proprio propri rifiuti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum