Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Gio Mag 24, 2012 1:17 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/23/rifiuti-monti-dice-corcolle-governo-spacca-rivolta-villa-adriana/239872/

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso


Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Gio Nov 22, 2012 12:09 am

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/rifiuti_clini_gestione_illegale_roma/notizie/233120.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Gabriele Stefani il Gio Nov 22, 2012 10:27 am

Admin ha scritto:http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/rifiuti_clini_gestione_illegale_roma/notizie/233120.shtml
Ho letto velocemente l'articolo, ma una domanda mi viene spontanea.
Il Ministro Clini, quando afferma: «Dobbiamo evitare che si consolidi a Roma una gestione illegale dei rifiuti: illegale non per la presenza della malavita, ma perché non si fa un'alta percentuale di raccolta differenziata e di recupero», cheffà? .. gioca a nascondino, o al telefono senza fili.
  • malavita non è solo mafia, camorra o 'ndrangheta (che quantomeno hanno interessi radicati, chiari e precisi); malavita sono soprattutto quei rapporti che i nostri cari politici tengono (e si tengono ben stretti) con personaggi sconosciutamente illustri!
    Tant'è che ormai si parla da 1 anno, di tamponare il problema con una nuova discarica, e di costruirla su terreni di proprietà dell'attuale proprietario della discarica esaurita .. sul quale pende qualche avviso di garanzia (se non addirittura condanne).

  • alla luce di tutto ciò, che convenienza ha il gestore della discarica, e di conseguenza il politico .. ad incentivare la raccolta differenziata? prima si riempie la discarica, prima incassa il gestore, prima viene lautamente oliato il sistema partitico italiano!!!

  • alla luce di tutto ciò, il sistema politico italiano che convienza nello sviluppare programmi a medio/lungo termine? l'importante è assicurarsi la seggiola, rimpinguare i singoli conti correnti (prima incassano, e più contenti sono) .. tanto poi, ci penserà qualcun altro a sistemare (senza portafoglio) i casini!

  • alla luce di tutto ciò, l'unico vero riciclaggio che avviene in itaglia .. è quello politico! oggi sto con Pluto, ma se non accetta i miei dictat, domani passo con Pippo .. ma può essere pure che dopo la cena con Qui Quo e Qua, sabato decida di sedermi a fianco di Paperino.


.. e che cazzo Clini!!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Gio Dic 13, 2012 12:14 am

"Art. 9 Potere sostitutivo statale per la regolare ed efficace gestione del ciclo rifiuti

1. In considerazione della situazione di grave criticita' nella
gestione dei rifiuti urbani nel territorio della provincia di Roma di
cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22
luglio 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 178 del 2 agosto
2011, e successive modificazioni, qualora venga accertato l'inutile
decorso dei termini di legge per l'adozione degli atti di competenza
della regione e degli enti locali necessari ad assicurare il corretto
ed efficace svolgimento del ciclo di gestione dei predetti rifiuti,
il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e'
autorizzato ad assegnare all'ente o agli enti inadempienti un congruo
termine per provvedere.
2. In caso di inutile decorso del termine di cui al comma 1, viene
nominato, con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del
territorio e del mare, un commissario che provveda in via
sostitutiva. Con il medesimo decreto sono determinati i compiti e la
durata della nomina, salvo proroga o revoca. Per l'attuazione degli
interventi il commissario e' autorizzato a procedere con i poteri di
cui agli articoli 2, 3 e 4 dell'O.P.C.M. 6 settembre 2011, n. 3963,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 213 del 13 settembre 2011.
3. Gli oneri derivanti dall'attuazione del comma 2 sono posti a
carico degli enti inadempienti secondo le modalita' da stabilirsi con
il decreto di cui al citato comma 2."


DECRETO-LEGGE 11 dicembre 2012, n. 216

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Sab Dic 15, 2012 1:22 pm

E sul piano rifiuti della regione Lazio pende anche un referendum di abrogazione parziale, già ritenuto ammissibile dalla Corte d'appello di Roma.
Il voto nel 2013.

http://www.centumcellae.it/in-evidenza/accolto-il-referendum-per-abrogare-il-piano-rifiuti-della-regione/

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  PiazzaPulita il Lun Dic 17, 2012 3:56 pm

... e forse il problema non è solo di Roma:

http://www.minambiente.it/home_it/showitem.html?item=/documenti/comunicati/comunicato_0531.html&lang=it

PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 942
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Ven Dic 21, 2012 8:34 am

E tanto per cambiare...si ritorna al titolo di questa discussione:
http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/rifiuti_estero_gara_ama/notizie/239383.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Lun Gen 07, 2013 10:32 pm

Pubblicato il decreto: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-01-07&atto.codiceRedazionale=13A00084

Le autorità competenti dovranno provvedere a completare entro il 15 febbraio le procedure di autorizzazione degli impianti di trattamento meccanico-biologico nella regione Lazio. Decorso inutilmente questo termine, sarà il commissario a provvedere entro i trenta giorni successivi ad adottare i necessari provvedimenti.
Diffida alle autorità competenti e allle imprese a rendere operativo entro il 30 gennaio il piano per la raccolta differenziata nel comune di Roma, predisposto da Ama e Conai.
Stessi termini per le misure necessarie a favorire il recupero energetico dei rifiuti.
In generale le autorità locali dovranno ridurre il quantitativo dei rifiuti urbani avviati a smaltimento attraverso il pieno utilizzo degli impianti esistenti nel lazio.

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Gen 08, 2013 12:41 am

Admin ha scritto:Pubblicato il decreto: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-01-07&atto.codiceRedazionale=13A00084
gira e rigira, il decreto sta generalizzando quanto diciamo noi .. da 3 anni.
con la differenza che, per l'ennesima volta, non prende il toro per le corna, ma dirige il toro verso altre direzioni.
Invita Roma a minimizzare i rifiuti da avviare a discarica (e già qui .. lasciamo perdere), obbligandola ad inviare i rifiuti differenziati agli impianti presenti nel Lazio .. costringendo così gli altri comuni della regione .. a costruire ulteriori nuovi impianti (e anche qui .. lasciamo perdere) per garantire cmq l'autonomia dell'ATO.

Domanda: e se l'impianto del comune X va in difficoltà, non riuscendo più a gestire la nuova mole di rifiuti in arrivo .. che fa? chiede ausilio a Napoli? che a sua volta supplica la Merkel di venire a prendersi i rifiuti da avviare a termovalorizzazione .. supplicandola poi che ci mandi l'energia elettrica .. che produce e ci fa pagare, con i rifiuti che, a pagamento, ci porta via?!?!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Ven Feb 08, 2013 2:42 pm

E adesso cominciano i problemi: http://www.google.com/url?q=http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2013/02/08/Rifiuti-Tar-Lazio-sospende-decreto_8211129.html&sa=U&ei=2PEUUZuHDujZ0QWEz4DoBg&ved=0CAoQqQIwAA&usg=AFQjCNF1aIQoqpdMvJOyOs6lOzL6uPF7ng
Nel senso che si vedranno gli effetti della crisi anche per strada.
Non si puo' rimandare in eterno un problema.

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  robbonet il Sab Feb 09, 2013 10:27 am

Chi sa darmi i riferimenti della sentenza del TAR?
Così almeno ce la leggiamo ... Chè pure i giornalisti, non è che ci capiscono tanto!

robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Gabriele Stefani il Sab Feb 09, 2013 11:24 am

robbonet ha scritto:Chi sa darmi i riferimenti della sentenza del TAR?
TAR .. mi viene da ridere!
Passi una ex velina che diventa Ministro per le Pari Opportunità.
Passi un ex magistrato che diventa Ministro dei Trasporti.
Passi un giornalista che, per tirare a fine mese, scrive emerite stronzate.
Passi che qualcuno, dopo 50 anni, si è accorto che l'ILVA inquina.

Ma che ora, dopo i vari ignoranti (= non conoscitori della materia) che si sono alternati al MATTM, la soluzione dei problemi venga demandata alla magistratura (mi piacerebbe sapere quanti magistrati sanno cosa vuol dire "gestione integrata dei rifiuti", o "rifiuto nobile", o "aerobiosi del rifuto vegetale") .. questa no, è una linea che non può iniziare a passare continuamente!

Se i 4000 personaggi che stanno blaterando da mesi senza arrivare ad una proposta seria e concreta non sanno più da che parte girarsi (ma sanno benissimo in nr del CC dove mensilmente arriva la lauta parcella) .. si facciano da parte.
Gente onesta e competente in Italia ce n'è a volontà (anche al di sotto dei 75 anni!) .. basta volere veramente il cambiamento.

OT: ogni riferimento all'attuale campagna politica non è puramente casuale!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Lun Mar 11, 2013 11:02 am

La discarica "all'insaputa" del ministro e del comnissario straordinario ( Shocked ): http://www.ilmessaggero.it/roma/discarica_rifiuti_monti_ortaccio_lavori/notizie/257271.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mar Mar 12, 2013 3:19 pm

Lavori sospesi a Monti dell'Ortaccio, in attesa della decisione del TAR, che dovrebbe arrivare il 20 marzo.
http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_marzo_11/rifiuti-cerroni-lavori-monti-ortaccio-sospesi-fine-marzo-212130129635.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mar Mar 26, 2013 1:12 pm

Malagrotta, 30 giugno 2013: the end?
Staremo a vedere.

http://www.ilmessaggero.it/roma/rifiuti_nuovo_decreto_di_clini_linea_dura_del_ministro/notizie/260886.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 26, 2013 7:20 pm

Io non so che stanno combinando, però probabilmente a Malagrotta stanno facendo dei lavori e anche di grande entità.

Sono due anni, ormai, che andando e tornando dall'ufficio, passo "al traverso" di malagrotta 2 volte al giorno e non ho mai sentito puzze.
Adesso sarà circa un mese e mezzo che, soprattutto la sera, è talmente insostenibile da arrivare fino all'EUR (quasi 20 km)... mah?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Mar 26, 2013 9:27 pm

isamonfroni ha scritto:Io non so che stanno combinando, però probabilmente a Malagrotta stanno facendo dei lavori e anche di grande entità.

.. chi di VFC ferisce .. di VFC perisce!
Pertanto, un bel VAFFANCULO a Grillo e a tutti coloro che ancora oggi, pur di racimolare voti, negano l'evidenza e si prodigano a disinformare i cittadini italiani!

Che si voglia o meno .. l'unica via di uscita sono rappresentati dai .. TERMOVALORIZZATORI!

NB: termovalorizzatori che, come già detto, ribadito e sostenuto, devono:
  • essere dimensionati, progettati e gestiti per servizi bacini al massimo provinciali (mai più mega-impianti stile Acerra);

  • i processi decisionali devono durare al massimo 2 mesi (evitando di perdere tempo con comitati, più o meno spontanei, schierati per il NO A PRESCINDERE;

  • entrare in funzione al massimo entro 1 anno dall'avvio del procedimento decisionale.


Se vogliamo trovare una soluzione, e non uno dei tanti pagliativi, questa è l'unica strada percorribile.

Con altri riflessi positivi:
  • fine delle emergenze rifiuti;

  • creazione di nuovi posti di lavoro;

  • produzione in proprio di energia elettrica e vettori termici, con parziale svincolo dall'acquisto di energia dagli altri paesi - energia prodotta da CENTRALI NUCLEARI, o addirittura, prodotta da rifiuti che esportiamo all'estero (che paghiamo così 2 volte)).


PS: giusto per fare polemica, i buoni BEPPE GRILLO e NIKY VENDOLA .. tanto sensibili all'ambiente .. perchè queste cose non le dicono?!?!?!?

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mar Mar 26, 2013 9:52 pm

Il decreto è già in Gazzetta: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-03-26&atto.codiceRedazionale=13A02827&elenco30giorni=false

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mar Apr 16, 2013 4:00 pm

E tanto per cambiare si finì in Abruzzo e Toscana...(in discarica?)

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Ven Giu 28, 2013 8:18 am

Dopo oltre un anno si continua a prorogare Malagrotta (ma il 30 giugno non doveva essere il termine ultimo?) e si continuano a cercare siti alternativi per ... discariche.
Il 30 settembre è il termine "ultimissimo".

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/lazio/2013/06/27/Rifiuti-proroga-3-mesi-Malagrotta_8940543.html

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Lun Lug 08, 2013 1:49 pm

Il Tar del Lazio ha bocciato parte dei due decreti emanati a gennaio dall’allora ministro dell’Ambiente, Corrado Clini. In accoglimento di un ricorso, ha respinto il provvedimento che stabiliva, fra l’altro, l’arrivo in diversi siti Tmb di Albano, Viterbo e Colfelice di circa 450tonnellate giornaliere di rifiuti provenienti da Roma.
Attraverso l’avvocatura dello Stato, il Ministero ha annunciato l’intenzione di presentare, forse già domani, ricorso al Consiglio di Stato.
Si preannunciano sit-in.

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mer Lug 17, 2013 3:27 pm

Questa volta tocca all'area di Selvotta: http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/stretta_rifiuti_discarica_sud_roma_selvotta/notizie/305205.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mar Lug 30, 2013 5:14 pm

Nuovo contrordine: la discarica sarà realizzata in località Falcognana sull'Aredeatina.
Agosto: tempo di blitz.

http://www.romatoday.it/cronaca/nuova-discarica-ardeatina-borgata-falcognana.html#

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Mar Ago 27, 2013 3:43 pm

Non è dato sapere a chi appartengono realmente i terreni dove sorgerà la nuova discarica: http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/discarica_falcognana_ecofer_inchiesta_antimafia/notizie/319221.shtml

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Gio Ott 03, 2013 2:59 pm

Altro giro, altra corsa: Cupinoro

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Admin il Lun Apr 07, 2014 5:05 pm

A due anni di distanza ancora si ricerca una soluzione...

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-04-05/rifiuti-roma-galletti-comune-e-regione-trovino-soluzione--103139.shtml?uuid=ABi2rZ8

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Roma: e tanto per cambiare si finì in discarica...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:37 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum