Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  fabiodafirenze il Dom Set 04, 2011 8:21 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-04/torna-sistri-febbraio-2012-194204.shtml?uuid=AaVwlW1D


fabiodafirenze
Utente Attivo

Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 20.01.10

Tornare in alto Andare in basso


Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Sato il Lun Set 05, 2011 11:52 pm

Chi glielo dice a Calderoli???
(AGENPARL) - Roma, 05 lug - "Se il Sistri non sarà cancellato è anche grazie all'opposizione dell'Italia dei Valori, che tempestivamente ha presentato un emendamento per salvare il sistema di tracciabilità dei rifiuti e si è messa di traverso alla sua abrogazione. Il voto unanime in Commissione è una vittoria di tutta l'opposizione, che è riuscita a mettere all'angolo un Governo e una maggioranza sempre più allo sbando". Lo afferma il presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. "Il centrodestra - aggiunge - ha prima lanciato il sasso e poi ha nascosto la mano, rimangiandosi l'abrogazione del Sistri perché costretto dall'opposizione a fare retromarcia su una norma sbagliata che avrebbe premiato, ancora una volta, l'illegalità. Il sistema di tracciabilità dei rifiuti resta un indispensabile strumento contro le ecomafie, con buona pace della Lega che - conclude Belisario - voleva fare mercimonio dell'ambiente solo per favorire qualche cricca amica".

Altro che Gomorra...Questa è sodomia pura....

Che politicanti di m***a...!!!
..Sato.. comp


Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  zesec il Lun Set 05, 2011 11:58 pm

Dal resoconto stenografico della seduta di oggi in Senato:

BIANCONI (PdL). Signor Presidente, prendo la parola per confermare quanto da lei poc'anzi ricordato in merito alle dichiarazioni del presidente Gasparri circa la nostra intenzione di procedere molto in fretta all'approvazione della manovra, tant'è che non presenteremo emendamenti, e di non chiudere il dibattito.
Siamo molto soddisfatti del lavoro proficuo svolto in Commissione, anche in collaborazione con le opposizioni



zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1161
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Sato il Mar Set 06, 2011 12:04 am

zesec ha scritto:Dal resoconto stenografico della seduta di oggi in Senato:


Che fai??? Mi stuzzichi anche di notte??? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Ciao
..Sato... comp

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  zesec il Mar Set 06, 2011 12:14 am

Lo so (e lo sai) che non ti stuzzico con queste cose. A quest'ora poi... mi preoccuperebbe il fatto di averti stuzzicato.

zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1161
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Admin il Mar Set 06, 2011 9:31 am

Ipse dixit: "L'abolizione del Sistri, del sistema di controllo della tracciabilita' dei rifiuti, rappresentera' una forte semplificazione della vita dell'impresa. Era stato, in maniera un po' eccessiva, esteso ad una serie di soggetti, tipo gli artigiani, che avrebbero dovuto avere degli oneri e delle complicazioni" (S. Calderoli)

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  sueli il Mar Set 06, 2011 9:34 am

Parlamento Italiano

dl n. 2267

Conversione in legge del Dl 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo

(Testo Ddl presentato in Senato il 13 agosto 2011)

Articolo 1

1. È convertito in legge il decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo.

2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

(Emendamento approvato dalla Commissione Bilancio del Senato il 4 settembre 2011)

Emendamento 6.15 (testo 3) FLERES, D'ALI', ORSI, MASCITELLI, DE ANGELIS, MERCATALI, BONFRISCO, AGOSTINI, CARLONI, GIARETTA, LEGNINI, LUMIA, LUSI


"I commi 2 e 3 (N.d.R: dell'articolo 6 del Dl 138/2011), ferma restando la vigenza delle norme indicate nel medesimo comma 2, sono sostituiti dai seguenti:

2. Al fine di garantire un adeguato periodo transitorio per consentire la progressiva entrata in operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, nonché l'efficacia del funzionamento delle tecnologie connesse al Sistri, il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, attraverso il concessionario Sistri, assicura, a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto-legge e sino al 15 dicembre 2011, la verifica tecnica delle componenti software e hardware, anche ai fini dell'eventuale implementazione di tecnologie di utilizzo più semplice rispetto a quelle attualmente previste, organizzando, in collaborazione con le associazioni di categoria maggiormente rappresentative, test di funzionamento con l'obiettivo della più ampia partecipazione degli utenti. Conseguentemente, fermo quanto previsto dall'articolo 6, comma 2, lettera f-octies del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106 per i soggetti di cui all'articolo 1, comma 5, del decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 26 maggio 2011, per gli altri soggetti di cui all'articolo 1 del predetto decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 26 maggio 2011, il termine di entrata in operatività del Sistri è il 9 febbraio 2012. Dall'attuazione della presente disposizione non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.

3. Con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del Mare, di concerto con il Ministro per la semplificazione normativa, sentite le categorie interessate, entro novanta giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono individuate specifiche tipologie di rifiuti, alle quali, in considerazione della quantità e dell'assenza di specifiche caratteristiche di criticità ambientale, sono applicate, ai fini del sistema di controllo di tracciabilità dei rifiuti, le procedure previste per i rifiuti speciali non pericolosi.

3-bis. Gli operatori che producono esclusivamente rifiuti soggetti a ritiro obbligatorio da parte di sistemi di gestione regolati per legge, possono delegare la realizzazione dei propri adempimenti relativi al Sistri ai consorzi di recupero, secondo le modalità già previste per le associazioni di categoria.

_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison

sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 51
Località : monza e brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  VdT il Mar Set 06, 2011 9:37 am

Questa è l'ennesima presa in giro per tutti gli operatori. Se realmente avessero voluto rendere il sistema efficiente avrebbero dovuto scrivere due righe del tipo: Al fine di permettere a tutti gli operatori un corretto utilizzo del sistema di tracciabilità dei rifiuti, il SISTRI dalla data di entrata in vigore della legge sarà sospeso e rivisto interamente di concerto con tecnici specializzati e le associazioni di categoria al fine di renderlo fruibile a tutti.

Ciò che hanno scritto loro è l'equivalente di: non sapendo come farlo funzionare, ma volendo continuare a spillare soldi alle aziende che in questo periodo se la passano bene promuoviamo una nuova proroga mascherata.

Sono deluso.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.

VdT
Moderatore

Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 34
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

??

Messaggio  spands72 il Mar Set 06, 2011 9:57 am

aiuto! non ci capisco più nulla..., alla fine hanno semplicemente scherzato e hanno prorogato l'entrata in scena del SISTRI?!? Suspect
Shocked ditemi che è solo un'incubo! vi prego!!

spands72
Utente Attivo

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 17.11.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  vale88 il Mar Set 06, 2011 10:07 am

spands72 ha scritto:aiuto! non ci capisco più nulla..., alla fine hanno semplicemente scherzato e hanno prorogato l'entrata in scena del SISTRI?!? Suspect
Shocked ditemi che è solo un'incubo! vi prego!!


un incubo che dura da molto e durerà ancora Mad

vale88
Utente Attivo

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  vale88 il Mar Set 06, 2011 10:09 am

http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=1732707&codiciTestate=1&sez=hgiornali

vale88
Utente Attivo

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Admin il Mar Set 06, 2011 10:25 am

Questa è scritta male:

In primo luogo la proposta di modifica al Dl 138/2011 impegna il MinAmbiente ad individuare con proprio decreto specifiche tipologie di rifiuti alle quali, in considerazione della quantità e dell'assenza di specifiche caratteristiche di criticità ambientale potranno essere applicate le procedure (Sistri) previste per i rifiuti speciali non pericolosi; con ciò chiedendo (in sostanza) di rendere per gli operatori che gestiscono tali rifiuti facoltativa e non obbligatoria l'adozione del sistema di tracciamento telematico.

Un conto è applicare ai rifiuti pericolosi le procedure Sistri previste per i rifiuti speciali non pericolosi. Un conto è l'adesione facoltativa al sistema....

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  isamonfroni il Mar Set 06, 2011 10:28 am

appunto sono 2 cose nettamente diverse.
Dal che si deduce che purtroppo quando si scrive sui giornali non sempre ci si informa nel modo corretto-..........

La cosa è preoccupante perchè l'articolo è a firma di Vincenzo Dragani che non è proprio l'ultimo arrivato nel mondo dei rifiuti.
Colpo di calore? Suspect
articolo scritto con la mano sinistra? Suspect
che altro? Suspect


Ultima modifica di isamonfroni il Mar Set 06, 2011 10:32 am, modificato 1 volta

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  homer il Mar Set 06, 2011 10:30 am

Esatto Admin!
I nostri governanti non fanno che confermare quotidianamente la loro insipienza ed incapacità.
Non aggiunge niente di più, ma a titolo di cronaca:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-04/torna-sistri-febbraio-2012-194204.shtml?uuid=AaVwlW1D

homer
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Admin il Mar Set 06, 2011 10:31 am

Questo passaggio è importante. Ne discutevo con zesec all'inizio di questo thread. Se passasse la seconda interpretazione (che era, poi, l'istanza della Lega) il novero dei soggetti obbligati al sistema si potrebbe ridurre in maniera considerevole.

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  VdT il Mar Set 06, 2011 10:34 am

Si ma la riduzione dei soggetti obbligati al sistri a mio parere creerebbe solo tanta confusione. Rendiamoci conto che se ad oggi ad esempio ci fossero soggetti non obbligati all'uso del FIR avremmo gestioni separate della raccolta dei rifiuti speciali, invece la normativa dice chiaramente che tutti i soggetti sono obbligati a gestire i rifiuti con il FIR. L'esclusione quindi di alcuni soggetti dal sistri e magari lasciando loro l'opzione dell'iscrizione facoltativa creerà soltanto confusione quando dovranno essere gestiti i clienti.
Io ero improntato più su un sistema più snello di gestione dei rifiuti con tracciamento elettronico degli stessi ma con una sua estensione a livello globale così da avere una regola unica.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.

VdT
Moderatore

Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 34
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Ranx il Mar Set 06, 2011 10:38 am

VdT ha scritto:Questa è l'ennesima presa in giro per tutti gli operatori. Se realmente avessero voluto rendere il sistema efficiente avrebbero dovuto scrivere due righe del tipo: Al fine di permettere a tutti gli operatori un corretto utilizzo del sistema di tracciabilità dei rifiuti, il SISTRI dalla data di entrata in vigore della legge sarà sospeso e rivisto interamente di concerto con tecnici specializzati e le associazioni di categoria al fine di renderlo fruibile a tutti.

Ciò che hanno scritto loro è l'equivalente di: non sapendo come farlo funzionare, ma volendo continuare a spillare soldi alle aziende che in questo periodo se la passano bene promuoviamo una nuova proroga mascherata.

Sono deluso.

Sono d'accordo,
le aziende già iscritte dovrebbero sospendere il pagamento dei contributi annuali 2012 sino a, diciamo, 6 mesi dall'entrata in vigore effettiva del Sistri, in modo da non contribuire più al sostentamento di una "baracca sinora inutile" prima di averla vista in funzione e testata. Nel caso non funzioni bene, ad essere prorogata sarebbe la scadenza dei pagamenti.
Con l'entrata in vigore definitiva, inoltre, le aziende che non si sono ancora iscritte in attesa della prossima proroga, si iscriverebbero e quelle che erano iscritte da due anni trarrebbero qualche vantaggio competitivo dall'essere già pronte alla gestione operativa del sistema (pur con tuttiele "falle" del caso).

Ranx
Utente Attivo

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  marcosperandio il Mar Set 06, 2011 10:42 am

Admin ha scritto:Questo passaggio è importante. Ne discutevo con zesec all'inizio di questo thread. Se passasse la seconda interpretazione (che era, poi, l'istanza della Lega) il novero dei soggetti obbligati al sistema si potrebbe ridurre in maniera considerevole.
Ho sinceramente il dubbio che ciò potrebbe tradursi nell'esentare i piccoli produttori di Np e far ricadere la tracciabilità ai trasportatori ed agli impianti di destino.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Costy il Mar Set 06, 2011 11:39 am

Admin ha scritto:Questo passaggio è importante. Ne discutevo con zesec all'inizio di questo thread. Se passasse la seconda interpretazione (che era, poi, l'istanza della Lega) il novero dei soggetti obbligati al sistema si potrebbe ridurre in maniera considerevole.

Non penso che si avvererà quanto detto sopra, infatti il ministro ha più volte ribadito l'obbligatorietà del sistri anche e soprattutto per i piccoli produttori di rifiuti pericolosi. A tal riguardo il ministro ha detto (fonte sito del ministero):
Il Sistri, Sistema di tracciabilità di rifiuti speciali e pericolosi, va ripristinato integralmente. Escluderne l’applicazione per le piccole e piccolissime aziende, che rappresentano l’80 % del bacino di utenza, significa di fatto vanificare il sistema ed anche disattendere l’obbligo di tracciabilità delle sostanze pericolose che ci viene dall’Europa. Il Ministero dell’ambiente è stato sempre disponibile a trovare soluzioni che semplifichino gli adempimenti ai piccoli operatori, ma vanno tenute salve le finalità di legalità e di tutela ambientale che sono alla base del progetto. Confido nel buon senso del Parlamento perché intervenga per un ripristino del Sistri che sia reale e non fittizio».
Ciao Costy

Costy
Utente Attivo

Messaggi : 547
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 46
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  PiazzaPulita il Mar Set 06, 2011 12:29 pm

... e se invece il Governo pone la fiducia sull'intero DL? cosa succederebbe?

gira anche questa ipotesi http://www3.lastampa.it/politica/sezioni/articolo/lstp/418874/

e allora tutti gli emendamenti andrebbero a farsi benedire?

PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 942
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  fabio65 il Mar Set 06, 2011 12:50 pm

Leggo che si comincia a credere che l'ipotesi dell'abrogazione del sistri al solo fine di rimandare il termine di inizio sia tutt'altro che fantapolitica.
Ciò sottenderebbe una strategia del governo che rendendosi conto della inefficenza del sistema cerca di coprire le falle.
Ma se così fosse ,vorrei capire qual'è la logica di iniziare tutti il 9 febbraio ?
Se la logica è stata : ok il sistema non funziona ancora prendiamoci qualche altro mese per tentare di metterlo in piedi, come mai una scadenza così ravvicinata ?
Se invece l'idea è quella di ripensarlo in modo sostanziale per renderlo compatibile con la realtà operativa del mondo dei rifiuti la domanda è sempre la stessa : come mai una scadenza così ravvicinata ?
Secondo me questo è l'ennesimo atto di una farsa italiana che scopre in modo chiaro la pochezza dei n/s politici e l'incapacità dei tecnici di loro fiducia.
Questa gente il cui cervello è paragonabile agli struzzi continua a mettere la testa sotto la sabbia ed in nome di un principio stracondivisibile (ma che il sistri non può perseguire), insiste nel ritenere valido il loro sistema e pretestuose le n/s rimostranze.
Quindi invece di ponderare bene la scadenza e prendersi più tempo possibile ecco dal cilindro il 9 febbraio.
Staremo a vedere ma già intravedo la prossima proroga.......

fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Amanvi il Mar Set 06, 2011 1:03 pm

Ma il 9 febbraio che ricorrenza è ??
San Rifiutino ???
scherzi a parte da dove salta fuori una data così??

Amanvi
Utente Attivo

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 24.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  roby444 il Mar Set 06, 2011 1:57 pm

Amanvi ha scritto:Ma il 9 febbraio che ricorrenza è ??
San Rifiutino ???
scherzi a parte da dove salta fuori una data così??

Da questo emendamento bipartisan della commisisone bilacio del Senato:
6.15 (testo 3)
FLERES, D'ALI', ORSI, MASCITELLI, DE ANGELIS, MERCATALI, BONFRISCO, AGOSTINI, CARLONI, GIARETTA, LEGNINI, LUMIA, LUSI
I commi 2 e 3, ferma restando la vigenza delle norme indicate nel medesimo comma 2, sono sostituiti dai seguenti:
«2. Al fine di garantire un adeguato periodo transitorio per consentire la progressiva entrata in operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, nonché l'efficacia del funzionamento delle tecnologie connesse al SISTRI, il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, attraverso il concessionario SISTRI, assicura, a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto-legge e sino al 15 dicembre 2011, la verifica tecnica delle componenti software e hardware, anche ai fini dell'eventuale implementazione di tecnologie di utilizzo più semplice rispetto a quelle attualmente previste, organizzando, in collaborazione con le associazioni di categoria maggiormente rappresentative, test di funzionamento con l'obiettivo della più ampia partecipazione degli utenti. Conseguentemente, fermo quanto previsto dall'articolo 6, comma 2, lettera f-octies del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106 per i soggetti di cui all'articolo 1, comma 5, del decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 26 maggio 2011, per gli altri soggetti di cui all'articolo 1 del predetto decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 26 maggio 2011, il termine di entrata in operatività del SISTRI è il 9 febbraio 2012. Dall'attuazione della presente disposizione non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.
3. Con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del Mare, di concerto con il Ministro per la semplificazione normativa, sentite le categorie interessate, entro novanta giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono individuate specifiche tipologie di rifiuti, alle quali, in considerazione della quantità e dell'assenza di specifiche caratteristiche di criticità ambientale, sono applicate, ai fini del sistema di controllo di tracciabilità dei rifiuti, le procedure previste per i rifiuti speciali non pericolosi».
3-bis. Gli operatori che producono esclusivamente rifiuti soggetti a ritiro obbligatorio da parte di sistemi di gestione regolati per legge, possono delegare la realizzazione dei propri adempimenti relativi al SISTRI ai consorzi di recupero, secondo le modalità già previste per le associazioni di categoria.»
Ma sicuramente non sarà questa la data, ammesso che il testo venga approvato in aula senza uletiori emendamenti. Infatti entro 90 gg dalla data di approvazione della manovra il Governo dovrà emanare un decreto che stabilisca quali CER sono sogetti al Sistri e quali non lo sono e verificare l'effettiva funzionalità delgli strumenti hardware e software che fino ad ora si sono dimostrati assolutamente inadeguati, al fine da npn costituire aggravi per le imprese e per introdurre le semplificazioni che, pur facendo salvo il principio di tracciabilità dei rifiuti, non costituiscano un aggravio gestionale.Staremo a vedere! Forse è il soluto metodo gattopardesco di dire di cambiare tutto per poi non cambiare nulla.

roby444
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 26.01.11
Località : Cremona

Tornare in alto Andare in basso

SISTRI RIESUMATO SI PARTE A FEBBRAIO

Messaggio  RAISSA il Mar Set 06, 2011 1:58 pm

[b]Buongiorno a tutti, sono una nuova iscritta al forum ma è da molto tempo che Vi seguo....se posso dire la mia in merito alle categorie che potranno essere esonerate dal Sistri secondo l'emendamento di modifica penso che sarà riservato solo ai produttori. Ai trasportatori purtroppo l'onere di dover redigere la scheda Sistri per loro conto come del resto già previsto per le categorie che non erano obbligate ad iscriversi già dall'inizio.
Per discorso riesumazione del sistema credo un errore sia stato quello (da parte delle associazioni di categoria) di mettere subito le mani avanti per il rimborso delle annualità già versate....io sarei stata zitta su questa cosa e l'avrei fatta quando il tutto fosse diventato legge definitiva.
Per il Sistri in sè, vale a dire hardware, software, annessi e connessi è una schifezza e penso che più andranno a metterci le mani e a rimescolare le cose, più lo incasineranno finchè non sapranno più capirci nulla pure loro (anche se finora hanno dimostrato di non capirci un tubo...) e continueranno a fare proroghe per spillare soldi perchè sanno benissimo che se partisse sarebbe un caos talmente galattico che sarebbero costretti a ritirarlo ed addio milioni di euro.....
A volte mi chiedo se non fosse il caso che parta......si suiciderebbe da solo e dimostrerebbe al mondo quanto è abominevole....
In ogni caso penso che oltre alle parole chi ha possibilità di decidere debba iniziare a fare un po' di casino (tipo gli agricoltori delle quote latte) perchè con le parole gentili si ottiene solo di essere spremuti come gli agrumi....ed al ns. Governo interessa solo questo anche se sembra non aver capito che quando spremi un qualsiasi agrume non puoi continuare all'infinito......il succo ad un certo punto termina e resta solo la buccia avvizzita.....

RAISSA
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 02.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Koraggio il Mar Set 06, 2011 2:25 pm

RAISSA ha scritto:
Per discorso riesumazione del sistema credo un errore sia stato quello (da parte delle associazioni di categoria) di mettere subito le mani avanti per il rimborso delle annualità già versate....io sarei stata zitta su questa cosa e l'avrei fatta quando il tutto fosse diventato legge definitiva.

A volte mi chiedo se non fosse il caso che parta......si suiciderebbe da solo e dimostrerebbe al mondo quanto è abominevole....

Condivido assolutamente queste affermazioni...
il fatto di mobilitarsi subito per chiedere il rimborso di quanto sino ad ora versato ha creato un alibi per la riesumazione del mostriciattolo...
E forse, farlo partire subito, sarebbe il suo suicidio e non ne sentiremmo più parlare cheers

Koraggio
Membro della community

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 13.09.10
Età : 40
Località : Castagnole delle Lanze

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  PiazzaPulita il Mar Set 06, 2011 3:40 pm

manca la Presty

http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/1020555/la-manovra-arriva-al-senato-vertice-a-palazzo-grazioli.shtml

forse ce la facciamo...

PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 942
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistri riesumato: si parte a febbraio 2012

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 1:52 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum