Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito

Andare in basso

Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito

Messaggio  urgada il Gio Feb 07, 2019 1:48 pm

buongiorno a tutti,
un'azienda ha 3 mezzi in comodato d'uso gratuito fin al 2023 e vuole iscriversi in cat.4.
Tutti e tre i veicoli hanno massa complessiva superiore a 6 tonnellate; entrambe le aziende, comodante e comodatario, sono iscritte al REN.
L’agenzia di pratiche auto a cui si sono rivolti sostiene che, ai fini del codice della strada, bastano i contratti con marca da bollo presentati alla Motorizzazione.
Andando a vedere sull'albo gestori ambientali ci sono 2 circolari sull'argomento:
1 - circolare n.995/2013 del 09/09/2013: "disponibilità dei veicoli ai fini dell'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali"
2 - circolare n.345/2015 del 30/04/2015: "integrazione alla circolare n.995/2013 del 09/09/2013"

Nella prima circolare (995/2013) all'art. 3 si parla di comodato senza conducente, chiarendo che per la circolazione, occorre ai sensi della circolare n.4/2011/TSI del 7 dicembre 2011, la dichiarazione presentata all'Ufficio della Motorizzazione, corredata da contratto regolarmente registrato; successivamente l'UMC, fatte le opportune  verifiche del contratto, rilascia copia di questa dichiarazione vistata.
L'albo gestori ambientali per l'iscrizione dei veicoli in comodato, chiedeva una copia di questa dichiarazione vistata.

Nella seconda circolare, l'Albo Gestori Ambientali, specifica che fa delle integrazioni alla prima circolare (995/2013) alla luce della circolare n.5681/2015 del 16/03/2015 del Ministero dei trasporti.
In questa seconda circolare, non viene fatta nessuna modifica per il caso dei miei clienti (massa massima maggiore di 6 ton. di aziende che sono entrambe iscritte all'albo dei trasportatori).

L'albo gestori ambientali mi ha detto informalmente che per il mio caso occorre la modifica della carta di circolazione, come previsto dalla circolare n. 5681 del 16 marzo 2015 del Ministero dei trasporti.
In realtà l'unico riferimento in questo senso, nella circolare del 2015 del Ministero dei trasporti, lo trovo in premessa quando si parla dell art.94 comma bis del CdS, ma si esplicita chiaramente che non è il caso dell'autotrasporto di merci, ma di veicoli non commerciali.

Quindi non basta il contratto fornitomi dall'agenzia di pratiche auto e l'Albo gestori mi chiede più del dovuto ???
Nella tabella sintetica alla fine della circolare del 2015 del Ministero dei trasporti, per il mio caso, lascia inalterate le prescrizioni imposte della circolare n.4/2011/TSI del 7 dicembre 2011
urgada
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito

Messaggio  Hope il Dom Feb 10, 2019 5:24 pm

È proprio la necessità di controllo da parte degli uffici UMC (verifica delle vigenza del REN per entrambe le imprese) che c’è la necessità del visto sull’Allegato 3 alla Circolare 4/2011.
La tua richiesta è legittima, fai la pratica telematica allegando anche i contratti e l’Allegato 3 vistato, se sono ancora convinti dell'irregolarità ti apriranno un’evidenza telematica nella quale far valere le tue ragioni, male che va c’è sempre il ricorso.
Hope
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum