Countdown Image
Il SISTRI partirà tra

Il Wiki di SistriForum

 

Accumulatori al piombo esausti

ADR, rifiuti in

Albo Gestori Ambientali, categorie e procedure di iscrizione

Assimilazione dei rifiuti speciali 

Caratterizzazione di base

Centro di raccolta

Classificazione dei rifiuti
Codice CER

Consulente ADR

Deposito temporaneo

Esumazione ed estumulazione, rifiuti da
Etichettatura dei rifiuti

Formulario di identificazione del rifiuto

Imballaggio
Lampade fluorescenti
Perizia dei mezzi di trasporto

Pneumatici fuori uso

Registro di carico e scarico
Responsabile tecnico della gestione rifiuti
Sottoprodotti di origine animale

Spazzamento stradale, rifiuti da

Test di cessione

Toner esausti
Vidimazione

Ultimi argomenti
» messa in riserva non pericolosi e norme tecniche: obbligo di copertura?
Da marcogio85 Oggi a 6:51 pm

» Il SISTRI nella terra dei fuochi...
Da cirillo Oggi a 6:06 pm

» Ricorso presentato al Tar del Lazio da Aziende software
Da pascozzi Oggi a 5:07 pm

» DL Competitività: Proroga Sistri a Finmeccanica fino a dicembre 2015 e gara europea
Da cescal64 Oggi a 4:54 pm

» CER penne a biro
Da cirillo Oggi a 3:34 pm

» Scarico rifiuti caricati in D e in R sul Sistri
Da Gisella76 Oggi a 12:11 pm

» Codice Cer pannello fotovoltaico
Da alias1957 Oggi a 9:49 am

» lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?
Da ceresio18 Oggi a 7:43 am

» Grado di riempimento cisterne GAS
Da sven23 Ieri a 10:06 pm

» EOW: cartone rifiuto o cosa?
Da King Louie Ieri a 9:04 pm

» Nuovo regolamento dell'Albo gestori ambientali: lo stato dell'arte
Da PiazzaPulita Ven Lug 25, 2014 6:47 pm

» URL preesercizio
Da fabiodafirenze Ven Lug 25, 2014 3:47 pm

» Conto Proprio vs Conto Terzi - Registro e MUD
Da Gisella76 Ven Lug 25, 2014 3:17 pm

» Rifiuti sanitari carico e scarico
Da fabio65 Gio Lug 24, 2014 11:57 am

» Antigelo / liquido raffreddamento - Scelta CER
Da nistico Gio Lug 24, 2014 10:49 am

» Centro di raccolta privato: convenzione con Comune
Da Admin Gio Lug 24, 2014 9:21 am

» Sanificazione contenitori per rifiuti sanitari a rischio infettivo
Da sven23 Mer Lug 23, 2014 10:34 pm

» trasporto cisterne di mille litri contenenti solventi e vernici con furgone
Da sven23 Mer Lug 23, 2014 10:12 pm

» MUD e Dlgs 152
Da cirillo Mer Lug 23, 2014 2:12 pm

» prime condanne Sistri
Da gericho Mar Lug 22, 2014 11:14 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Accedi

Recuperare la parola d'ordine

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di SISTRI - Forum e tracciabilità rifiuti sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti sul tuo sito sociale bookmarking

Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Ing.Piero il Lun Feb 27, 2012 4:30 pm

Un saluto a tutto il Forum (adm e mod) ed alle persone che lo frequentano.
Ho alcune domanda da porVi.

Mi hanno chiesto di fare la perizia giurata ad alcuni mezzi per il trasrpoto di merce.

Il proprietario però vorra anche iscrivere all'albo gestori amb. questi mezzi per
avviare anche il trasporto di plastica, ferro, imballaggi, vetro, ecc... prelevato presso alcuni produttori.

A questo punto Vi chiedo:

1) La periza dei mazzi per il trasporto della marce va fatta prima dell'iscrizione all'ALBo? In questo caso la devo già predisporre per il trasporto dei rifiuti ? anche se trasportano merce ?

2) Iscrizione all'ALBO nella categoria 4 e 5 F. In questo caso i mezzi devono essere adibiti al trasporto per conto terzi ? se invece sono per il TRASPORTO di cose uso proprio ? come ci si comporta ?

Ho dato una lettura approfondita al sito dell'Albo. A questo punto avrei altre domande ma cerco di andare per ordine.

Vi ringrazio anticipatamente per la vs. attenzione.

Ing.Piero
Membro della community

Messaggi: 31
Data d'iscrizione: 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Lilika il Lun Feb 27, 2012 4:52 pm

1)La perizia va consegnata all'atto dell'iscrizione quindi si, quando porti la documentazione per l'iscrizione devi avere insieme anche la perizia.
Per il modus operandi della perizia credo che questo link possa aiutarti: http://www.to.camcom.it/Page/t08/view_html?idp=7234
2)Per il conto proprio ci si iscrive all'Albo Gestori in regime semplificato secondo l'art. 212 c.8 ed è una procedura diversa dalle categorie 4 e 5, per cui serve appunto il conto terzi. Non si possono usare veicoli in conto proprio per fare abitualmente conto terzi e viceversa.
Anche l'iscrizione all'Albo Autotrasportatori per conto proprio e conto terzi è molto diversa.

Per darti risposte più approfondite ti sarei grata se aggiungessi dettagli Smile

Lilika
Utente Attivo

Messaggi: 1177
Data d'iscrizione: 23.11.11
Età: 32
Località: Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Ok

Messaggio  Ing.Piero il Mar Feb 28, 2012 12:18 pm

Gentile Lilika,
ti ringrazio per la risposta e per le indicazioni fornite. Smile

Mi sorgoo diversi dubbi. Andiamo con ordine. Perdonate la mia ignoranza.

1) Un mezzo AUTOCARRO PER IL TRASPORTO DI COSE USO PRORPIO,
devo periziarlo per trasportare alcune tpologie particolari di merce (noleggio merce) quindi il proprietario ha un'autorizzazione ad hoc per il ritiro di questa merce noleggiata. In pratica lui si reca dai sui clienti e ritira la merce noleggiata (non si tratta di rifiuto).
Lui vorrebbe attivarsi oltre che per il ritiro della merce anke per il ritiro dei rifiuti con lo stesso mezzo.

A questo punto il mezzo deve essere prima iscritto all'Albo trasportatore e cambiare l'uso, cioè per CONTO TERZI ? Oppure può restare in USO Proprio ?

Successivamente devo iscriverlo anche all'Albo gestori Amb. quindi in questo caso come mi comporto ?
Credevo bastasse solo iscrizione all'albo gestori amb.

2) la stessa società noleggia un altro mezzo in ovvero un AUTOCARRO PER IL TRASPORTO DI COSE USO PRORPIO. Anche in quato caso devo periziarlo per il trasp merce e poi iscriverlo all'Albo gest. amb per il trasp di rifiiuti. In questo caso il mezzo non è di proprietà puoi essere cmq iscritto ? come ci si regola ?

Grazi emille per la vs. attenzione e per le informazioni che fornite.

Cordiali Saluti
Piero.

Ing.Piero
Membro della community

Messaggi: 31
Data d'iscrizione: 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 28, 2012 1:14 pm

Sarà il caso di fare un po' di chiarezza........
1) un autocarro immatricolato USO PROPRIO può ottenere la licenza al trasporto di cose in c/p (presso l'Albo autotrasportatori) se si verificano contemporaneamente le seguenti condizioni:
a) le cosi o classi di cose che si intendono trasportare sono direttamente attinenti l'attività svolta
b) se l'attività di trasporto di cose è residuale rispetto all'attività principale (ovvero non ha specifica valenza economica nel contesto dell'economia dell'attività)

2) con un autocarro immatricolato per USO PROPRIO e iscritto all'Abo autotrasportatori in c/p, è possibile trasportare anche i rifiuti nei seguenti casi:
a) si trasportano rifiuti prodotti dalla propria attività (e devono essere previsti tra le classi di cose indicate nella licenza in c/p)
b) si è titolari di un impianto di recupero di rifiuti e si trasportano rifiuti prodotti da terzi esclusivamente presso il proprio impianto
In questi 2 casi ci si iscrive all'Albo Gestori Ambientali nella categoria c.p. (d.lgs. 152/2006 art. 212, comma 8. )
E' pure possibile iscriversi all'Albo Gestori Ambientali nella categoria 4 o 5 (trasporto di rifiuti prodotti da terzi) anche con un autocarro in possesso di licenza di trasporto in c/p, ma solo ed esclusivamente se le tipologie di rifiuti che si intendono trasportare coincidono esattamente con le cose o classi di cose descritte nella Licenza c/p;
al riguardo si veda questa circolare dell'Albo: http://www.albogestoririfiuti.it/Download/it/CircolariComitatoNazionale/001-Circ8595_16.10.1995.pdf

In tutti gli altri casi di trasporto di rifiuti è indispensabile che il mezzo sia immatricolato per USO DI TERZI e che l'azienda proprietaria sia iscritta all'Albo Trasportatori per c/T.
E' abbastanza ovvio che dovrà essere un altro mezzo visto che lo stesso camion o è in c/p, o è in c/t

3) un autocarro immatricolato ad USO PROPRIO non può essere nè noleggiato, nè preso a noleggio. E mi pare abbastanza evidente il perchè............(se è per USO PROPRIO, mica lo si può dare ad altri............)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi: 10519
Data d'iscrizione: 18.10.10
Età: 56
Località: roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Ing.Piero il Mar Feb 28, 2012 1:44 pm

Grazie mille Isamonfroni,
Inizio ad avere un pò di chiarezza.

Devo dire però che
1) Un autocarro da periziare è c/p e non è iscritto all'Albo trasportatori ne all'Albo gestori.
Quindi prima effettuo la perizia, poi credo bisgona iscriverlo all'Albo trasportatori e poi all'Albo gestori ?

2) L'altro mezzo e c/t e viene preso in noleggio da un altra società.
Quindi prendo in noleggio un mezzo per poter trasportare della merce. Anche in questo caso mi hanno chiesto di periziare il mezzo anche se di una società che lo noleggia. Anche per questo devo prima iscriverlo All'albo trasp e poi All'Alb gest. ??

Grazie

Ing.Piero
Membro della community

Messaggi: 31
Data d'iscrizione: 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 28, 2012 1:55 pm

Se uno intende esercitare una qualsiasi attività di trasporto a titolo professionale deve essere iscritto all'Albo autotrasportatori di cose (la società, non il mezzo).

Se poi vuole portare anche i rifiuti si deve iscrivere anche all'Albo Gestori Ambientali (ma dopo, visto che tra i documenti da presentare c'è pure la licenza in c/p o in c/t).


Il noleggio esclusivo di mezzi adibiti al trasporto di cose e/o persone è consentito esclusivamente tra imprese entrambe iscritte all'Albo autotrasportatori di cose in Conto Terzi ai sensi del d.lgs. 285/92 art. 84 è il codice della strada, a cui ti suggerirei di dare un'occhiatina..........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi: 10519
Data d'iscrizione: 18.10.10
Età: 56
Località: roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  CJM il Mar Feb 28, 2012 2:00 pm

Se l'automezzo ha una massa massima < alle 3,5 ton non ha una licenza conto proprio dedicata
che di solito riporta i numeri finali del telaio del mezzo (qualche anno fa c'era la targa)
in ogni caso la ditta deve esser iscritta all'Albo dei Trasportatori

CJM
Utente Attivo

Messaggi: 5300
Data d'iscrizione: 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Ing.Piero il Mer Feb 29, 2012 4:50 pm

Ragazzi vi ringrazio per il vs. aiuto.
Grazie al vs. aiuto Ho chiarito che:

L’esercizio dell’autotrasporto in conto proprio è subordinato ad apposita licenza rilasciata dalla Provincia.

Per l'effettuazione dei trasporti di cose per conto di terzi è necessario che l'imprenditore sia iscritto nell'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi ed abbia ottenuto apposita autorizzazione.

Fissati questi due punti fondamentali, se l'imprenditore vuole avviare oltre al trasporto di merce anche il ritiro di rifuti prodotti da altri, deve prima di tutto iscriversi all'Albo trasportatori per conto terzi, (nel caso abbia i mezzi in conto proprio far variare l'indicaizone sulla carta di circolazione). Solo successivamente avviare la pratica di iscrizione all'Albo gest.

Nel mio caso L'impnreditore noleggia materiale presso alcune attività.
A questa attività vorrà avviare l'attività di prelievo di rifiuti dai produttori dove andrà a ritirarsi il materiale noleggiato.

Intanto mi hanno chiesto di periziare i mezzi.
Farò un sopralluogo per la presa visione degli stessi. Ma a questo punto predispongo già la perizia con indicaizone dei codici CER ? cioè la perizia sarà predisposta in previsione della volontà di fare l'iscrizione all'albo gest.

Grazie

Ing.Piero
Membro della community

Messaggi: 31
Data d'iscrizione: 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Lilika il Mer Feb 29, 2012 8:26 pm

Ing.Piero ha scritto:Per l'effettuazione dei trasporti di cose per conto di terzi è necessario che l'imprenditore sia iscritto nell'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi ed abbia ottenuto apposita autorizzazione.

Mica così facile..deve possedere i requisiti di idoneità professionale, onorabilità e capacità finanziaria per iscriversi. Ovviamente se ha veicoli superiori a 3,5 t.
Ma questo è un discors luuuuuuuuungo e difficile.
Tornando alla perizia, essa deve avere assolutamente i codici CER indicati.
Forse questa pagina ti può aiutare: http://www.to.camcom.it/Page/t08/view_html?idp=7234

Lilika
Utente Attivo

Messaggi: 1177
Data d'iscrizione: 23.11.11
Età: 32
Località: Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Ironmike il Gio Mar 01, 2012 6:32 pm

isamonfroni ha scritto:Sarà il caso di fare un po' di chiarezza........
1) un autocarro immatricolato USO PROPRIO può ottenere la licenza al trasporto di cose in c/p (presso l'Albo autotrasportatori) se si verificano contemporaneamente le seguenti condizioni:
a) le cosi o classi di cose che si intendono trasportare sono direttamente attinenti l'attività svolta
b) se l'attività di trasporto di cose è residuale rispetto all'attività principale (ovvero non ha specifica valenza economica nel contesto dell'economia dell'attività)

2) con un autocarro immatricolato per USO PROPRIO e iscritto all'Abo autotrasportatori in c/p, è possibile trasportare anche i rifiuti nei seguenti casi:
a) si trasportano rifiuti prodotti dalla propria attività (e devono essere previsti tra le classi di cose indicate nella licenza in c/p)
b) si è titolari di un impianto di recupero di rifiuti e si trasportano rifiuti prodotti da terzi esclusivamente presso il proprio impianto
In questi 2 casi ci si iscrive all'Albo Gestori Ambientali nella categoria c.p. (d.lgs. 152/2006 art. 212, comma 8. )
E' pure possibile iscriversi all'Albo Gestori Ambientali nella categoria 4 o 5 (trasporto di rifiuti prodotti da terzi) anche con un autocarro in possesso di licenza di trasporto in c/p, ma solo ed esclusivamente se le tipologie di rifiuti che si intendono trasportare coincidono esattamente con le cose o classi di cose descritte nella Licenza c/p;
al riguardo si veda questa circolare dell'Albo: http://www.albogestoririfiuti.it/Download/it/CircolariComitatoNazionale/001-Circ8595_16.10.1995.pdf

In tutti gli altri casi di trasporto di rifiuti è indispensabile che il mezzo sia immatricolato per USO DI TERZI e che l'azienda proprietaria sia iscritta all'Albo Trasportatori per c/T.
E' abbastanza ovvio che dovrà essere un altro mezzo visto che lo stesso camion o è in c/p, o è in c/t

3) un autocarro immatricolato ad USO PROPRIO non può essere nè noleggiato, nè preso a noleggio. E mi pare abbastanza evidente il perchè............(se è per USO PROPRIO, mica lo si può dare ad altri............)
scusate se mi intrometto nella discussione ma qui ho letto un punto che mi ha fatto rabbrividire:
se non ho capito male una ditta che effettua attività di recupero e quindi è iscritta all'elenco provinciale come recuperatore ad esempio in procedura semplificata (D.M. 05/02/98) può iscriviersi all'albo come trasportatore in conto proprio (art. 212 comma 8 D.lgs.152/06) e recuperare i rifiuti prodotti da terzi purchè questi vengano avviati a recupero nel proprio impianto? Shocked
ma questo appena descritto non era il caso della ormai abolita Categoria 2?
Ditemi qualcosa perchè se non è così ho combinato un bel casino Crying or Very sad

Ironmike
Membro della community

Messaggi: 18
Data d'iscrizione: 22.11.11
Età: 38
Località: Centola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  isamonfroni il Gio Mar 01, 2012 7:24 pm

Ironmike ha scritto: se non ho capito male una ditta che effettua attività di recupero e quindi è iscritta all'elenco provinciale come recuperatore ad esempio in procedura semplificata (D.M. 05/02/98) può iscriviersi all'albo come trasportatore in conto proprio (art. 212 comma 8 D.lgs.152/06) e recuperare i rifiuti prodotti da terzi purchè questi vengano avviati a recupero nel proprio impianto? Shocked
ma questo appena descritto non era il caso della ormai abolita Categoria 2?
Ditemi qualcosa perchè se non è così ho combinato un bel casino Crying or Very sad
quello descritto è il caso della sempre vigente categoria "light" (art. 212, comma 8.)
con questa iscrizione puoi fare queste cose:
a) trasportare i tuoi rifiuti (ovvero prodotti dalla tua attività) verso qualunque tipo di impianto
b) se sei anche titolare di un impianto di recupero in semplificata puoi trasportare i rifiuti prodotti da terzi, ma esclusivamente i CER che ti puoi recuperare nel tuo impianto ed esclusivamente diretti verso di te.

L'ormai defunta categoria 2 prevedeva che tu potessi trasportare qualunque tipologia di rifiuti (di quelle di cui all'allegato 1, suballegato 1 del DM 05/02/98), prodotte da chiunque verso qualunque impianto autorizzato in semplificata, ovviamente a patto che questi rifiuti fossero iscritti nell'atto diiscrizione all'Albo. Oggi la 2 è confluita nella 4.

La logica che sta alla base di questo è piuttosto semplice..............
Le categorie 1, 4 e 5, individuano trasporti eseguiti per conto di terzi, cioè casi in cui il trasporto è l'attività economicamente prevalente (o l'unica) esercitata dall'azienda.

La categoria 212,comma 8. individua trasporti eseguiti soloper proprio conto, in cui l'attività di trasporto è soltanto residuale ed accessoria e non ha una propria valenza economica nell'ambito dell'attività aziendale.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi: 10519
Data d'iscrizione: 18.10.10
Età: 56
Località: roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Ing.Piero il Ven Mar 02, 2012 9:32 am

Benissimo.
Ormai ho chiarito definitivamente il mio dubbio iniziale.
A questo punto mi trovo di fronte ad un altro dubbio e cioè:
La documentazione relativa all'abilitazione ADR.

Chi decide se un mezzo è abilitato all'ADR.
Esempio un Furgone Ducato in cui sul libretto di circolaizone non viene specicato nulla, da dove si desume se è abilitato o meno per l'ADR ??

(chiarmaente leggendo in giro ho visto che caso diverso è per cisterne e mezzi che trasportano esplosivi, ma non è questo il caso).

Anche perchè se un mezzo dovrà trasportare della merce in regimen ADR dovrà avere una sorta di documentaizone che attesti ciò. Quindi poi bisognerà variare anche il libretto di circolaizone. Giusto ?

Grazie.

Ing.Piero
Membro della community

Messaggi: 31
Data d'iscrizione: 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  homer il Ven Mar 02, 2012 9:46 am

Per quanto riguarda l'ADR le cose non stanno così.
In primis ci vuole la formazione, poi, se l'azienda intende fare trasporti di rifiuti che sono merci pericolose ai fini del trasporto DEVE nominare il consulente ADR, questo risolve tutte le problematiche relative (o almeno dovrebbe).
Poi, in generale, per il trasporto in colli col furgone (a parte esplosivi e radioattivi) non serve nulla oltre i pannelli arancione fuori, estintori e dotazione ADR di routine: nessuna certificazione/documentazione aggiuntiva, diverso è il caso del trasporto alla rinfusa. In altri termini l'ADR non prevede abilitazioni particolari del veicolo per il trasporto in colli (tranne alcuni casi particolari ove, ad esempio, può essere prescritto che il vano di carico deve essere areato).
Tralascio le mie opinioni sulle idiozie che, sempre in tema ADR, occorre scrivere nella perizia: ecco perchè non le ho mai volute fare, lascio a voi il divertimento.
saluti!!!

homer
Utente Attivo

Messaggi: 536
Data d'iscrizione: 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  Ing.Piero il Ven Mar 02, 2012 9:57 am

Grazie Homer.

Quindi teoricamente un Furgone che trasporta merce in colli è ritenuto idoneo al trasporto in ADR.
Questà idoneità non viene certificata da nesun documento.

Però io credo sia opportuno quanto meno far indicare sul libretto di circolaizone la classe ad esempio 4.2 ecc.. e poi richiamarla in perizia.

Cosa ne pensate ?

Ing.Piero
Membro della community

Messaggi: 31
Data d'iscrizione: 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perizia Mezzi e Iscrizione ALBO Gestori Ambientali

Messaggio  homer il Ven Mar 02, 2012 10:11 am

Se la legge non lo prevede, se la norma tecnica non lo prevede, perchè farlo?
Per il trasporto in colli (per la maggior parte delle merci ADR) non è prevista nessuna certificazione del veicolo, anche se fosse un bilico.
Sono le cose richieste nella perizia che, ripeto, sono assurde e non conformi alla norma, inoltre, proprio perchè l'ADR IMPONE la formazione obbligatoria, se non hai fatto un minimo di formazione almeno sugli aspetti ADR che ti competono, NON affrontare tematiche ADR, particolarmente in dichiarazioni/certificazioni/perizie.

homer
Utente Attivo

Messaggi: 536
Data d'iscrizione: 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum