Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da euclione Oggi alle 3:46 pm

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Sab Dic 15, 2018 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


Rifiuto smaltito dal cliente

Andare in basso

Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Mer Giu 06, 2018 2:57 pm

Buongiorno a tutti.
Per un nostro cliente (pubblico) dovremo pulire un locale oggetto di incendio e le acque di lavaggio saranno un rifiuto da noi prodotto. Abbiamo già accordi per le analisi chimiche preventive allo smaltimento.
L'azienda che dovrà procedere allo smaltimento ovviamente non può farmi un preventivo senza conoscere la qualità del rifiuto. Il mio cliente dice però di essere disponibile ad attendere l'offerta post analisi in base alla quale mi rimborserà.
Il punto sta proprio qui: se il cliente dovesse poi decidere di non accettare l'offerta essendo i costi per lo smaltimento troppo elevati (e potrebbero esserlo), che faccio?
Tra l'altro nel frattempo avrei lasciato negli appositi fusti le acque in attesa delle analisi presso i suoi locali (dove il rifiuto è stato prodotto).
Esiste un modo per tutelarmi preventivamente magari facendo in modo che comunque sia lui l'obbligato allo smaltimento in caso di mancata accettazione?

Grazie mille

Enzo
avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Gio Giu 07, 2018 7:33 am

Nessuno può aiutarmi o darmi qualche consiglio?
avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  fullmetalpanic il Gio Giu 07, 2018 9:43 am

premesso che il rifiuto è di chi lo produce (e qui le acque di lavaggio par di capire le produciate voi in base alla tecnica adottata per pulire il locale) mentre il rifiuto originato dall'incendio è di chi ha subito l'incendio, questo è il tipico caso che si risolve contrattualizzando le condizioni di affidamento dell'incarico.

non ci sono tante strade: in fase di affidamento di incarico dovete prevedere la clausola specifica dell'onere di smaltimento relativo al rifiuto. Questa è l'unica tutela che potete avere in caso di contenzioso.

avatar
fullmetalpanic
Utente Attivo

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 26.01.17
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Gio Giu 07, 2018 10:35 am

In effetti il problema mi si è originato proprio in virtù che so che il rifiuto delle acque di lavaggio è il mio. Non abbiamo noi l'incarico di smaltire gli oggetto incendiati.
Quindi posso senza problemi prevedere che il rifiuto da me prodotto (acque) venga smaltito da cliente il quale, facendolo, non andrebbe a violare alcuna norma?

Grazie per il soccorso.....
avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  fullmetalpanic il Gio Giu 07, 2018 10:45 am

formalmente direi di no. "tranquillamente" non è possibile farlo. A meno che il cliente non si assuma l'onere.
L'acqua di lavaggio spetta a te gestirla. A meno che il cliente non ti dica espressamente che se ne occupa lui. Ma ripeto, deve essere chiarito contrattualmente.
E naturalmente devi rispettare le condizioni operative di gestione del rifiuto. Ovvero dove mette i fusti, quale codice attribuire e come movimentarli.


avatar
fullmetalpanic
Utente Attivo

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 26.01.17
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Gio Giu 07, 2018 1:08 pm

Certo io contrattualizzerei il tutto, il cliente è d'accordo a pagare lo smaltimento e di preciso dovrebbe accadere questo:
1. io genero il rifiuto, lo metto nei fusti e mando ad analizzare (costi a mio carico);
2. il rifiuto resta in cantiere fino ad esito analisi e offerta smaltitore.
A questo punto si aprono due alternative:
2A) il preventivo dello smaltitore a me intestato e che il cliente vedrà viene ritenuto accettabile dal cliente stesso. smaltisco direttamente io, pago io ed il cliente mi paga il servizio di pulizia compreso lo smaltimento (il preventivo iniziale aumenta quindi).
2B) il cliente ritiene il preventivo troppo alto. Se ne occupa lui di smaltire il mio rifiuto che è rimasto nei suoi locali oppure di trovare un offerta più bassa.

Ci stiamo facendo tutti questi problemi perché lo smaltimento potrebbe costarci 100 euro come 1.500 o più, quindi la differenza sarebbe enorme in un preventivo





avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  fullmetalpanic il Gio Giu 07, 2018 3:17 pm

permettimi di osservare che la 2B non è percorribile così.
Fossi in te semplicemente se "il cliente" non concorda con il preventivo, TU ne cerchi un altro e fino a quando non ne trovi uno idoneo non smaltisci e non paghi. Tecnicamente non può occuparsi di smaltire lui il tuo rifiuto anche perchè ci saranno dei formulari che saranno intestati a te non a lui. E soprattutto tu non puoi fregartene e lasciare il rifiuto in giacenza da lui.... a meno che non ti sia dato in comodato d'uso gratuito (o altro) uno spazio apposito.

Aspettiamo altri pareri comunque.
avatar
fullmetalpanic
Utente Attivo

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 26.01.17
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Gio Giu 07, 2018 4:01 pm

Mannaggia quanti problemi. Proprio non ne veniamo fuori. Tra la'ltro credo che i prezzi per lo smaltimento dei rifiuti siano simili tra le diverse imprese
avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 08, 2018 11:46 am

Moznecniv ha scritto:Mannaggia quanti problemi. Proprio non ne veniamo fuori. Tra la'ltro credo che i prezzi per lo smaltimento dei rifiuti siano simili tra le diverse imprese

I casi sono solo due, secondo me:

1) tu il lavoro di lavaggio lo hai già fatto, prima ancora di avere il contratto, dunque il rifiuto è già la e adesso ti devi arrangiare.

2) devi ancora scrivere il preventivo che io scriverei così:
a) attività di lavaggio e pulizia locali = € XX
b) analisi chimica di caratterizzazione = € yy
c1) carico, trasporto e smaltimento rifiuto classificato come NON pericoloso = € 100/ton
c2) carico trasporto e smaltimento rifiuto classificato come pericoloso =€1500/ton

Le voci a e b sono computate a corpo, le voci di cui ai punti c1 e c2 saranno applicate in alternativa in base all'esito delle attività di caratterizzazione analitica, l'importo definitivo sarà computato a misura sulla base dei pesi effettivamente smaltiti.
Saluti e baci


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12622
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Ven Giu 08, 2018 12:19 pm

isamonfroni ha scritto: 1) tu il lavoro di lavaggio lo hai già fatto, prima ancora di avere il contratto, dunque il rifiuto è già la e adesso ti devi arrangiare.

No il lavoro non è stato fatto.

isamonfroni ha scritto: 2) devi ancora scrivere il preventivo che io scriverei così:
c1) carico, trasporto e smaltimento rifiuto classificato come NON pericoloso = € 100/ton
c2) carico trasporto e smaltimento rifiuto classificato come pericoloso =€1500/ton
Le voci a e b sono computate a corpo, le voci di cui ai punti c1 e c2 saranno applicate in alternativa in base all'esito delle attività di caratterizzazione analitica, l'importo definitivo sarà computato a misura sulla base dei pesi effettivamente smaltiti.

Non ho il costo per carico/trasporto/smaltimento (nè di pericoloso nè di non pericoloso) perchè lo smaltitore non me lo comunica finchè non ha le analisi e le quantità che andrò a produrre bene o male le so.

Il preventivo l'ho già inviato prima del tuo suggerimento ma è molto simile ed ho scritto:
"E’ da ritenersi escluso dal preventivo il trasporto e lo smaltimento in discarica delle acque residue di lavaggio e del materiale utilizzato per la pulizia, a prescindere che si tratti di rifiuti pericolosi o non pericolosi. Il costo per questa attività, comunque a carico del cliente, potrà esse comunicato solo dopo aver ottenuto il risultato delle analisi chimiche e l’offerta da parte dell’impresa che si occuperà di trasportare e smaltire in discarica il rifiuto prodotto. Quest’ultimo, opportunamente confezionato, dovrà restare in loco fino al suo smaltimento."

Che ne pensi?/pensate?


avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Fafnir il Ven Giu 08, 2018 2:16 pm

Penso innanzitutto che dovresti ascoltare Isamonfroni e mettere già sul contratto il doppio costo in base al tipo di smaltimento.

Poi penso che se vai a lavare con acqua e magari qualche tensioattivo un locale parzialmente bruciato, a meno che questo non contenesse chissà quali atrocità chimiche (e solubili in soluzione acquosa) o fosse riempito ovunque di PVC, il rifiuto di lavaggio con molta probabilità sarà non pericoloso.
Questo in condizioni "normali", se poi questo locale incendiato faceva parte di chissà quale azienda e conteneva sostanze pericolose questo è un altro discorso.

Comunque se chiamo una ditta come la tua e devo sganciare soldi, come minimo voglio sapere quanti ne devo sganciare nei due casi che si potranno verificare.
Scrivere genericamente che il prezzo sarà diverso non mi piacerebbe neanche un po'.

Per il resto, siamo in un mondo in cui nulla è sicuro, nulla è privo di rischio. A me pagano analisi dopo 3 mesi e in alcuni casi se le analisi non gli vanno bene non me le vogliono neanche pagare, come se fosse colpa mia se qualche parametro ha un valore diverso da quello che si aspettavano. E io le analisi le ho fatte, i reagenti li ho utilizzati e pure il personale, siamo tutti nella stessa situazione.
Se pensi di accettare solo lavori sicuri al 100% tanti auguri, intanto cerca di migliorare la situazione e sicuramente hai margine per farlo, seguendo i consigli che ti hanno dato.
avatar
Fafnir
Utente Attivo

Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.12.13
Età : 31
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Moznecniv il Ven Giu 08, 2018 2:56 pm

Fafnir ha scritto:Penso innanzitutto che dovresti ascoltare Isamonfroni e mettere già sul contratto il doppio costo in base al tipo di smaltimento.
Mi sembra non ci siamo capiti. Eppure è chiaro. Il terzo (smaltitore) NON mi può dire il costo poichè non conosce a priori la qualità del rifiuto. In base a quella, poi, decidono l'impianto di destino. Questo me lo hanno detto in diversi contatti.

Fafnir ha scritto:Poi penso che se vai a lavare con acqua e magari qualche tensioattivo un locale parzialmente bruciato, a meno che questo non contenesse chissà quali atrocità chimiche (e solubili in soluzione acquosa) o fosse riempito ovunque di PVC, il rifiuto di lavaggio con molta probabilità sarà non pericoloso.
Questo in condizioni "normali", se poi questo locale incendiato faceva parte di chissà quale azienda e conteneva sostanze pericolose questo è un altro discorso.
I prodotti che utilizzo sono classificati come pericolosi, quindi ci sono probabilità, ma non certezza che lo siano pure le acque.

Fafnir ha scritto:Comunque se chiamo una ditta come la tua e devo sganciare soldi, come minimo voglio sapere quanti ne devo sganciare nei due casi che si potranno verificare.
Scrivere genericamente che il prezzo sarà diverso non mi piacerebbe neanche un po'.
Hai ragione, anche a me non piace quando chi deve smaltirmi non mi dice quanto mi costerà perchè attende le analisi.

Fafnir ha scritto:Se pensi di accettare solo lavori sicuri al 100% tanti auguri, intanto cerca di migliorare la situazione e sicuramente hai margine per farlo, seguendo i consigli che ti hanno dato.
Questa non l'ho capita. Lavori sicuri? migliorare? Cosa intendi nello specifico-
avatar
Moznecniv
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.05.15
Località : Friuli Venezia Giulia

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  isamonfroni il Mer Giu 13, 2018 4:20 pm

Moznecniv ha scritto:
Mi sembra non ci siamo capiti. Eppure è chiaro. Il terzo (smaltitore) NON mi può dire il costo poichè non conosce a priori la qualità del rifiuto. In base a quella, poi, decidono l'impianto di destino. Questo me lo hanno detto in diversi contatti.

L'unica cosa "chiara" è che lo smaltitore ha qualche problema...
Un rifiuto rappresentato da "acque di lavaggio" può essere solo pericoloso o non pericoloso (non ci sono troppe alternative...)e ti dirò di più:
Se è Non pericoloso si smaltisce in un biologico (e si va dai 30 ai 50 € ton in base ai quantitativi)
Se è pericoloso l'impianto è complesso, con trattamenti a caldo, chimico fisico e biologico e qui viaggiamo sui 300 € /ton al massimo.
Non dirmi che qualcuno prevede di mandare l'acqua all'inceneritore perchè altrimenti è malato... Rolling Eyes Rolling Eyes

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12622
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuto smaltito dal cliente

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum