Ultimi argomenti
» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da gianfranco bardella Ieri alle 3:45 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Ieri alle 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Ieri alle 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm

» Rigenerazione rifiuti in conto lavorazione
Da ilmonty Gio Dic 06, 2018 4:38 pm

» Bozza DL "semplificazioni": novità in vista sull'EoW
Da matteorossi Gio Dic 06, 2018 2:04 pm


Modifica del TUA per gestire l'emergenza rifiuti a Roma?

Andare in basso

230414

Messaggio 

Modifica del TUA per gestire l'emergenza rifiuti a Roma?




Sarebbe già pronto un decreto legge per modificare l'art. 191 istituendo il potere di requisizione in capo agli enti locali in situazioni di eccezionale e urgente necessità di tutela della salute pubblica e dell’ambiente.
Il tutto per sbloccare gli impianti di TMB della Co.la.ri.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6537
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Modifica del TUA per gestire l'emergenza rifiuti a Roma? :: Commenti

avatar

Messaggio il Mar Giu 17, 2014 2:15 pm  Admin

Eccolo che arriva:

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri un decreto che contiene disposizioni urgenti per la tutela dell’ambiente.
Obiettivi del provvedimento, dal titolo #AmbienteProtetto, sono:
- superare alcune emergenze;
- semplificare le procedure;
- scongiurare diverse infrazioni comunitarie.

“Con questo pacchetto di misure – spiega il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti – vogliamo rendere più efficiente l'intero sistema ambientale, su cui è fondamentale investire per il rilancio del Paese. Lo facciamo con norme che servono a fermare gli scempi compiuti sul territorio nazionale alle spalle dei cittadini e con misure immediatamente operative per difendere il nostro ecosistema, risparmiare soldi e velocizzare le procedure senza recedere di un millimetro sulla tutela dell'Ambiente. Bisogna 'correre' verso un'Italia più sicura e sostenibile sotto il profilo ambientale: questo decreto fornisce gli strumenti giusti”.
Ecco nel dettaglio i principali interventi disposti:

[...]

Uno strumento straordinario per gli enti locali: la “requisizione in uso” per gli impianti di gestione dei rifiuti
Il decreto risolve alcune problematiche interpretative sull’applicazione dell’articolo 191 del codice dell’ambiente in merito ai poteri degli enti locali nella gestione di situazioni di crisi in tema di rifiuti: la norma di tutela viene estesa anche al caso di “grave e concreto” pericolo ancora allo stato potenziale. Gli strumenti eccezionali da utilizzare per porre rimedio alle situazioni di crisi vengono integrati con uno specifico potere di “requisizione in uso” degli impianti destinati alla gestione dei rifiuti.

[...]

Fonte: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Giu 19, 2014 4:47 pm  Admin

Titolo VI: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Giu 25, 2014 12:24 am  Admin

In Gazzetta oggi: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sostituito l'art.285, modificati gli artt. 5, 6, 12, 17, 20, 24, 32, 117, 191, 166, 256-bis, 216, 184, all. II e all. IV alla parte seconda, all. I alla parte terza, inseriti gli artt. 241-bis e 242-bis del TUA.

Attendiamo la conversione in legge.

Torna in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum