Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi

Andare in basso

Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi Empty Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi

Messaggio  Emy87 il Gio Nov 07, 2019 9:30 am

Buongiorno a tutti,
ho un dubbio sulla gestione dei rifiuti prodotti da una società che ha un cantiere vasto, che copre 3 comuni, due in una provincia e uno in un'altra provincia.

Praticamente le attività sono piccole opere di manutenzione dalle quali si producono ferro, plastica, forse cemento ecc ma tutto in piccole quantità.

Il problema è che è impensabile creare un'area di deposito temporaneo su ogni punto di intervento per vari motivi...
All'azienda è stata affidata un'area come campo base quindi ricovero mezzi e personale.
Possono creare il deposito temporaneo in quest'area? Se si, possono trasportare i rifiuti tranquillamente da un punto di intervento fino in quest'area? Ovviamente si attraverseranno strade provinciali e/o comunali...
Emy87
Emy87
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.03.14

Torna in alto Andare in basso

Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi Empty Re: Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi

Messaggio  lore68 il Mer Nov 27, 2019 9:31 am

secondo mè la cosa più semplice sarebbe di riuscire a trovare un posto dove accantonarli in ciascuno dei luoghi dove vengono prodotti. Diversamente per trasportarli occorre essere iscritti all'albo dei gestori ambientali. L'unico caso di esenzione è se il quantitativo trasportato giornalmente è inferiore ai 30 chili, bisogna però sempre comunicare all'albo alcune informazioni (tipo di rifiuti trasportati, sede dell'impresa ecc.). (Vedi art. 212 Dlgs 152/06)
Altrimenti iscrizione normale senza il limite dei 30 kg.
Però valuterei anche di coinvolgere il committente: secondo la legge la responsabilità della gestione non è esclusiva di chi li produce materialmente, ma con la modifica recente della definizione di "produttore del rifiuto" ci casca dentro anche il committente di tutto il cantiere, in quanto "soggetto al quale è giurdicamente riferibile la produzione" (vedi articolo 183 lettera f, definizione di "produttore del rifiuto") vale a dire, io sono l'appaltante, se non appaltavo i lavori non c'erano rifiuti da gestire. Quindi la soluzione potrebbe essere quella di trovare un posto nel cantiere visto che se arriva un organo di controllo che deve fare qualcosa di spiacevole denuncia tutti, sia l'azienda sia il committente.....
lore68
lore68
Membro della community

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 23.12.13
Età : 51
Località : pianeta terra, via lattea esterna, coordinate spaziotemporali assolute: ignote

Torna in alto Andare in basso

Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi Empty Re: Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi

Messaggio  cirillo il Mer Nov 27, 2019 10:34 am

Se si tratta di manutenzione di infrastrutture a rete si applica l'art. 230 del TUA.
Se si tratta di altre tipologie di manutenzione si verifichi l'applicabilità del comma 4 art 266 sempre del TUA.


_________________
si deficit fenum accipe stramen Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7378
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 64
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi Empty Re: Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum