SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» esenzione nomina consulente ADR - numero di operazioni
Da lotus1 Mer Mag 15, 2024 3:35 pm

» multimodal - quantità totale
Da lotus1 Lun Mag 13, 2024 10:16 am

» www.rentri.gov.it
Da sviluppo Gio Mag 09, 2024 11:23 am

» Sul registro di Intermediaizone (modello B) va indicato il progressivo di registrazione?
Da tfrab Mar Apr 16, 2024 1:32 pm

» Tubi fluorescenti ADR SI/NO
Da homer Lun Mar 25, 2024 7:14 pm

» grado riempimento cisterna... e dove cavolo trovo le densità
Da lotus1 Ven Mar 22, 2024 3:54 pm

» quiz esame ADR 2023
Da massimilianom Ven Mar 22, 2024 11:45 am

» MUD 2024 quando si farà?
Da fabiodafirenze Mer Mar 13, 2024 5:52 pm

» abbandono rifiuti all'interno di manufatti
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:51 pm

» Abbandono rifiuti su suolo pubblico
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:24 pm


nautica e emissioni

Andare in basso

nautica e emissioni Empty nautica e emissioni

Messaggio  lucilla Mer Mar 23, 2011 9:49 pm

ciao a tutti, sono una neo consulente in campo ambientale e mi vorrei buttare in una certificazione ambientale di un impianto nautico..
Volevo cercare di capire qualcosa sulle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera:
l'impianto nautico in questione è un'area in cui si tengono le barche in rimessaggio durante la sosta invernale e si mettono in acqua per il periodo estivo.
Durante l'inverno, in seguito all'operazione di alaggio (messa a terra), le imbarcazioni vengono collocate in aree aperte e sottoposte ad una serie di attività di manutenzione, tra cui carteggiatura della carena e applicazione dell'antivegetativa e primer (verniciatura a pennello). Queste operazioni vengono svolte dalla società titolare e proprietaria dell'area all'aperto o all'interno di strutture coperte con termoretraibili ma senza sistemi di aspirazione fatta eccezione per strumenti di aspirazione localizzata. In aggiunta a questo, la società proprietaria si serve di ditte esterne per altre tipologie di lavorazioni (verniciatura a spruzzo) riguardanti porzioni dell'imbarcazioni e piccoli ritocchi.
Alla luce di questo la società proprietaria deve chiedere una autorizzazione alle emissioni in atmosfera? e come si deve comportare nei confronti delle ditte terze? quali sono gli obblighi di queste?
lucilla
lucilla
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.09.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.