SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» Analisi su campioni
Da skywalker2016 Ieri alle 11:11 pm

» deposito temporaneo 18 mesi
Da angel Mar Lug 07, 2020 7:22 pm

» inserimento automatico dati Orso
Da urgada Lun Lug 06, 2020 7:25 pm

» accordo multilaterale M287
Da tfrab Gio Lug 02, 2020 10:40 am

» autodemolitore e cer 17.04.02
Da Hope Gio Giu 25, 2020 6:06 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:29 pm

» trasporti rifiuti derivati dall'attività di recupero
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:08 pm

» Cambio CER in MUD
Da cescal64 Mar Giu 23, 2020 4:14 pm

» Tenuta registro C/S digitale
Da sviluppo Mar Giu 23, 2020 11:27 am

» TARI: regolamenti comunali che menzionano impianti di smaltimento e recupero rifiuti
Da urgada Mar Giu 23, 2020 7:04 am


art. 188-ter e art. 190

Andare in basso

art. 188-ter e art. 190 Empty art. 188-ter e art. 190

Messaggio  giampy il Mar Feb 08, 2011 11:24 pm

buonasera a tutti voi,
rileggevo il d.lgs. 205/2010.

all'art. 190 c'è scritto:

“Articolo 190 (Registri di carico e scarico)
1. I soggetti di cui all’articolo 188-ter, comma 2, lett. a) e b), che non hanno aderito su base volontaria al sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) di cui all’articolo 188-bis, comma 2, lett. a), hanno l'obbligo di tenere un registro di carico e scarico su cui devono annotare le informazioni sulle caratteristiche qualitative e quantitative dei rifiuti. Le annotazioni devono essere effettuate almeno entro dieci giorni lavorativi dalla produzione del rifiuto e dallo scarico del medesimo."

" Articolo 188-ter (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI))
2. Possono aderire al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) di cui all´articolo 188-bis, comma 2, lett. a), su base volontaria:
a) le imprese e gli enti produttori di rifiuti speciali non pericolosi di cui all’articolo 184, comma 3, lettere c), d) e g) che non hanno più di dieci dipendenti;
b) gli enti e le imprese che raccolgono e trasportano i propri rifiuti speciali non pericolosi di cui all’articolo 212, comma 8;

L' Articolo 6 (Particolari tipologie) del d.m. 17 dicembre 2009 dice:
"...i produttori di rifiuti pericolosi che non sono inquadrati in un'organizzazione di ente o di impresa adempiono all'obbligo della tenuta del registro di carico e scarico attraverso la conservazione, in ordine cronologico, delle copie della Scheda Sistri — Area movimentazione, relative ai rifiuti prodotti. I produttori di rifiuti non pericolosi di cui al presente comma rimangono tenuti all'obbligo di cui all'articolo 190 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152...."

E' l'ora tarda o i due articoli, con riferimento agli enti, sono in contrasto con l'articolo 6 del decreto sistri?
Mi sembra di capire che anche gli Enti sono obbligati a tenere i registri di carico e scarico per rifiuti non pericolosi.
Vado a dormire Sleep Sleep Sleep
giampy
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

art. 188-ter e art. 190 Empty Re: art. 188-ter e art. 190

Messaggio  zesec il Mer Feb 09, 2011 10:58 am

Non mi sembrano contraddirsi. I due periodi finali dell'art. 6 comma 1 DM 17.1.2009 che hai citato si riferiscono ai produttori "non enti o imprese"; gli altri articoli si riferiscono a enti/imprese.
zesec
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum