SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Scelta moduli esame RT per chi è già Rt
Da Paolo UD Lun Nov 28, 2022 10:10 am

» speditore - nomina consulente ADR2019 vs DM 4/7/00
Da clmsra Lun Nov 21, 2022 3:10 pm

» MUD produttore in categoria 8
Da the_gallas27 Ven Nov 18, 2022 11:53 am

» raee assimilabili ai domestici - installatore - gestione del rifiuto
Da x-alessandra Gio Nov 17, 2022 4:21 pm

» Disposizione speciale 375
Da lotus1 Lun Nov 07, 2022 6:29 pm

» della quantità stimata e dell'ADR2023
Da lotus1 Lun Nov 07, 2022 6:21 pm

» Trattamente in impianto R13-R12
Da VdT Lun Nov 07, 2022 1:23 pm

» SCHEMA DECRETO RENTRI
Da sarabai Mer Ott 12, 2022 12:07 am

» grafite in barre
Da Hope Mer Set 28, 2022 5:34 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da micy1 Mer Set 28, 2022 5:18 pm


Consulente ADR in maternità

3 partecipanti

Andare in basso

Consulente ADR in maternità Empty Consulente ADR in maternità

Messaggio  danytore Ven Giu 10, 2016 12:21 pm

Buongiorno a tutti,
vorrei proporvi un dubbio relativo all'impossibilità del Consulente ADR di adempiere a parte delle sue responsabilità per assenza da luogo di lavoro per motivi di salute:
Come potrebbe comportarsi un Consulente ADR, dipendente di un’azienda e nominato in diverse sedi operative aziendali, che vada in maternità a cavallo dei primi mesi dell’anno in coincidenza con l’obbligo di redazione della relazione annuale e che quindi sia impossibilitato a redigerla?

Potrebbe bastare una delega interna aziendale verso un collega abilitato?
danytore
danytore
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 12.12.12

Torna in alto Andare in basso

Consulente ADR in maternità Empty Re: Consulente ADR in maternità

Messaggio  Paolo UD Lun Giu 13, 2016 8:44 am

Ciao
direi proprio di no.
Potrebbe chiedere a qualcuno di fiducia di redigerla ma poi va firmata dal consulente.

Paolo
Paolo UD
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 57
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Consulente ADR in maternità Empty Re: Consulente ADR in maternità

Messaggio  danytore Lun Giu 13, 2016 10:25 am

Grazie mille,
considerando l'impossibilità di firmare la relazione (in quanto essendo in maternità non può ufficialmente firmare)....
si protrebbe procedere con la nomina di più consulenti per il sito (paragrafo 1.8.3.1 ADR) e fare firmare la Relazione solo all'altro Consulente nominato?
Da considerare che al art.11 comma 2 del D.lgs. n.35 del 2010 si specifica che il ".. legale rappresentante [...] nomina un Consulente per la sicurezza."

Grazie mille per il supporto!
danytore
danytore
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 12.12.12

Torna in alto Andare in basso

Consulente ADR in maternità Empty Re: Consulente ADR in maternità

Messaggio  Paolo UD Lun Giu 13, 2016 12:00 pm

Onestamente non ho esperienze in merito. La norma dice che la relazione annuale è uno degli obblighi del consulente e non menziona esoneri sulla relazione annuale. Se ci sono più consulenti credo che ognuno dovrà redigere la sua.
Inoltre, se il consulente è impossibilitato a svolgere la sua mansione per un lungo periodo, come nel tuo caso, il datore di lavoro deve provvedere a trovarsi un nuovo consulente, almeno per il periodo di assenza (cosa che pare non sia stata fatta).
Per quanto riguarda la firma della relazione, non penso possa essere contestata se messa in un periodo di assenza da lavoro. Comunque, sapendo di dover andare in maternità, il consulente avrebbe potuto fare la relazione prima interrompere l'attività lavorativa.

Paolo UD
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 57
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Consulente ADR in maternità Empty Re: Consulente ADR in maternità

Messaggio  Enrico Mar Giu 14, 2016 4:17 pm

danytore ha scritto:Buongiorno a tutti,
vorrei proporvi un dubbio relativo all'impossibilità del Consulente ADR di adempiere a parte delle sue responsabilità per assenza da luogo di lavoro per motivi di salute:
Come potrebbe comportarsi un Consulente ADR, dipendente di un’azienda e nominato in diverse sedi operative aziendali, che vada in maternità a cavallo dei primi mesi dell’anno in coincidenza con l’obbligo di redazione della relazione annuale e che quindi sia impossibilitato a redigerla?

Potrebbe bastare una delega interna aziendale verso un collega abilitato?

Se avete a disposizione altro dipendente abilitato provvedete a nominare lui, e sarà lui a redigere la relazione per l'anno 2016 e asostuituire il consulente nei suoi compiti.
Se la relazione del 2015 non è stata ancora predisposta l'unica soluzione è che la rediga (o almeno la firmi) il consulente in maternità per evitare rischio di sanzioni.
Se pensate ad un consulente esterno come libero professionista puoi inviarmi un msg in privato: sono attualmente consulente di 25 aziende, tutte operanti nel settore dei rifiuti.

Buona giornata
Enrico
Enrico
Utente Attivo

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 25.02.10

Torna in alto Andare in basso

Consulente ADR in maternità Empty Re: Consulente ADR in maternità

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.