CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Nov 30, 2012 1:29 pm

Ieri sera ho visto un buon Clini a Servizio pubblico, ove si parlava di ILVA.

Nonostante l'ambiente ostile e nonostante gli attacchi, sia da parte di Travaglio che da parte dei due operai in studio da Santoro, ha aspettato che le acque si calmassero, e solo dopo ha calato i suoi assi, a mio avviso assi vincenti.

Una delle cose che ha rimarcato, è che lui non facesse parte di quel settore del MATMM che in passato si occupò di ILVA.

ma la ciliegina sulla torta è stata quando ha accusato le alte sfere del MATMM, affermando che le stesse lo mandarono a gestire "affari in Cina", in modo che non potesse mettere gli occhi sulle cose interne.

indovinate chi era il referente ministeiale che partecipò ai lavori per l'emissione della prima AIA assieme alla Presty:

a volte (spesso) ritornano!!

omiss
Commissione che in questi giorni è finita in un ginepraio di polemiche per alcune intercettazioni dell'ex capodipartimento del ministero dell'Ambiente Luigi Pelaggi e dell'ex responsabile delle relazioni industriali di Ilva Girolamo Archinà, risalenti al periodo precedente il rilascio della prima Aia all'acciaieria pugliese nell'agosto del 2011, poi annullata e nuovamente concessa il mese scorso.


al seguente link l'articolo completo

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2012/11/29/news/ilva-47680064/?ref=HRER1-1

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Nov 30, 2012 3:32 pm

seguito anche io (ovviamente...), ed anche io sono rimasta "soddisfatta" di avere quel ministro dell'ambiente, anche se in relazione alla sua prima uscita sul nucleare me lo sarei mozzicato alle recchi.
Quanto alla sua "storia" nel ministero, ripeto a chiunque mi voglia ascoltare che il casino di porto marghera l'ha sollevato lui quando era medico del lavoro nella usl di là, che apposta lo hanno mandato (= spedito fuori dai cogl@@ni) al Ministero dell'Ambiente. E sul fatto che lo avessero relegato agli affari cinesi (un medico? e un avvocato alle aia??? mavaffan... !!!) pure era cosa nota e sono lietissima che abbia avuto modo di schiattarlo in faccia all'intera popolazione televisiva.
Non ultimo, se non in ordine di tempo, finalmente ho sentito parlare dei tempi di latenza dei fenomeni tumorali, anche più lunghi dei 10 anni, e della strumentalizzazione fatta sui dati di SENTIERI. Gli rimprovero solo di non aver messo secondo me nella giusta rilevanza che sì, bisognava legare la "privatizzazione alla bonifica", ma che quindi al Riva si era ceduta un'attività gestita fino a quel momento dallo Stato (era IRI, non dimenticatelo) NON a norma in materia di emissioni.

Infine, mi sarebbe piaciuto che spiegasse che per avere le "diossine" occorrono condizioni ben identificate chimico-fisicamente:
1) combustione di sostanze organiche tra i 350 e i 500°C
2) carenza di ossigeno relativo
3) presenza di Cloro
Dal che mi pare evidente che non tutte le aree c.d. "a caldo" sono suscettibili di produrre diossine nel senso di cloro-dibenzodiossine e i "PCB dioxin-like": non gli altoforni, che lavorano a oltre 800 °C (se no, il ferro non comincia proprio a fondere), non nei laminatoi a caldo, dove non c'è motivo ci sia cloro. Dato il tipo di tecnologia, l'unico punto dove si possono sviluppare diossine come intermedi di processo è l'impianto di agglomerazione, in quanto la sinterizzazione dei materiali pulverulenti si fa in additivazione di sali, cloruri compresi.
Giusto per dirlo, è lo stesso identicissimo motivo per cui c'è emissione di diossine negli impianti di seconda fusione trdizionale dell'alluminio, che avviene appunto "sotto sale", proprio nel senso di cloruro di sodio, che si mette nell'alluminio con presenza di sostanze organiche -dagli olii alle vernici- perchè fondendo a circa 1200°C si liquefa e sale a galla nel cubilotto, impedendo il contatto dell'alluminio fuso con l'ossigeno dell'aria che formerebbe del suo ossidi di alluminio, che in quanto tali sarebbero scorie atossiche, ma che per la presenza di inclusioni appunto di diossine ed altri composti clorurati che si formano negli strati di cloruro di sodio più superficiali, e quindi già assai più freddi, sono per contro tossiche.

Lo avrei amato per l'eternità, dunque e così concludo, se avesse anche detto che per un qualche misterioso motivo tale evidenza scientifica chimica non sia stata minimamente evidenziata al magistrato dai chimici incaricati della CTU.

Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil


Ultima modifica di Aurora Brancia il Ven Nov 30, 2012 3:56 pm, modificato 1 volta (Ragione : ci mancava la base: [u]combustione di sostanze organiche[/u]. Ora, c'è.)

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3463
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  isamonfroni il Ven Nov 30, 2012 3:44 pm

Aurò, francamente un discorso tanto scientificamente corretto, come avrebbe mai potuto essere fatto in prime time televisivo su di una rete mediamente generalista? affraid affraid

La gente quando sente diossina si terrorizza (giustamente) e poi si arriva ai fusti di diossina pura riportati in quell'articolo di un altro post, o all'uscita di certi funzionari "....già ma se poi lei ci versa dentro la diossina...." (sempre letta qua in giro per il forum.


adoro la sottolineatura della parola chimici

bapho bapho bapho

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  cirillo il Ven Nov 30, 2012 3:52 pm

isamonfroni ha scritto:adoro la sottolineatura della parola chimici
... ma la "h" non è la letterina muta? in questo caso si leggerebbe: "cimici"

_________________
si deficit fenum accipe stramen

cirillo
Moderatore

Messaggi : 7014
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 61
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Nov 30, 2012 4:02 pm

isamonfroni ha scritto:Aurò, francamente un discorso tanto scientificamente corretto, come avrebbe mai potuto essere fatto in prime time televisivo su di una rete mediamente generalista? affraid affraid

La gente quando sente diossina si terrorizza (giustamente) e poi si arriva ai fusti di diossina pura riportati in quell'articolo di un altro post, o all'uscita di certi funzionari "....già ma se poi lei ci versa dentro la diossina...." (sempre letta qua in giro per il forum.


adoro la sottolineatura della parola chimici

bapho bapho bapho

Ovviamente quoto e confermo quanto hai correttamente scritto.
aggiungo che a me è capitato di sentire la un funzionario ARPA (e non su un forum) la seguente affermazione

... ma scusi, perchè non cercate nella marmettola (fanghi di depurazione acque da taglio della pietra) le diossine, un operaio potrebbe inavvertitamente versarne un po in un cassone, e visti i bassi valori di tossicità ....

Alla mia risposta "prima voi cercate la mesticheria (leggasi drogheria) dove la vendono Twisted Evil , poi io le ricerco", devo ammettere che non l'hanno presa proprio bene ... Evil or Very Mad

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  isamonfroni il Ven Nov 30, 2012 6:19 pm

CROCIDOLITE ha scritto: Ovviamente quoto e confermo quanto hai correttamente scritto.
aggiungo che a me è capitato di sentire la un funzionario ARPA (e non su un forum) la seguente affermazione

... ma scusi, perchè non cercate nella marmettola (fanghi di depurazione acque da taglio della pietra) le diossine, un operaio potrebbe inavvertitamente versarne un po in un cassone, e visti i bassi valori di tossicità ....

Alla mia risposta "prima voi cercate la mesticheria (leggasi drogheria) dove la vendono Twisted Evil , poi io le ricerco", devo ammettere che non l'hanno presa proprio bene ... Evil or Very Mad

Ah sì, allora l'avevo sentita da te, mi sembra che tu l'abbia già scritta sul forum, era proprio quella......
Miii mesticheria non lo sento dire da eoni......

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  homer il Ven Nov 30, 2012 6:27 pm

....chimici incaricati della CTU........... tra cui i soliti noti

homer
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  astroboy il Ven Nov 30, 2012 8:58 pm

la diossina non forse (e senza starsela a menare più di tanto) ma certamente viene prodotta dall'ilva nell'area agglomerazione, se qualcuno si fosse letto un po di carte e non la prima serata di santoro o gli articoli del mostroquotidiano, lo saprebbe

....nel corso delle indagini sono state verificate con un analisi comparata le caratteristiche chimiche specifiche (profili dei congeneri 'fingerprints' dei contaminanti) riconducendo i PCDD/F e PCBdl trovati all'attività di sinterizzazione dell'area agglomerazione dell'azienda in maniera certa campionando sopratutto le emissioni diffuse e le poveri nei filtri (oltre alla m8rda dello stesso genere trovata nelle matrici ambientali)

approposito le indagini non sono da mio nonno ne di 30anni fa ma qualche anno fa, se poi vale ma sai pure l'iri, il nonno di Garibaldi pisc1ama nei campi,..... tutti colpevoli, nessuno colpevole, viva l'Italia

astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Nov 30, 2012 10:35 pm

astroboy ha scritto:

approposito le indagini non sono da mio nonno ne di 30anni fa ma qualche anno fa, se poi vale ma sai pure l'iri, il nonno di Garibaldi pisc1ama nei campi,..... tutti colpevoli, nessuno colpevole, viva l'Italia

La tua risposta trasuda qualunquismo.

Il criterio GIURIDICO oltre che logico -in italia come altrove- è "chi inquina, paga". Per contro, cercare e trovare a chi far pagare un inquinamento provocato solo in parte è a mio parere di tecnico esattamente l'apoteosi dell'italica furbizia.
Io ho letto tutte le conclusioni della perizia, in ogni caso, e ti assicuro che nelle "matrici ambientali" il finger printing ad esempio delle diossine rilevate nella polvere attuale sui davanzali della scuola del rione tamburi -e come tali di certo contestuali alle emissioni odierne e di esse indicative- non somiglia quasi per nulla a quelle rinvenute nei terreni di pascolo circostanti, o nelle carni ovine delle bestiole che vi hanno pascolato, che come intuitivo invece rispecchiano l'accumulo avvenuto negli anni.
E non tentassero di dire che si saranno degradate, perchè se le diossine si degradassero ambientalmente non sarebbero il problema che invece sono.

Di questo, anche, avrei voluto che Clini parlasse. ma non lha detto.
La tua risposta dimostra che avrebbe fatto molto meglio a dirlo.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3463
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  astroboy il Sab Dic 01, 2012 10:33 am

come al solito quando hai torto offendi; ma guarda la tua spocchia non ti aiuta anzi ti costringe a fare i tuoi soliti autoreferenziali panegirici da incantatore di amichette che coon chi capisce non attaccano
Aurora Brancia ha scritto:Io ho letto tutte le conclusioni della perizia
se hai letto le perizie hai verificato perfettamente da dove vengono le diossine per cui la coda di pavone di qualche post fa te la potevi anche risparmiare
Aurora Brancia ha scritto: Il criterio GIURIDICO oltre che logico -in italia come altrove- è "chi inquina, paga". Per contro, cercare e trovare a chi far pagare un inquinamento provocato solo in parte è a mio parere di tecnico esattamente l'apoteosi dell'italica furbizia.
solita risposta mutuata da avvocatuccio di condominio; ti faccio presnte che siamo a chiusura indagini e che per tali fatti sono sufficienti presunzioni semplici (sai cosa sono, si ?); inoltre ti suggerirei di leggerti qualche recente sentenza (mi raccomando aggiorna il database) del CdS vedrai che la presenza di altri potenziali inquinatori non sottrae l'imputato, di cui si è dimostrato il nesso con l'inquinamento, dalle proprie responsabilità come qualche furbo italiota ha provato a tirare fuori come hai fatto tu (tutti colpevoli nessuno colpevole ... già detto)
Aurora Brancia ha scritto:ti assicuro che nelle "matrici ambientali" il finger printing ad esempio delle diossine rilevate nella polvere attuale sui davanzali della scuola del rione tamburi -e come tali di certo contestuali alle emissioni odierne e di esse indicative- non somiglia quasi per nulla a quelle rinvenute nei terreni di pascolo circostanti, o nelle carni ovine delle bestiole che vi hanno pascolato, che come intuitivo invece rispecchiano l'accumulo avvenuto negli anni.
figurati se tu puoi assimcurarmi qualcosa con l'onestà intellettuale che ti contraddistingue: osserva, visto che hai detto che la hai, i profili dei congeneri sono pressochè sovrapponibili e leggi attentamente quanto indicato dalla ctu a p. 521 e seg. potresti imparare qualcosa da quei chimici

certo tutto si poteva fare per meglio comunicare ed evitare quell'atteggiamento inquisitorio e qualunquista del presentatore, oltre quello di quei due operai che ragioni ne hanno da vendere ma gliele fanno offrire davvero malissimo

astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  marcosperandio il Sab Dic 01, 2012 10:59 am

OT ASSOLUTAMENTE personale: non si sentiva la mancanza del Suo atteggiamento spocchioso astroboy.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  isamonfroni il Sab Dic 01, 2012 11:01 am

E no, vivaddio! un'altra rissa no!
Aurora,per favore, smettila di rispondere.
E tu Astroboy impara a scrivere in italiano e anche un po' di educazione.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  CROCIDOLITE il Sab Dic 01, 2012 3:07 pm

Il "tracotantismo" non serve a questo forum. Invito Astroboy, di cui in passato ho letto cose intressanti, per prima cosa ad informarsi prima di fare affermazioni discutibili, ed in seconda battuta a tenere un minimo di comportamento educato quando si rivolge ai partecipanti a questo forum, che hanno lo stesso dritto di esprimersi di astroboy stesso.

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: CLINI A SERVIZIO PUBBLICO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:38 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum