Esenzione FIR servizio pubblico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  marcogio85 il Dom Gen 17, 2016 4:32 pm

Ciao ragazzi... Buon 2016 a tutti
Partendo dal presupposto che i rifiuti (imballaggi di carta e cartone) provenienti da industria sono rifiuti speciali... Il gestore del servizio pubblico che effettua raccolta e trasporto di detti rifiuti, speciali e assimilabili agli urbani (assimilati in quantità stabilità dal comune), deve obbligatoriamente rilasciare il relativo FIR...?
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  Admin il Dom Gen 17, 2016 6:40 pm

No, se rientra nel servizio pubblico di raccolta.
Qual'è la particolarità di questo caso?
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6476
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  marcogio85 il Dom Gen 17, 2016 6:57 pm

Ad esempio ditta/impresa commerciale che detiene, all'interno del proprio magazzino, uno scarrabile per la raccolta dei rifiuti costituiti da imballaggi di cartone, plastica ecc... (per tipologia di rifiuti ovviamente senò sarebbe in difformita con i principi del deposito temporaneo)... il mezzo del servizio pubblico che procede alla raccolta e trasporto di detti rifiuti, non operando in regime di privativa perché soggetti a recupero e essendo speciali per origine, opera in regime di libero mercato e quindi rilascia il FIR...? L'esercizio commerciale sarà esente dal registro di c/s ovviamente ma il gestore in questo caso dovrà provvedere anche a ciò...
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  beltrale il Dom Gen 17, 2016 7:14 pm

si,, se non lo fa in regime di privativa
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 920
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  Admin il Lun Gen 18, 2016 12:11 pm

marcogio85 ha scritto:Ad esempio ditta/impresa commerciale che detiene, all'interno del proprio magazzino, uno scarrabile per la raccolta dei rifiuti costituiti da imballaggi di cartone, plastica ecc... (per tipologia di rifiuti ovviamente senò sarebbe in difformita con i principi del deposito temporaneo)... il mezzo del servizio pubblico che procede alla raccolta e trasporto di detti rifiuti, non operando in regime di privativa perché soggetti a recupero e essendo speciali per origine,  opera in regime di libero mercato e quindi rilascia il FIR...? L'esercizio commerciale sarà esente dal registro di c/s ovviamente ma il gestore in questo caso dovrà provvedere anche a ciò...
Un momento.
Prima parli di "raccolta e trasporto di detti rifiuti, speciali e assimilabili agli urbani (assimilati in quantità stabilità dal comune)" e adesso "non operando in regime di privativa perché soggetti a recupero e essendo speciali per origine, opera in regime di libero mercato".
Senza divagare, il discrimine, in soldoni, è chi paga:
- se il gestore sta operando sulla base del contratto di servizio con l'ATO o Comune: siamo in regime di servizio pubblico. Niente FIR.
- se il gestore (o chi per lui) sta operando sulla base di un contratto con l'impresa: siamo in regime di libero mercato. FIR.

Che siano rifiuti urbani o speciali. Infatti non attiene all'impresa la facoltà di assimilazione. Essa può, però, anche se si tratta di rifiuti che il Comune ha assimilato agli urbani (purchè avviati a recupero), conferirli a terzi.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6476
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  marcogio85 il Lun Gen 18, 2016 5:35 pm

Cioè scusa se non è la discussione pertinente ma la privativa è "applicabile ai soli rifiuti urbani avviati a smaltimento"... Se il comune X assimila a urbani 10 mc e io ne produco 50 mc vuol dire che il servizio pubblico, anche in forza a contratto col comune, ne può ritirare 10 in assenza di FIR e 40 con FIR...?
In caso di impresa commerciale non ho obbligo di registro c/s e quindi delle annotazioni circa la produzione... Sarà difficile allora appoggiarsi al servizio pubblico
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum