Ultimi argomenti
» Ritiro merce da cliente
Da Giosistri Mer Dic 04, 2019 4:42 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mer Nov 27, 2019 11:24 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm


conferimento servizio pubblico

Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty conferimento servizio pubblico

Messaggio  mauroscuba il Gio Apr 08, 2010 10:40 am

Ho il caso di alcune azienda industriali/artigianali con + di 10 dipendenti.

Produce solo rifiuti non pericolosi derivanti dal taglio e piegatura della lamiera.

Conferisce tutti i rifiuti prodotti al servizio pubblico che passa a ritirare i rifiuti giornalmente alcuni hanno la barchetta e altri mettono in strada nel cassonetto dell'area industriale.

Io ero rimasto che non ha obbligo di registro e non ha obbligo di mud.

Avevo capito che era esonerato anche dal SISTRI, ma rileggendo bene l'art. 7 comma 3 c'è un passaggio che mi lascia perplesso

" I produttori che conferiscono i propri rifiuti, previa convenzione, al servizio pubblico o ad altro circuito organizzato di raccolta, possono adempiere agli obblighi di cui al presente decreto tramite il gestore del servizio di raccolta o della piattaforma di conferimento. In tali ipotesi il gestore del servizio pubblico di raccolta o della piattaforma di conferimento sono tenuti ad iscriversi al SISTRI per la specifica categoria.... omissis.."

e fino a qui tutto chiaro poi continua

" I produttori rimangono tenuti all'iscrizione al SISTRI ai sensi dell'articolo 3, ad eccezione degli imprenditori agricoli che trasportano e conferiscono i propri rifiuti in modo occasionale e saltuario per quantitativi che non eccedano i trenta chilogrammi o i trenta litri, i cui dati sono inseiriti nel sistema dal gestore del servizio di raccolta o della piattaforma di conferimento... omissis..."

Ora non capisco cosa devo fare le devo iscrivere o no???? E se si a che categoria?

Produttori ma poi il sistema è gestito tutto la concessionario!!!!!

Aspetto Vs. pareri.[b]
mauroscuba
mauroscuba
Utente Attivo

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 45
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  mapi68 il Gio Apr 08, 2010 10:59 am

Hai proprio ragione!!!
Ho riletto diverse volte il comma 3 da te indicato e sono convinta che abbiano commesso un errore di trascrizione nel passaggio dalla bozza alla stesura definitiva del decreto.. infatti le due asserzioni da te riportate sono antitetiche e danno adito a dibattiti in aula relativi alle intenzioni del legislatore..
Tralasciando il campo giuridico, ti consiglio di porre la domanda al SISTRI, se non si riesce a trovare una risposta fra le domande frequenti..
Provo ad informarmi meglio e speriamo di trovare una soluzione all'enigma
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  mapi68 il Gio Apr 08, 2010 11:18 am

Sono ancora qua ...
Leggendo le FAQ sul sito SISTRI credo di aver capito l'errore .. "possono adempiere agli obblighi di cui al presente decreto" non è corretto in quanto il decreto contiene tutti gli obblighi relativi al SISTRI, compresa l'iscrizione. L'art. 7 invece è relativo alle modalità operative semplificate e quindi avrebbe dovuto specificare che, come nel caso delle associazioni per i piccoli industriali ed artigiani, è data possibilità di accordarsi (a mezzo delega) con il gestore del servizio di raccolta o della piattaforma (a sua volta iscritto per la specifica categoria) per affidargli la gestione del registro cronologico e dell'area movimentazione del SISTRI. Ciò però non esclude l'iscrizione al sistema ed il ritiro del dispositivo, che consentirà di controllare i movimenti registrati a nome dell'azienda.
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  mauroscuba il Gio Apr 08, 2010 5:04 pm

mapi68 ha scritto:Sono ancora qua ...

Ciò però non esclude l'iscrizione al sistema ed il ritiro del dispositivo, che consentirà di controllare i movimenti registrati a nome dell'azienda.

Si ma se metto il mio sacchettino in strada o nel bidone stradale che cavoli di dati vado a controllare? Non penso proprio che ci sia un modo per vedere i dati che ho prodotto, soprattutto come fa la "municipalizzata" a sapere quanto ho prodotto io e quanto il mio vicino.... solo con delle mere presunzioni.
mauroscuba
mauroscuba
Utente Attivo

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 45
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  mapi68 il Gio Apr 08, 2010 5:40 pm

Temo che questa possibilità, come tante altre situazioni, non sia stata contemplata dai legislatori ... Ritengo che ci sia un'imprecisione nella stesura del decreto e che tu debba necessariamente porre il quesito al SISTRI via e-mail.
Dubito che ne sappiano di più i titolari della piattaforma o del consorzio di gestione dei rifiuti urbani ... Possiamo solo sperare in una precisazione per la gestione dei registri a mezzo SISTRI nel momento in cui entrerà in funzione, ma al momento non sono richieste le quantità di rifiuti prodotte in un anno nel modulo di iscrizione e temo che si possa solo effettuare l'iscrizione ed attendere ...
Mi spiace di non poterti essere maggiormente d'aiuto Crying or Very sad
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  Admin il Gio Apr 08, 2010 5:46 pm

Attenzione.
Nel caso citato da Mauroscuba si tratta di rifiuti che, evidentemente, il Comune ha assimilato avendo la facoltà di farlo. Quelli rientrano negli urbani e sono fuori Sistri.
La fattispecie citata all'art. 3 è diversa. Si tratta di rifiuti speciali, che dunque il Comune non ha assimilato, e che vengono ritirati dal gestore pubblico tramite convenzione.
Il produttore, in sostanza, può scegliere di conferirli comunque al gestore pubblico (pagando a parte, la TARSU/TIA non c'entra) anzichè ad un terzo.
In questo caso dovrà iscriversi al Sistri ed ai successivi adempimenti penserà il gestore. Il quale, anche adesso, deve tenere separati dagli urbani tali flussi. Anche perchè questi trasporti vanno con formulario.
Siamo sempre negli speciali.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6578
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  giampy il Gio Apr 08, 2010 6:52 pm

Admin ha scritto:Attenzione.
Nel caso citato da Mauroscuba si tratta di rifiuti che, evidentemente, il Comune ha assimilato avendo la facoltà di farlo. Quelli rientrano negli urbani e sono fuori Sistri.
La fattispecie citata all'art. 3 è diversa. Si tratta di rifiuti speciali, che dunque il Comune non ha assimilato, e che vengono ritirati dal gestore pubblico tramite convenzione.
Il produttore, in sostanza, può scegliere di conferirli comunque al gestore pubblico (pagando a parte, la TARSU/TIA non c'entra) anzichè ad un terzo.
In questo caso dovrà iscriversi al Sistri ed ai successivi adempimenti penserà il gestore. Il quale, anche adesso, deve tenere separati dagli urbani tali flussi. Anche perchè questi trasporti vanno con formulario.
Siamo sempre negli speciali.

quoto tutto
giampy
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  mapi68 il Ven Apr 09, 2010 9:44 am

Capisco che vi sia differenza fra rifiuti speciali e rifiuti assimilabili agli urbani, ed ancora non ho capito in quale modo siano classificati quelli dei quali parla Mauroscuba, ma vedo che siete d'accordo con me sul fatto che l'iscizione al SISTRI da parte dei produttori di rifiuti speciali debba essere fatta malgrado si possa rientrare nelle modalità semplificate di cui all'art. 7. Continua ad esserci un'imprecisione quando si citano gli "obblighi del presente decreto" perchè esso comprende l'iscrizione.
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  Admin il Ven Apr 09, 2010 9:46 am

Giustissimo!
Però devono iscriversi. Infatti è anche prevista l'eccezione per gli imprenditori agricoli che ....
L'importante è fare cassa perchè, ai fini della tracciabilità, questo tipo di iscrizione che rilevanza ha?
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6578
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

conferimento servizio pubblico Empty Re: conferimento servizio pubblico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum