forze armate

Andare in basso

forze armate

Messaggio  MIRKO75 il Gio Feb 09, 2012 2:27 pm

non risponde nessuno alla mia mail del 06 02 2012?????
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  isamonfroni il Gio Feb 09, 2012 2:36 pm

Ciao Mirko, benvenuto sul forum, anche se trovo un po' eccessivo il tuo esordio......
Di quale email parli?
Perchè non posti il quesito qui in pubblico?
ti dico questo perchè vedo che sei al tuo primo messaggio nel forum.......
Non penso che l'amministratore del forum si prenda la briga di rispondere alle email......considerando che questo è un forum di discussione assolutamente privato e gratuito, dove gli utenti discutono di problematiche legate al Sistri e non solo, anche ad altre tematiche del mondo dei rifiuti, ma nessuno di noi ha il minimo obbligo di rispondere ad alcun quesito.
Spero che tu non ci voglia confondere con il sito ufficiale del SISTRI Shocked perchè non abbiamo alcun collegamento con loro, per fortuna.
Noi siamo decisamente meglio.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12510
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

forze armate

Messaggio  MIRKO75 il Gio Feb 09, 2012 3:30 pm

Buongiorno,
Vorrei alcune delucidazioni in merito al trasporto dei rifiuti speciali.
Con riferimento alla normativa ora in vigore e mai abrogata:
- L'art.trenta della legge 298 del 1974 prevede, per le forza armata, l'esenzione dall'iscrizione a qualsiasi albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi per i trasporti di merci su strada ;
- Il DM 22/10/2009 pubblicato in GU n.87 del 15 aprile 2010 prevede (art.7 ultimo paragrafo) il trasporto dei rifiuti speciali in conto proprio;
- Il decreto n.170 del Presidente della Repubblica del 19 aprile 2005 definisce all'articolo 2 comma 9-10-11-12-13 le infrastrutture che identificano le istallazioni per la difesa militare nazionale ed internazionale;
- il d.lgs 205 del 3 dicembre 2010 , negli art. 1-3-4-5-6-7-20-21-23-24-25-27, al termine di ognuno di essi sancisce che: " Dall’attuazione del presente articolo non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica ”;
- I mezzi militari della forza armata non sono di proprietà dei reparti ma sono solo in uso e, in base alle esigenze della FF.AA. stessa , movimentati su territorio nazionale ed internazionale, rendendo quindi impossibile l'applicazione delle black box ( per la cui iscrizione, rilascio, applicazione e rimozione si pagano molti soldi....).
Per quanto sopra esposto ( naturalmente mi sono limitato altrimenti avrei molto altro da scrivere...) e volendo complicare la vita a voi che sicuramente ne sapete più di me vi chiedo, visto che le leggi ci sono e vanno solo applicate senza chiederne di nuove, perchè le ditte che effettuano la ricezione dei rifiuti, i loro studi legali, l'albo gestori ambientali, la camera di commercio , ecocerved, l'Arpat e ultimo ma non meno importante il Ministero dell'Ambiente ostacolano quanto già promulgato?
Mi hanno fatto iscrivere come trasportatore in conto proprio art 212 comma 8 per 30 kg al giorno.... Sapete quanto ci mette un reparto militare a produrre trenta chili di rifiuti speciali? Un attimo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Viste le carenze finanziarie, note a tutti, è opportuno individuare soluzioni economiche idonee nel rispetto della normativa vigente.
Cerchiamo di ragionare da buon padre di famiglia visto che i soldi escono sempre dalle stesse tasche... le nostre!
Indicatemi, se vi è possibile, la quadratura del cerchio e la soluzione a tutti questi problemi.
Vorrei continuare a lavorare in questo modo e cercare soluzioni ancora meno gravose per le FF.AA.
Gli esponenti più illustri e ai più alti livelli da me interpellati mi hanno dato tutti e ripeto tutti ragione a voce (conoscete il proverbio a chi si da la ragione?.?.?.?.) e, alla fine, lasciato con un pugno di mosche in mano....
Grazie per la collaborazione
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Feb 09, 2012 4:07 pm

MIRKO SANTOPAOLO ha scritto:Buongiorno,
Vorrei alcune delucidazioni in merito al trasporto dei rifiuti speciali.
Con riferimento alla normativa ora in vigore e mai abrogata:
- L'art.trenta della legge 298 del 1974 prevede, per le forza armata, l'esenzione dall'iscrizione a qualsiasi albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi per i trasporti di merci su strada ;
- Il DM 22/10/2009 pubblicato in GU n.87 del 15 aprile 2010 prevede (art.7 ultimo paragrafo) il trasporto dei rifiuti speciali in conto proprio;
- Il decreto n.170 del Presidente della Repubblica del 19 aprile 2005 definisce all'articolo 2 comma 9-10-11-12-13 le infrastrutture che identificano le istallazioni per la difesa militare nazionale ed internazionale;
- il d.lgs 205 del 3 dicembre 2010 , negli art. 1-3-4-5-6-7-20-21-23-24-25-27, al termine di ognuno di essi sancisce che: " Dall’attuazione del presente articolo non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica ”;
- I mezzi militari della forza armata non sono di proprietà dei reparti ma sono solo in uso e, in base alle esigenze della FF.AA. stessa , movimentati su territorio nazionale ed internazionale, rendendo quindi impossibile l'applicazione delle black box ( per la cui iscrizione, rilascio, applicazione e rimozione si pagano molti soldi....).
Per quanto sopra esposto ( naturalmente mi sono limitato altrimenti avrei molto altro da scrivere...) e volendo complicare la vita a voi che sicuramente ne sapete più di me vi chiedo, visto che le leggi ci sono e vanno solo applicate senza chiederne di nuove, perchè le ditte che effettuano la ricezione dei rifiuti, i loro studi legali, l'albo gestori ambientali, la camera di commercio , ecocerved, l'Arpat e ultimo ma non meno importante il Ministero dell'Ambiente ostacolano quanto già promulgato?
Mi hanno fatto iscrivere come trasportatore in conto proprio art 212 comma 8 per 30 kg al giorno.... Sapete quanto ci mette un reparto militare a produrre trenta chili di rifiuti speciali? Un attimo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Viste le carenze finanziarie, note a tutti, è opportuno individuare soluzioni economiche idonee nel rispetto della normativa vigente.
Cerchiamo di ragionare da buon padre di famiglia visto che i soldi escono sempre dalle stesse tasche... le nostre!
Indicatemi, se vi è possibile, la quadratura del cerchio e la soluzione a tutti questi problemi.
Vorrei continuare a lavorare in questo modo e cercare soluzioni ancora meno gravose per le FF.AA.
Gli esponenti più illustri e ai più alti livelli da me interpellati mi hanno dato tutti e ripeto tutti ragione a voce (conoscete il proverbio a chi si da la ragione?.?.?.?.) e, alla fine, lasciato con un pugno di mosche in mano....
Grazie per la collaborazione

1° cosa: bene ti sei sfogato e ora possiamo cominciare a ragionare:
2° cosa: dovresti andare al settore specifico per una presentazione.
3° cosa: chi sei?? un militare? un civile? on bonificatore, un manutentore?, un trasportatore?, il gestore di impianto di smaltimento/recupero, un addetto della selex?
(che ci sta sempre bene).
4° cosa: nel caso specifico che poni, qual'è l'oggetto del quesito?
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  isamonfroni il Gio Feb 09, 2012 4:09 pm

A titolo personale sarei curiosa di sapere a chi avevi scritto questo lungo intervento, voglio sperare che tu non lo abbia scritto per complicare la vita a noi, che non siamo affatto il legislatore, ma soltanto una comunità di utenti che cerca di scambiarsi opinioni, punti di vista ed esperienze passata per darsi reciprocamente una mano.

Tornando al tuo quesito, credo che la risposta sia già insita nell'art. 7 del DM 22/10/2009 da te citato e che disciplina la gestione dei rifiuti in ambito militare.
Sono le stesse autorità militari che devono provvvedere alle procedure autorizzative che regolano il deposito temporaneo e il trasporto dei rifiuti per lo smaltimento presso impianti autorizzati.
I rifiuti devono viaggiare accompagnati da un documento di trasporto che può essere del tutto analogo ad un FIR, l'importante è che per ogni voce riporti gli estremi dell'autorizzazione dell'autorità militare che l'ha rilasciata.
Per quanto riguarda il SISTRI ritengo che, alla luce della disciplina speciale che governa la gestione dei rifiuti in ambito militare voi non ne siate soggetti. Vedi gli artt. 4 e 5 del DM ambiente 18 febbraio 2011 n. 52 (T.U. Sistri) che individua rispettivamente i soggetti obbligati al sistri e quelli che possono aderirvi volontariamente.
I militari non sono riportati nè nell'uno nè nell'altro articolo.

Per le tipologie di rifiuto non definite dal DM 22/10/2009, penso che dobbiate rivolgervi a trasportatori terzi autorizzati ed impianti terzi autorizzati come fanno i comuni produttori di rifiuti. (in passato l'azienda per cui lavoro ha effettuato smaltimenti per conto di strutture militari)

Quanto ti dico, è la mia personale opinione che discende dalla lettura della normativa vigente e non vuol certo assurgere a "parere legale" visto che io sono una qualunque e basta.
Concordo con te che gli Enti preposti, per comodità, ignoranza, scarsa propensione all'assunzione di responsabilità ecc....ti diano informazioni contrastanti e fuorvianti........
Questo ahimè è un problema di tutti.
Se ti può consolare ti assicuro che ci leggono e quindi forse, prima o dopo capiranno........
Ma questo è un discorso che ci porterebbe molto lontano....


PS sostengo in pieno quanto ti ha scritto l'amico Crocidolite.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12510
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

iscrizione sistri e trasporto rifiuti speciali

Messaggio  MIRKO75 il Ven Feb 10, 2012 10:59 am

1° cosa: bene ti sei sfogato e ora possiamo cominciare a ragionare:
2° cosa: dovresti andare al settore specifico per una presentazione.
3° cosa: chi sei?? un militare? un civile? on bonificatore, un manutentore?, un trasportatore?, il gestore di impianto di smaltimento/recupero, un addetto della selex?
(che ci sta sempre bene).
4° cosa: nel caso specifico che poni, qual'è l'oggetto del quesito?

Buongiorno CROCIDOLITE/isamonfroni,
1°- Non ho scritto a voi per sfogarmi, non ne ho bisogno.
Non mi interessa sapere o individuare il colpevole, ma trovare le soluzioni.
Sono un autodidatta in materia ambientale e vista la mia irrisoria conoscenza pensavo che scrivendo a voi avrei avuto, o potuto avere, risposte competenti.
2° Oltre a tutti gli indirizzi che ho citato quale dovrebbe essere il settore specifico?
Per favore non dirmi: ..... all'interno delle forze armate.... lì si fa un altro lavoro.
3° Non è importante sapere chi sono, il mio lavoro oppure il mio curriculum. Sono uno che lavora come tanti, che ha un capo come tanti e che quando gli viene affidato un compito cerca di svolgerlo nel miglior modo possibile... come tanti!
4° l'oggetto riguarda :
a) l'iscrizione al sistri, per i militari, come produttore e come trasportatore
b) l'iscrizione all'albo gestori ambientali

Vi dico che, sempre secondo la mia attuale conoscenza, in riferimento al DM 22 10 2009, si parla di formulari e registri non vidimati, segretezza e rifiuti derivanti da armi, munizioni, telecomunicazioni, informatica, depositi e infrastrutture.
Ed è su questa ultima parola che nasce il problema.
Leggendo il decreto 170 2005 per infrastrutture si intendono le caserme, e cosa c'è all'interno di esse? infermeria, officina meccanica, deposito carburante, mensa, armerie, magazzini etc etc e quindi i rifiuti prodotti in ognuno dei settori citati,giusto?
Se è come penso e, se rispettassimo tutte le leggi da me citate, sono autorizzato al trasporto di tutto ciò che viene prodotto in caserma, ne convieni?
E allora perchè tutti i signori e le signore a cui mi sono rivolto hanno, burocraticamente parlando, fatto "spallucce" dicendo che i loro superiori non ritengono giustificata la sua richiesta?
Il problema è che siamo una nazione di critici piuttosto che di liberi... basterebbe ascoltare invece di emettere sentenze senza cognizione di causa (questo è uno sfogo!).
Spero, per quanto possibile, di aver chiarito i vostri dubbi.
Aspettando un Vostro cortese riscontro Vi auguro buon lavoro
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  isamonfroni il Ven Feb 10, 2012 12:07 pm

Facciamo una bella cosa Mirko, rimettiamo la palla al centro e ricominciamo.

Allora, questo è un forum PRIVATO e GRATUITO, che non ha alcun collegamento con ENTI ufficiali di qualsivoglia genere (ministeri, albi, camere di commercio, ARPA, sistri o similari).

Quelli che frequentano questa comunità sono tutte persone che lavorano e che provano a districarsi nel mondo dei rifiuti esattamente come te.
Credo che nessuno, qui, faccia il giurista di professione, ma quand'anche lo facesse, eserciterebbe la sua professione in uno studio e dietro pagamento di una parcella.
Su questo forum si interviene a titolo personale, per questo è carino presentarsi quando ci si affaccia ad una nuova comunità.
Il suggerimento di Crocidolite di presentarti nell'apposita sezione, non voleva certo essere un burocratico invito a rivolgerti ad un'altra stanza, ma solo l'invito a visitare la sezione "presentiamoci" nella quale tutti i nuovi arrivati del forum si presentano e dicono: salve sono tizio, faccio questo e ho questo problema.

Dopodichè, qua la gente ti risponde:
a) se ne ha voglia
b) se può darti una risposta visto che conosce il problema
c) se gli stai simpatico

Il modo in cui ti sei presentato annulla di fatto l'opzione c.
per quanto riguarda l'opzione a) anche quelli che ne avevano voglia, ormai potrebbero averla persa
in merito all'opzione b) io ti ho detto quel che sapevo, attendi che qualcun altro più esperto, se vuole, ti posti un commento più approfondito.

Quello che di sicuro non puoi aspettarti è che qualcuno qui possa avere il potere di obbligare gli impianti di smaltimento privati a ritirare i tuoi rifiuti, se non vuole.

Gli impianti di smaltimento per rifiuti speciali non hanno alcun obbligo di ritirare i rifiuti da nessuno se non vogliono.......

Con ciò detto, visto che il DM 22/10/2009 dice che sono le autorità militari ad autorizzare il trasporto dei rifiuti per conto loro, dì alle autorità militari, di cui ti occupi, che si decidano ad autoautorizzarsi, tra l'altro non posso credere che l'esercito non abbia fior di legali esperti in materia..........

E se non vi sta bene, affidatevi a trasportatori terzi autorizzati, come hanno fatto le strutture dell'aeronautica per le quali abbiamo smaltito in passato i rifiuti.

PS la dicitura "non devono derivare nuovi e maggiori oneri per la finanza pubblica" che ormai sta in fondo a quasi tutti gli articoli delle leggi che vengono recentemente promulgate, significa soltanto che, degli obblighi derivanti dalle novità normative debbono obbligatoriamente farsi carico i soggetti obbligati, non che l'esercito può smaltirsi i rifiuti gratuitamente.

Buona vita


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12510
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

presentazione

Messaggio  MIRKO75 il Ven Feb 10, 2012 1:09 pm

ok! ricominciamo.... come si entra nella sezione presentazione?
grazie mille
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  aleve il Ven Feb 10, 2012 1:19 pm

avatar
aleve
Utente Attivo

Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 07.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  Hope il Ven Feb 10, 2012 1:19 pm

Ammiro Isa perchè:
- ci ha messo il nome
- ci ha messo la faccia
- è molto brava
e soprattutto è molto paziente
Complimenti!! Very Happy
Hope
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Feb 10, 2012 1:37 pm

AS: quoto integralmente quanto prospettato dall'amica Isa Monfroni

Inoltre:

ribadisco la domanda: CHI SEI

non è che mi voglio fidanzare con te, voglio solo sapere come pormi (professionalmente) nei tuoi confronti.

Se sei un militare, presumo tu sia ferratissimo sul DM 22/10/2009, che essendo legge dello stato, obbliga tutti a conoscerla e ad osservarla.In tale decreto ci sono tutte le risposte al tuo quesito.

Se invece sei un civile ed operi in ambito militare con interventi di bonifica/gestionerifiuti/raccoltaetrasporto, ti invito a studiare il suddetto decreto, per i motivi già sopracitati.

quanto allo sfogo " visto che le leggi ci sono e vanno solo applicate senza chiederne di nuove, perchè le ditte che effettuano la ricezione dei rifiuti, i loro studi legali, l'albo gestori ambientali, la camera di commercio , ecocerved, l'Arpat e ultimo ma non meno importante il Ministero dell'Ambiente ostacolano quanto già promulgato?, noi siamo una goccia d'acqua nell'immenso mare, e poco possiamo fare per cambiare questo "stato di fatto" da te citato, ma non da me riscontrato in toscana, regione dove credo anche tu operi, visto che citi ARPAT.

inoltre

Mi hanno fatto iscrivere come trasportatore in conto proprio art 212 comma 8 per 30 kg al giorno.... Sapete quanto ci mette un reparto militare a produrre trenta chili di rifiuti speciali? Un attimo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! : sarebbe interessante saperi chi ti ha fatto iscrivere e perchè. (a proposito i 30 kg sono relativi ai rifiuti pericolosi, sui non pericolosi, trasportati in conto proprio, non esiste il limite dei 30 kg.). Inoltre, sempre tu sia un militare, è ovvio che non ti dovevi iscrivere, così come, allo stato attuale, non sei soggetto a SISTRI, annessi e connessi.

Ti invito inoltre a leggerti l'ottimo post dell'11 maggio scorso di ADMIN di seguito linkato

http://www.sistriforum.com/t6142-i-rifiuti-militari-rientrano-subito-nel-sistri-o-si-deve-attendere-un-futuribile-decreto-attuativo-e-nel-frattempo-di-fatto-restano-esenti.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

MI SENTO COME GIGI MARZULLO....

Messaggio  MIRKO75 il Lun Feb 13, 2012 11:02 am

BUONGIORNO A TUTTI E, IN PARTICOLARE,
ALLE PAZIENTI CROCIDOLITE E ISAMONFRONI.
DOPO LE VOSTRE MAIL DI RISPOSTA RITENGO, OLTRE OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO, DI AVER RAGIONE....
TUTTO QUELLO CHE INDICATE COME RIFERIMENTO INDICA QUELLO PER CUI MI ARRABBIO ED E" PER QUESTO CHE SONO PARECCHIO INDIGNATO!!!!!
SO BENISSIMO CHE QUESTA E" UNA LOTTA NON CONVEZIONALE, COME DON CHISCIOTTE CONTRO I MULINI A VENTO, MA PURTROPPO PER LORO SONO PARECCHIO TESTARDO...
PER ME E" IMPERATIVO ABBATTERE I COSTI PER LA GESTIONE E LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI E NON PERICOLOSI.
DIMINUENDO AL MINIMO LA FILIERA DEGLI INTERMEDIARI SI RISPARMIA TANTISSIMO E NON SE LA PRENDANO A MALE CHI FA QUESTO COME LAVORO ( MI RIFERISCO AL CONTO TERZI).
UN FAMOSISSIMO DETTO DICE: L'ACQUA E" POCA E LA PAPERA NON GALLEGGIA...
SE I SOLDI SONO POCHI ABBIAMO DUE POSSIBILITA":
1- SMALTIRE FIN DOVE ARRIVIAMO E TENERE IN GIACENZA IL RESTO CONTRAVVENENDO A TUTTA LA NORMATIVA VIGENTE
2- RIDURRE I COSTI DI INTERMEDIAZIONE E FACENDO CONTRATTI DIRETTAMENTE ALLA FONTE E CIOE" CON TUTTE QUELLE SOCIETA" A CUI SI RIVOLGONO I TRASPORTATORI.

GRAZIE ANCORA PER TUTTI I RIFERIMENTI CHE AVETE DATO
BUON LAVORO
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  isamonfroni il Lun Feb 13, 2012 11:34 am

Ciao Mirko, scusa ma Crocidolite è un maschietto..... Laughing
Allora, l'intermediario non è per nulla indispensabile e quindi ti do ragione nel volerlo bypassare per ridurre i costi.
Tra l'altro mi pongo un dubbio amletico........ma non avete fatto gare per la gestione dei rifiuti? Che io sappia la Difesa ne ha fatte moltissime, e al massimo ribasso, strangolando i trasportatori / smaltitori.

Per quanto riguarda il contravvenire alla normativa vigente detto da un rappresentante delle istituzioni...... Mad non è un bel messaggio......

PS. scusa ma, se puoi, evita il maiuscolo.....in rete equivale a gridare. ciao

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12510
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

rispettare le regole

Messaggio  MIRKO75 il Lun Feb 13, 2012 11:55 am

ciao isamonfroni,
chiedo venia per crocidolite ma non ho letto i profili di nessuno...
Le gare riguardano strutture molto grandi e non valgono per tutti, ognuno ha la sua ripartizione finanziaria e in base alle esigenze e alla sua posizione sul territorio agisce di conseguenza.
Per quanto riguarda il fatto di rispettare le regole, sono il primo.
E" per questo che ho scritto "mi sento Gigi Marzullo"....
Mi sono fatto le domande e dato le risposte e tra le due soluzioni scelgo la seconda senza dubbio.
Ci manca solo che mi facciate passare per un delinquente e il pacchetto è completo...
Antipatico, maleducato, arrogante, e deliquente.... peggio di così!
Abbiate pietà... In due settimane di buoni propositi mi avete massacrato....
seppellite l'ascia di guerra please Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Feb 13, 2012 12:06 pm

MIRKO SANTOPAOLO ha scritto:
Abbiate pietà... In due settimane di buoni propositi mi avete massacrato....
seppellite l'ascia di guerra please
mi permetto di inserirmi nella conversazione, e mi permetto di dire che non c'è alcuna ascia di guerra da sotterrare.
semplicemente bisogna capire che qui dentro, ci sono persone che mettono a disposizione di tutti proprie competenze e professionalità, senza alcun tornaconto personale, e senza soprattutto essere il forum ufficiale del Sistri .. dal quale però il Sistri pesca (non credo di dire baggianate se affermo che quel poco che sanno i ragazzi che operano al call center sistri .. lo hanno imparato anche da questo forum).
esordire lamentando che nessuno risponde a fantomatiche mail .. non è stato un biglietto da visita molto "amichevole" .. però .. non siamo ne avvocati, ne magistrati .. non possiamo e non vogliamo condannare nessuno.
semplicemente, ogni tanto, maggior tranquillità, anche perchè .. nessuno ha doveri qui dentro, e nessuno vive o si arricchisce sulle spalle del sistriforum!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  cirillo il Lun Feb 13, 2012 12:12 pm

Quoto chi mi ha preceduto e aggiungo che
l'ascia di guerra non è mai stata dissepolta e, per quanto mi riguarda,
offro anche il calumet della pace,

ad un'unica condizione



trovi tu chi si occupa di smaltire la cenere...

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7249
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

errori

Messaggio  MIRKO75 il Lun Feb 13, 2012 12:50 pm

Mio padre diceva sempre: si può imparare qualcosa da tutti anche il giorno prima di morire.
Non ho mai interagito con altre persone utilizzando un forum e sicuramente ho sbagliato il primo indirizzo a cui ho inviato la mail, però mi sembra che stiate esagerando.
La mail: nessuno risponde? era solo una mail di rottura, serviva per dire: che succede?
Ho detto che ci sono stati malintesi, ho ringraziato per la disponibiltà e la pazienza, che altro devo fare?
Ho capito che nessuno ci guadagna niente e che molti, me compreso, gravitano nel sito per ascoltare chi ne sa qualcosa in più, però non capisco perchè rimarcarlo... basta una volta mentre mi sembra che mi sia stato ripetuto più volte, prima da isamonfroni, poi da crocidolite e poi da te.
Ringrazio tutti voi, ancora una volta, per avermi fatto capire bene come funziona il sito.
Spero che il discorso si possa chiudere qui e si possa parlare finalmente di rifiuti speciali pericolosi, non pericolosi, trasporto, smaltimento e sistri.
Ancora una volta grazie per la pazienza, sperando di non incorrere più in spiacevoli equivoci ed errori.
avatar
MIRKO75
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 43
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Feb 13, 2012 12:55 pm

ilGabri ha scritto:non c'è alcuna ascia di guerra da sotterrare.
= il problema non sussiste.
motivo per cui .. anche da parte mia, benvenuto ufficialmente nel forum

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  CROCIDOLITE il Lun Feb 13, 2012 1:22 pm

confermo che non c'è nessuna ascia di guerra da sepellire.
nessuno ti ha mai apostrofato come da tuo dettagliato elenco
ti invito a riconoscere che nelle tue esposizioni risulti alquanto ermetico: per ottenere risposte è assolutamente necessario proporre quesiti comprensibili a chi ti deve rispondere. Per sapere chi eri, ovvero un funzionario della difesa, ho dovuto attendere di leggere il tuo profilo.
Inoltre ti ricordo che le problematiche di tipo burocratico, amministrativo, normativo sono le storture a cui ognuno di noi, consulete produttore o gestore di rifiuti si scontra quotidianamente; le gare al massimo ribasso, sono una fesseria che porta a lavori fatti spesso male e utilizzando tecnologie ecconomiche anche dove sarebbe consigliabile utilizzarne altre.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  isamonfroni il Lun Feb 13, 2012 2:45 pm

MIRKO SANTOPAOLO ha scritto: Ho detto che ci sono stati malintesi, ho ringraziato per la disponibiltà e la pazienza, che altro devo fare?
Inginocchiarti sui ceci bapho
Ecco, vedi, adesso stavo scherzando, completamente nello spirito del forum che ci consente di trovare un sorriso anche in un mondo "un po' complicato" come quello dell'ambiente......

Asce di guerra abbondantemente sotterrate (visto il clima pure sotto la neve) e benvenuto tra noi........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12510
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: forze armate

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum