“Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

“Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  markettos il Sab Ago 27, 2011 9:48 pm

Un plauso a chi nel Governo ha proposto l’abrogazione del Sistri (il sistema di tracciabilita’ utile a detta del ministro per l’Ambiente Stefania Prestigiacomo, per combattere le ecomafie). Il sistema, come pensato, non funziona. I fallimentari risultati emersi dal click day lo dimostrano; penalizza le attivita’ delle imprese, soprattutto quelle medio piccole e favorisce le attivita’ delle ecomafie in quanto non e’ applicabile ai trasportatori esteri che, difficilmente rintracciabili, diverranno i vettori della malavita.
Conftrasporto e’ invece per un sistema di tracciabilita’ che sia funzionante. Per questo ha fatto pervenire proposte, senza pero’ ottenere risposte da parte del ministero che evidentemente si pone obiettivi diversi. Ma le imprese nazionali non possono e non devono essere penalizzate. Conftrasporto ringrazia chi nel Governo e’ riuscito a bloccare una operazione di pura immagine e, pur comprendendo le difficolta’ esistenti, lavorera’ perche’ la giusta delusione, espressa durante la “Berghem fest” che si è svolta ad Alzano Lombardo, alle porte di Bergamo, per il silenzio di importanti confederazioni che hanno evitato di riconoscere quanto invece sia stato importante l’articolo che ha abrogato il Sistri, si trasformi in un giusto riconscimento. Conftrasporto non puo’ che auspicare che la scarsa generosita’ non faccia demordere quegli uomini di governo che hanno saputo dare una risposta concreta alle aspettative di molte imprese che sono certamente d’accordo su un sistema di tracciabilita’ per i rifiuti, purche’ applicabile a tutti, esteri compresi, e soprattutto funzionante. Conftrasporto non deludera’ ‘ chi lavorera’ per l’interesse di oltre 360mila imprese, penalizzate dalle “geniali intuizioni” di qualche rappresentante del ministero dell’Ambiente e sara’ pronta a dar vita ad iniziative atte a sostenere, anche attraverso pubbliche dichiarazioni e prese di posizione di ogni genere, chi operera’ per impedire la definitiva entrata in vigore di un sistema inutile e costoso.
Paolo Uggè, presidente nazionale di Fai Conftrasporto

fonte -> stradafacendo.tgcom.it

markettos
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.08.11
Età : 32
Località : Basilicata

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  chrisbin il Ven Set 09, 2011 6:06 pm

C'è da ringraziare la Lega Nord che ha spinto affinché venisse abrogato il SISTRI...

...ma per nulla, dato che è tornato in voga e sicuramente non sarà tolto, forse sarà semplificato.

Spero che la gente non abbia speso tutti i propri averi per festeggiare l'abrogazione del SISTRI, perché avrà bisogno di pagare ancora i contributi per gli anni avvenire...

Meditate gente, meditate.

Ciaooooo

chrisbin
Utente Attivo

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 39
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Sato il Dom Set 11, 2011 12:16 pm

chrisbin ha scritto:C'è da ringraziare la Lega Nord che ha spinto affinché venisse abrogato il SISTRI...

...ma per nulla, dato che è tornato in voga e sicuramente non sarà tolto, forse sarà semplificato.

Spero che la gente non abbia speso tutti i propri averi per festeggiare l'abrogazione del SISTRI, perché avrà bisogno di pagare ancora i contributi per gli anni avvenire...

Meditate gente, meditate.

Ciaooooo

Si stiamo meditando, e allora?? Cosa vorresti dirci?? Comunicarci??? Non riesco a capire la tua posizione.....Sono due anni che "meditiamo"...
Noi tutti sappiamo che non funziona, non potrà funzionare, non funzionerà mai, ma non per questo dobbiamo arrenderci "all'ineluttabilità dei fatti"...Se tu ti senti di farlo, fai pure..Subisci le scempiaggini ministeriali, paga i contributi supinamente, (io il 2011 non l'HO FATTO, perchè NON C'ERA NESSUNA LEGGE CHE MI OBBLIGAVA A FARLO) e sbattiti, solo perchè te lo dice un ministro farlocco che appoggia un sistema fatto da una società, probabilmente sua amica, al centro di un'indagine giudiziaria...
Se ti piace farti trattare da delinquente, ecomafioso, allergico ai controlli e fare nello stesso tempo il "beta tester" del sistri per il ministero, fai pure....Io no...Penso che il nostro mondo sia diverso da quello dipinto dalla presty, e questo forum ne è la conferma..
..Sato.. comp

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  marcosperandio il Dom Set 11, 2011 8:27 pm

@sato, non ti agitare anche la domenica!
2 precisazioni: la legge che ti diceva di pagare c'era, non c'erano le sanzioni attive, il che è diverso; secondo mi devi una birra!!
Ciao.
Marco

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  chrisbin il Dom Set 11, 2011 8:36 pm

Calma, calma...
Non è il caso di incazzarci tra noi...
Dov'è la professionalità?

Ciooooooooooooooo

chrisbin
Utente Attivo

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 39
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Sato il Dom Set 11, 2011 11:19 pm

marcosperandio ha scritto:@sato, non ti agitare anche la domenica!
2 precisazioni: la legge che ti diceva di pagare c'era, non c'erano le sanzioni attive, il che è diverso; secondo mi devi una birra!!
Ciao.
Marco
@marco ti sbagli..
1) la birra te la pagherò (forse) ed Ecomondo...Siamo ancora la 50%

2) Non esiste UN ARTICOLO DI LEGGE che impone il pagamento annuale...Quella di cui parli è riferita solo all'iscrizione....E' solo un'interpretazione per le annualità successive...Il fatto che poi non ci fossero sanzioni, è stata una cosa in più.....La legge sanzionava la "mancata iscrizione" , il "mancato pagamento relativo all'iscrizione" e la "regolarità agli obblighi sistri"......Se poi il pagamento annuale rientra negli obblighi sistri, è tutto da dimostrare.......
Ciao...

@chrisbin
la professionalità è anche non stuzzicare oltremodo l'esasperazione delle persone...
Tirare il sasso e scappare, è solo un atteggiamento provocatorio ed infantile...
ciaoooo...

...Sato... comp


Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  chrisbin il Lun Set 12, 2011 9:47 am

Ritengo insensato rispondere alle provocazioni.
Pertanto mi atterrò all'argomento, che mi sembra più intelligente.

Concordo con Marco nel dire che il contributo annuale era da pagare e rientra negli obblighi SISTRI.

Buon proseguimento.
Ciao ciao.

chrisbin
Utente Attivo

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 39
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Sato il Lun Set 12, 2011 9:58 am

chrisbin ha scritto:Ritengo insensato rispondere alle provocazioni.
Pertanto mi atterrò all'argomento, che mi sembra più intelligente.

Concordo con Marco nel dire che il contributo annuale era da pagare e rientra negli obblighi SISTRI.

Buon proseguimento.
Ciao ciao.

Le affermazioni possono essere di 2 tipi:
1) Esprimere le proprie idee o i propri convincimenti;
2) L'analisi di uno stato di fatto, circostanziato da dati incontrovertibili...

Il contributo sistri 2011 in quale delle 2 categorie rientrava????

Come disse il buon Ricucci: "è facile fare i gay col sedere degli altri..."...
Ciaoooooo
..Sato.. comp

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Supremoanziano il Lun Set 12, 2011 10:58 am

Sato ha scritto:
2) Non esiste UN ARTICOLO DI LEGGE che impone il pagamento annuale...Quella di cui parli è riferita solo all'iscrizione....E' solo un'interpretazione per le annualità successive...Il fatto che poi non ci fossero sanzioni, è stata una cosa in più.....La legge sanzionava la "mancata iscrizione" , il "mancato pagamento relativo all'iscrizione" e la "regolarità agli obblighi sistri"......Se poi il pagamento annuale rientra negli obblighi sistri, è tutto da dimostrare.......
Ciao...


...Sato... comp


Decreto Ministero dell'Ambiente 18 febbraio 2011 art.7 comma 1 e 2

Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Sato il Lun Set 12, 2011 11:31 am

Supremoanziano ha scritto:
Decreto Ministero dell'Ambiente 18 febbraio 2011 art.7 comma 1 e 2

Questo decreto è stato pubblicato sulla G.U. il 27 Aprile 2011 con decorrenza 11 Maggio 2011, quindi per l'anno in corso non è valido, poichè la reotroattività di un obbligo di legge non è consentito dal nostro ordinamento.
..Sato... comp

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Set 12, 2011 11:39 am

Supremoanziano ha scritto:
Sato ha scritto:
2) Non esiste UN ARTICOLO DI LEGGE che impone il pagamento annuale...Quella di cui parli è riferita solo all'iscrizione....E' solo un'interpretazione per le annualità successive...Il fatto che poi non ci fossero sanzioni, è stata una cosa in più.....La legge sanzionava la "mancata iscrizione" , il "mancato pagamento relativo all'iscrizione" e la "regolarità agli obblighi sistri"......Se poi il pagamento annuale rientra negli obblighi sistri, è tutto da dimostrare.......
Ciao...
...Sato... comp

Decreto Ministero dell'Ambiente 18 febbraio 2011 art.7 comma 1 e 2
Quoto e per i cd "anni successivi" aggiungere anche il comma 3 II periodo. . Ma se vuoi qcosa di "sostanzioso" e nn solo un DM allora 152/06 art. 260-bis comma 2 o se per caso vogliamo dire che qs comma sanziona SOOOoooolo la mancata iscriz climb e non il mancato "rinnovo dell'iscriz" allora c'è il comma 5 dello stesso art. che "salva" tutte le altre condotte inadempienti (da leggere quindi in combinato disposto col DM citato da @supremoanziano )

La vita di chi scrive le leggi per inchiapp*****ci è facile clown
Se infine vuoi, ad un tuo cenno scateniamo l'inferno pirat pirat I love you Razz

vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Sato il Lun Set 12, 2011 11:56 am

vaghestelledellorsa ha scritto:
Quoto e per i cd "anni successivi" aggiungere anche il comma 3 II periodo. . Ma se vuoi qcosa di "sostanzioso" e nn solo un DM allora 152/06 art. 260-bis comma 2 o se per caso vogliamo dire che qs comma sanziona SOOOoooolo la mancata iscriz climb e non il mancato "rinnovo dell'iscriz" allora c'è il comma 5 dello stesso art. che "salva" tutte le altre condotte inadempienti (da leggere quindi in combinato disposto col DM citato da @supremoanziano )

parliamo del comma 6 e non del 5 ( sicuramente un refuso), e cmq. non è applicabile nell'anno in corso, almeno come scadenza perentoria al 30 Aprile.
Tutt'alpiù si sarebbe potuto applicare dal primo giorno successivo alla partenza del sistri, (e delle sanzioni), cosa che finora non è accaduto....Ergo, a tutt'oggi , non vedo obblighi di pagamento del contributo per il 2011...
..Sato.. comp

"Se infine vuoi, ad un tuo cenno scateniamo l'inferno "

Stiamo lavorando per questo..... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Set 12, 2011 12:10 pm

Sato ha scritto:
vaghestelledellorsa ha scritto:
Quoto e per i cd "anni successivi" aggiungere anche il comma 3 II periodo. . Ma se vuoi qcosa di "sostanzioso" e nn solo un DM allora 152/06 art. 260-bis comma 2 o se per caso vogliamo dire che qs comma sanziona SOOOoooolo la mancata iscriz climb e non il mancato "rinnovo dell'iscriz" allora c'è il comma 5 dello stesso art. che "salva" tutte le altre condotte inadempienti (da leggere quindi in combinato disposto col DM citato da @supremoanziano )

parliamo del comma 6 e non del 5 ( sicuramente un refuso), e cmq. non è applicabile nell'anno in corso, almeno come scadenza perentoria al 30 Aprile.
Scusa Maximus ma il comma 5 citato nn è un refuso:

5. Al di fuori di quanto previsto nei commi da 1 a 4, i soggetti che si rendono inadempienti agli ulteriori obblighi su di loro incombenti ai sensi del predetto sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) sono puniti, per ciascuna delle suddette violazioni, con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro duemilaseicento ad euro quindicimilacinquecento. In caso di rifiuti pericolosi si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro quindicimilacinquecento ad euro novantatremila.

Ed il comma 5 nn deve aspettare l'inizio dell'operatività (come ad es l'art. 193) per essere in vigore , lo è dal 27.12 scorso. Sad anche se poi ai sensi dell'art 39 del DLgs. 205 si sospendono le sanzioni ma nn la vigenza pirat


vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Sato il Lun Set 12, 2011 1:12 pm

vaghestelledellorsa ha scritto:
Sato ha scritto:
vaghestelledellorsa ha scritto:
Quoto e per i cd "anni successivi" aggiungere anche il comma 3 II periodo. . Ma se vuoi qcosa di "sostanzioso" e nn solo un DM allora 152/06 art. 260-bis comma 2 o se per caso vogliamo dire che qs comma sanziona SOOOoooolo la mancata iscriz climb e non il mancato "rinnovo dell'iscriz" allora c'è il comma 5 dello stesso art. che "salva" tutte le altre condotte inadempienti (da leggere quindi in combinato disposto col DM citato da @supremoanziano )

parliamo del comma 6 e non del 5 ( sicuramente un refuso), e cmq. non è applicabile nell'anno in corso, almeno come scadenza perentoria al 30 Aprile.
Scusa Maximus ma il comma 5 citato nn è un refuso:

5. Al di fuori di quanto previsto nei commi da 1 a 4, i soggetti che si rendono inadempienti agli ulteriori obblighi su di loro incombenti ai sensi del predetto sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) sono puniti, per ciascuna delle suddette violazioni, con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro duemilaseicento ad euro quindicimilacinquecento. In caso di rifiuti pericolosi si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro quindicimilacinquecento ad euro novantatremila.

Ed il comma 5 nn deve aspettare l'inizio dell'operatività (come ad es l'art. 193) per essere in vigore , lo è dal 27.12 scorso. Sad anche se poi ai sensi dell'art 39 del DLgs. 205 si sospendono le sanzioni ma nn la vigenza pirat


Quando lavoravo per i Giapponesi, in una mia vita precedente, c'era un motto aziendale che ho fatto mio ed uso spesso quando mi capita di preparare qualche tenero "virgulto" alla dura vita lavorativa...
Il motto recitava pressappoco così....:

..CIO CHE CONTA E' IL RISULTATO..

..Sato... comp

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  chrisbin il Lun Set 12, 2011 2:45 pm

vaghestelledellorsa ha scritto:
.....

Scusa Maximus ma il comma 5 citato nn è un refuso:

5. Al di fuori di quanto previsto nei commi da 1 a 4, i soggetti che si rendono inadempienti agli ulteriori obblighi su di loro incombenti ai sensi del predetto sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) sono puniti, per ciascuna delle suddette violazioni, con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro duemilaseicento ad euro quindicimilacinquecento. In caso di rifiuti pericolosi si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro quindicimilacinquecento ad euro novantatremila.

Ed il comma 5 nn deve aspettare l'inizio dell'operatività (come ad es l'art. 193) per essere in vigore , lo è dal 27.12 scorso. Sad anche se poi ai sensi dell'art 39 del DLgs. 205 si sospendono le sanzioni ma nn la vigenza pirat


Quoto in pieno!

Ciao ciao.

chrisbin
Utente Attivo

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 39
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: “Grazie a chi ha fermato il disastro Sistri: così ha difeso 360mila imprese italiane”

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:48 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum