Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  luckyluke il Mer Apr 16, 2014 5:32 pm

http://www.conftrasporto.it/in_primo_piano_dettaglio.asp?sez=ipp&ipp_id=6182


Incoerente la decisione del Ministro Galletti. Dichiarazioni del Presidente Uggè

Incoerente è esentare dall’applicazione del Sistri le imprese fino a dieci dipendenti, che significa l’esclusione di quasi il 90% delle imprese di trasporto, rendendo così vano l’obiettivo di combattere la presenza di soggetti malavitosi nel settore dei rifiuti in quanto offre, anche se temporaneamente, l’opportunità alle mafie di utilizzare vettori non sottoposti al sistema di tracciabilità: è il commento di Paolo Uggè, presidente di Conftrasporto, sull’annunciato decreto ministeriale per escludere dal Sistri le piccole imprese.

La scelta – continua Uggè - rimette inoltre in gioco anche i vettori esteri e rischia di mettere in burla un obiettivo serio e condiviso da Conftrasporto, di avere cioè un sistema funzionante e applicato a tutti.
Il ministro deve assicurare che il sistemi funzioni. In caso positivo non si comprendono i motivi dell’esclusione annunciata per una gran parte di imprese che sono al di sotto dei dieci dipendenti. Se invece il sistema presenta ancora disfunzioni, non si comprende la logica di penalizzare le imprese strutturate.

Il ministro – conclude Uggè – deve spiegare chiaramente la situazione, soprattutto dopo che la Sottosegretario on.le Velo ha riferito in Parlamento di possibili violazioni contrattuali che potrebbero portare alla disdetta del contratto. Noi non accetteremo passivamente una nuova presa in giro.



Ma adesso, dopo oltre 6 mesi di doppio binario, dopo che le aziende di trasporto si sono organizzate per farsi carico dell'eccesso di lavoro che impone il SIstri, dopo che anche i produttori si stanno muovendo per allinearsi.... adesso che cosa si vuole inventare Galletti??
Ha ragione Uggé: se funziona, deve funzionare per tutti, altrimenti si cestina (nell'indifferenziata)   comp

luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  zesec il Mer Apr 16, 2014 6:12 pm

Al di là delle considerazioni su piccoli e grandi trasportatori (che non mi interessa commentare), ritorniamo sempre là: l'utilità del Sistri come strumento di lotta alle mafie. Qui si dice che in questo modo (esonerando alcuni obbligati) si dà alle mafie la possibilità di utilizzare vettori non sottoposti al Sistri. Già... erano proprio terrorizzate le associazioni mafiose: non sapevano proprio come fare per trovare un camion senza black box (attiva) per i trasporti illeciti. Il settore del traffico illecito dei rifiuti era sull'orlo della paralisi con questo Sistri. Riunioni su riunioni delle migliori teste pensanti della mafia (e ce ne sono tante, purtroppo) non riuscivano a trovare una soluzione. Ora tirano un sospiro di sollievo.
Pare anche che grazie al Sistri contino di catturare Messina Denaro: lo aspetteranno in camera di commercio quando si presenta a ritirare la chiavetta.
Fortuna che c'è il Sistri.

zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1161
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  cirillo il Mer Apr 16, 2014 8:26 pm

Uggè, credo, possa aver preso un bel granchio.
Dalla bozza di decreto che ho letto io l'esclusione per le imprese fino a 10 dipendenti è SOLO per i produttori di rifiuti pericolosi e non certo per la filiera di gestione successiva alla produzione.
Pertanto i trasportatori di rifiuti pericolosi continueranno ad essere soggetti al sistri anche se non hanno dipendenti (a meno che il testo del decreto, di recente, più che "rivisto&corretto" non sia stato .... "stravolto")

_________________
si deficit fenum accipe stramen

cirillo
Moderatore

Messaggi : 7014
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 61
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  angel il Gio Apr 17, 2014 9:37 am

cirillo ha scritto:Uggè, credo, possa aver preso un bel granchio.
Dalla bozza di decreto che ho letto io l'esclusione per le imprese fino a 10 dipendenti è SOLO per i produttori di rifiuti pericolosi e non certo per la filiera di gestione successiva alla produzione.
Pertanto i trasportatori di rifiuti pericolosi continueranno ad essere soggetti al sistri anche se non hanno dipendenti (a meno che il testo del decreto, di recente, più che "rivisto&corretto" non sia stato .... "stravolto")
Anche io sapevo solo dell'esclusione dei produttori.
Ma su questo articolo parlano anche che stanno pensando all'esclusione dei trasportatori.

http://www.trasportoeuropa.it/index.php/home/archvio/24-adr/10540-sistri-esonero-per-piccole-imprese-anche-per-autotrasporto

Ma che casino (e soprattutto come pensano che funzioni) se uno utilizza il sitri, l'altro no Esempio se tu produttore con piu' di 10 dipendenti chiami un piccolo trasportatore (esonerato)?
Ci saranno trasportatori per le grandi imprese e quelle per le piccole?

angel
Utente Attivo

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  isamonfroni il Gio Apr 17, 2014 3:01 pm

zesec ha scritto:Al di là delle considerazioni su piccoli e grandi trasportatori (che non mi interessa commentare), ritorniamo sempre là: l'utilità del Sistri come strumento di lotta alle mafie. Qui si dice che in questo modo (esonerando alcuni obbligati) si dà alle mafie la possibilità di utilizzare vettori non sottoposti al Sistri. Già... erano proprio terrorizzate le associazioni mafiose: non sapevano proprio come fare per trovare un camion senza black box (attiva) per i trasporti illeciti. Il settore del traffico illecito dei rifiuti era sull'orlo della paralisi con questo Sistri. Riunioni su riunioni delle migliori teste pensanti della mafia (e ce ne sono tante, purtroppo) non riuscivano a trovare una soluzione. Ora tirano un sospiro di sollievo.
Pare anche che grazie al Sistri contino di catturare Messina Denaro: lo aspetteranno in camera di commercio quando si presenta a ritirare la chiavetta.
Fortuna che c'è il Sistri.

Zesec, amico mio perchè questo testo non lo mandi pari pari alla segreteria del Ministero e pure a tutti i giornali?
L'hai scritto talmente bene e con tale concisione che potrebbe avere un successo planetario.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Chissà quanto sarà costato alle imprese che gestiscono il traffico illecito di rifiuti farsi fare un decreto così comodo su loro misura? a pensare male a volte non si sbaglia

Messaggio  stusiamb il Ven Apr 18, 2014 1:34 am

isamonfroni ha scritto:
zesec ha scritto:Al di là delle considerazioni su piccoli e grandi trasportatori (che non mi interessa commentare), ritorniamo sempre là: l'utilità del Sistri come strumento di lotta alle mafie. Qui si dice che in questo modo (esonerando alcuni obbligati) si dà alle mafie la possibilità di utilizzare vettori non sottoposti al Sistri. Già... erano proprio terrorizzate le associazioni mafiose: non sapevano proprio come fare per trovare un camion senza black box (attiva) per i trasporti illeciti. Il settore del traffico illecito dei rifiuti era sull'orlo della paralisi con questo Sistri. Riunioni su riunioni delle migliori teste pensanti della mafia (e ce ne sono tante, purtroppo) non riuscivano a trovare una soluzione. Ora tirano un sospiro di sollievo.
Pare anche che grazie al Sistri contino di catturare Messina Denaro: lo aspetteranno in camera di commercio quando si presenta a ritirare la chiavetta.
Fortuna che c'è il Sistri.

Zesec, amico mio perchè questo testo non lo mandi pari pari alla segreteria del Ministero e pure a tutti i giornali?
L'hai scritto talmente bene e con tale concisione che potrebbe avere un successo planetario.

stusiamb
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 10.12.10
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  Admin il Mar Apr 22, 2014 12:45 pm

Confusione su confusione: http://www.trasportoeuropa.it/index.php/home/archvio/9-autotrasporto/10566-accesso-al-sistri-divide-unatras

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  zesec il Mar Apr 22, 2014 2:12 pm

Da esperto del settore, la parte che ho capito di più è stato il passaggio sulle massaie.

zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1161
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dichiarazioni del Presidente Uggè - FAI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:22 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum