Ultimi argomenti
» Ritiro merce da cliente
Da Giosistri Mer Dic 04, 2019 4:42 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mer Nov 27, 2019 11:24 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm


ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE -

Andare in basso

ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE - Empty ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE -

Messaggio  antozakr il Ven Mar 04, 2011 8:39 pm

Siamo rivenditori di informatica che commercializziamo nelle Istituzioni Scolastiche cartucce e toner per stampanti e fotocopiatori.
Alle Istituzione Scolastiche forniamo un un Eco-Box, come servizio aggiuntivo gratuito, con il quale vengono raccolte le cartucce e i toner esausti. ( prodotti dall’attività di segreteria e dai laboratori informatici)
Periodicamente, mediamente una volta all’anno, ritiriamo l’ecobox, che viene registrato regolarmente nel Registro di Carico e Scarico delle Istituzioni Scolastiche e preso in carico nel ns. Registro.
Successivamente, una ditta, specializzata e autorizzata allo smaltimento, preleva gli Ecobox e ci rilascia la relativa documentazione.
Annualmente effettuiamo la dichiarazione annuale MUD.
Vorrei sapere cosa cambia con il Sistri
In particolare:
1) Le Istituzioni Scolastiche, che usufruiscono di tale servizio, sono tenute ad iscriversi al Sistri ?
2) In generale le Istituzione Scolastiche sono tenute all’iscrizione ? Come unità e addetti si conteggiano i plessi scolastici ? I docenti o gli alunni ?
3) Se non è necessaria l’iscrizione, devono mantenere il vecchio registro di carico e scarico cartaceo o possono farne a meno ?
4) La ns. azienda di informatica, ha una unità con 2 addetti, immagino deve iscriversi al Sistri, ma a che titolo ? produttore o intermediario ?
Gradirei numi da Chi è addentro alla normativa o ha affrontato una problematica similare alla mia.
Ho chiesto numi alla Camera di Commercio, ma non hanno saputo darmi una spiegazione e mi hanno rimandato ad un corso che chissà quando istituiranno.
Grazie a quanti vorranno accendere una “lampadina” in questo mare di norme complicate e astruse.
antozakr
antozakr
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 03.03.11

Torna in alto Andare in basso

ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE - Empty Re: ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE -

Messaggio  zesec il Ven Mar 04, 2011 9:38 pm

Ti rispondo in velocità e parzialmente, perchè ho i secondi contati, ma se necessario approfondiamo lunedì. A meno che qualcun altro ti dica prima cose devi fare. Io rispiondo intanto per la scuola.
Se le cartucce non sono pericolose (e probabilente non lo sono ma questo lo saprai già). L a scuola non si iscrive al sistri per questa tipologia di rifiuti, nè era obbligata ad usare il registro cartaceao di c/s. Non sono rifiuti da attività artigianale o industriale, quindi se non sono pericolosi niente sistri, niente mud, e niente registro di carico e scarico. Questo vale indipendentemente dal numero di addetti.
Un'istituzione scolastica è tenuta ad iscriversi se produce rifiuti pericolosi (e allora anche registro c/s e mud, per ora) e potrebbe essere tenuta ad iscriversi se produce rifiuti non pericolosi in laboratori industriali o artigianali, ad esempio in scuole professionali (questo per alcuni no: per me sì).
zesec
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE - Empty Re: ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE -

Messaggio  REPRINTER il Ven Mar 04, 2011 10:28 pm

antozakr ha scritto:Siamo rivenditori di informatica

che commercializziamo nelle Istituzioni Scolastiche cartucce e toner per stampanti e fotocopiatori.
Alle Istituzione Scolastiche forniamo un un Eco-Box, come servizio aggiuntivo gratuito, con il quale vengono raccolte le cartucce e i toner esausti. ( prodotti dall’attività di segreteria e dai laboratori informatici)

Periodicamente, mediamente una volta all’anno, ritiriamo l’ecobox, che viene registrato regolarmente nel Registro di Carico e Scarico delle Istituzioni Scolastiche e preso in carico nel ns. Registro.


Successivamente, una ditta, specializzata e autorizzata allo smaltimento, preleva gli Ecobox e ci rilascia la relativa documentazione.
Annualmente effettuiamo la dichiarazione annuale MUD.
Vorrei sapere cosa cambia con il Sistri
In particolare:
1) Le Istituzioni Scolastiche, che usufruiscono di tale servizio, sono tenute ad iscriversi al Sistri ?
2) In generale le Istituzione Scolastiche sono tenute all’iscrizione ? Come unità e addetti si conteggiano i plessi scolastici ? I docenti o gli alunni ?
3) Se non è necessaria l’iscrizione, devono mantenere il vecchio registro di carico e scarico cartaceo o possono farne a meno ?
4) La ns. azienda di informatica, ha una unità con 2 addetti, immagino deve iscriversi al Sistri, ma a che titolo ? produttore o intermediario ?

Gradirei numi da Chi è addentro alla normativa o ha affrontato una problematica similare alla mia.
Ho chiesto numi alla Camera di Commercio, ma non hanno saputo darmi una spiegazione e mi hanno rimandato ad un corso che chissà quando istituiranno.
Grazie a quanti vorranno accendere una “lampadina” in questo mare di norme complicate e astruse.






Scusatemi tanto, spero di non farvi incazzare!!

MA SISTE DEI FUORILEGGE!!!!


Partiamo dall'inizio:

a) Siete dei rivenditori di computer e materiali di consumo. A quale titolo trasportate dei rifiuti?

Se trasportate dei rifiuti come avete descritto dovete avere un'autorizzazione dell'Albo con il 212 comma 5 e per averlo dovete avere un conto proprio e quindi un Impianto di recupero almeno in forma semplificata.

Se trasportate i rifiuti come proveninenti dalla vs. attività di manutenzione ( NO ECOBOX ) e quandi pochi toner alla spicciolata avete bisogno di una autorizzazione dell'Albo con il 212 comma 8 in conto proprio.


In questa maniera state nella ILLEGALITA' PURA, a rischio penali voi e i Vs. clienti!!!

Le scuole sono tenute se hanno l'obbligo, altrimenti se producono solo RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI non hanno l'obbligo di iscriversi al SISTRI.

Ma chi fà l'attività di raccolta e trasporto DEVE usare il SISTRI compilando la SCHEDA SISTRI c/ terzi.

La Vs. attività è un incubo!!!!

Cosa siete?

Società di consulenza (servizi?)
Commercio?
Artigiani?

Produttori di rifiuti Speciali Pericolosi?

Trasportatori autorizzati art 212 comma 5? comma 8?

Per come la penso io tiratevi fuori da questo casino, e dite a quei pazzi che vi ritirano gli ECOBOX di studiarsi bene la legge.

Il rischio è vostro.


SDR
REPRINTER
REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 55
Località : La Spezia

Torna in alto Andare in basso

ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE - Empty Re: ISCRIZIONE AL SISTRI PER I RIVENDITORI DI INFORMATICA - FATTISPECIE PARTICOLARE -

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum