traversine ferroviarie

Andare in basso

traversine ferroviarie

Messaggio  filippo ferrari il Mar Nov 02, 2010 1:22 pm

Salve, sono nuovo del forum, volevo chiedere consiglio sull'utilizzo delle traversine ferroviarie dismesse che, dopo il 1 gennaio 2002 sono state considerate rifiuti pericolosi per la presenza di creosoto.
Se provengono da un centro autorizzato al recupero in forma ordinaria possono essere utilizzate per gli usi consentiti dal Decreto Ministero della Salute del 17.04.2003 se i contenuti di benzo(a)pirene e fenoli idrosolubili sono inferiori a quelli della norma? Come ad esempio innalzamento dei muri interni e perimetrali di una stazione ecologica?
Grazie.
avatar
filippo ferrari
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 02.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: traversine ferroviarie

Messaggio  S2 il Mar Nov 02, 2010 1:38 pm

cfr. all I al DPR 10 settembre 1982, n. 904 e smi al punto 17 trovi tutti i casi in cui le traversine possono essere utilizzate e quando no.
ciao
avatar
S2
Utente Attivo

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: traversine ferroviarie

Messaggio  filippo ferrari il Mar Nov 02, 2010 1:48 pm

S2 ha scritto:cfr. all I al DPR 10 settembre 1982, n. 904 e smi al punto 17 trovi tutti i casi in cui le traversine possono essere utilizzate e quando no.
ciao

Grazie, ma al punto 17 mi sembra faccia riferimento al legno impregnato con composti dell'arsenico più che creosoto (Benzopirene e fenoli)....
Ciao
avatar
filippo ferrari
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 02.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: traversine ferroviarie

Messaggio  S2 il Mar Nov 02, 2010 3:24 pm

Sì, perchè il punto esplicitamente dedicato al creosoto è il 30, nel quale si riporta "tale legno può essere impiegato solo per usi professionali e industriali: ad esempio, opere ferroviarie, linee di telecomunicazione e di trasporto di energia elettrica, staccionate, usi agricoli (pali per il sostegno di alberi, ecc.), porti o vie fluviali", ed un elenco un po' più esaustivo su quello che puoi farci è riportato al punto 17. Tra l'altro alcune traversine sono state trattate con composti dell'arsenico, per cui i due punti sono vicini per quanto concerne il riutilizzo dei materiali.
avatar
S2
Utente Attivo

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: traversine ferroviarie

Messaggio  filippo ferrari il Mar Nov 02, 2010 6:12 pm

S2 ha scritto:Sì, perchè il punto esplicitamente dedicato al creosoto è il 30, nel quale si riporta "tale legno può essere impiegato solo per usi professionali e industriali: ad esempio, opere ferroviarie, linee di telecomunicazione e di trasporto di energia elettrica, staccionate, usi agricoli (pali per il sostegno di alberi, ecc.), porti o vie fluviali", ed un elenco un po' più esaustivo su quello che puoi farci è riportato al punto 17. Tra l'altro alcune traversine sono state trattate con composti dell'arsenico, per cui i due punti sono vicini per quanto concerne il riutilizzo dei materiali.

OK grazie.
avatar
filippo ferrari
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 02.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: traversine ferroviarie

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum