Ultimi argomenti
» Ritiro merce da cliente
Da Giosistri Mer Dic 04, 2019 4:42 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mer Nov 27, 2019 11:24 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm


Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Andare in basso

Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI Empty Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Messaggio  Francy78 il Mer Ott 27, 2010 2:59 pm

Buongiorno a tutti.
Ho assolutamente bisogno del vostro aiuto, perchè non ne vengo fuori proprio.
Spero di spiegare il casino che mi hanno combinato in modo chiaro, ma credetemi non è semplice Crying or Very sad .

A inizio 2010 una ditta è stata assorbita da un'altra, mantenendone gli uffici con una quindicina di dipendenti con sede distaccata.
La ditta principale si è regolarmente iscritta al SISTRI in quanto produttrice di rifiuti anche pericolosi, la seconda invece non è stata registrata come unità perchè essendo soli uffici non produce rifiuto.
Qualche settimana fa invece salta fuori che a febbraio- marzo 2010 anche la ditta assorbita ha prodotto rifiuti, anche pericolosi, dalla dismissione degli archivi della sede precedente. Evil or Very Mad Cosa che non accadrà più, ma intanto ci sono.
Il top è che hanno compilato solo il formulario, sebbene i rifiuti non siano stati smaltiti, con la ragione sociale della ditta vecchia, quindi non più esistente. Rolling Eyes

Che faccio per sistemare nel migliore dei modi la cosa?
Poichè per questioni amministrative è stata creata anche una ditta srl con solo il legale rappresentante e 0 dipendenti, posso rifare i formulari sbagliati mettendo la ragione sociale di questa srl che sparirà nel 2011 e scaricarli tutti con il solo formulario?

Inoltre è vero che se una ditta ha prodotto rifiuti prima dell'obbligo dell'iscrizione (cioè entro marzo) e basta non ricade nell'obbligo di iscriversi al SISTRI o mi hanno dato un'indicazione sbagliata?

Ah sì, i quantitativi sono: oltre 60 tonnellate di non pericolosi e quasi 600 kg di pericolosi.
Aiutatemi!!!
Grazie a tutti intanto.


Francy78
Francy78
Membro della community

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.10.10

Torna in alto Andare in basso

Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI Empty Re: Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Messaggio  isamonfroni il Mer Ott 27, 2010 3:14 pm

Spero di avere capito:
dunque la società X assorbe per incorporazione la società y che a questo punto diventa una unità locale della società X, ho capito bene?

la ex società y cessa e smaltisce gli archivi producendo rifiuti, ho capito bene?
In questo caso mi sembra logico che il produttore del rifiuto sia la società Y (anche se cessata) i rifiuti sono prodotti dalla pulizia dei suoi archivi
Non ho capito cosa vuol dire hanno compilato il formulario anche se i rifiuti non sono stati smaltiti......se hai compilato il formulario i rifiuti devono essere stati smaltiti, se invece non li hai smaltiti dove hai messo (da marzo a oggi) 60 ton di rifiuti ancorchè non pericolosi?
Spiegati meglio così forse è più facile trovare il bandolo
Ciao
I.
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12720
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI Empty Re: Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Messaggio  Francy78 il Mer Ott 27, 2010 4:23 pm

isamonfroni ha scritto:Spero di avere capito:
dunque la società X assorbe per incorporazione la società y che a questo punto diventa una unità locale della società X, ho capito bene?

la ex società y cessa e smaltisce gli archivi producendo rifiuti, ho capito bene?

In questo caso mi sembra logico che il produttore del rifiuto sia la società Y (anche se cessata) i rifiuti sono prodotti dalla pulizia dei suoi archivi
Sì esatto, cosa che inizialmente non si aveva messo in preventivo....poi si è deciso di cambiare sede e di dismettere l'enorme archivio.
Non ho capito cosa vuol dire hanno compilato il formulario anche se i rifiuti non sono stati smaltiti......I.
ho sbagliato io... i rifiuti sono stati smaltiti, ma con formulario con ragione sociale vecchia e la quarta copia non è ancora ritornata indietro!
E avendo smaltito un rifiuto pericoloso adesso servirebbe un registro di carico scarico, che non c'è... affraid
Che si fa?

Grazie!
Francy78
Francy78
Membro della community

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.10.10

Torna in alto Andare in basso

Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI Empty Re: Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Messaggio  isamonfroni il Mer Ott 27, 2010 5:42 pm

visto che i rifiuti sono stati smaltiti e che la società vecchia Y (ormai cessata) risultava produttore, lascia andare la cosa come è andata, tanto non puoi fare un registro di carico/scarico a posteriori che dovrebbe essere vidimato a nome della società cessata (impossibile) e poi caricato/scaricato a posteriori (mica troppo lecito), senza contare che suonerebbe come un'autodenuncia.
In fondo oggi questi rifiuti non ci sono più, per ora sembra che il MUD 2011 non si dovrà più fare ma compilare "l'apposita scheda" (ancora latitante) prevista da Sistri per comunicare i movimenti di rifiuti ante SISTRI (staremo a vedere che succederà).
Oggi sei ovviamente sanzionabile (d.lgs. 152/2006 art. 258, comma 2 - omessa tenuta dei registri) se qualcuno se ne accorge e francamente per 600 kg di rifiuti non mi sembra molto probabile.
Quel che puoi fare e che DEVI fare è scrivere una bella raccomandata al trasportatore/smaltitore perchè ti mandi la IV copia e tenere questo carteggio insieme con il formulario.
Per i rifiuti già smaltiti e per la società cessata il SISTRI non vale.
Vediamo che fare per il futuro:
Dunque la società X che ritengo configuri la sede legale è regolarmente iscritta a SISTRI
La vecchia società Y mi pare di aver capito che sia diventata come un'unità locale. E' corretto?
Se è così devi verificare se questa unità locale prevede di produrre rifiuti pericolosi nel corso della sua esistenza, da quanto ho capito del tuo primo messaggio mi pare che non preveda di produrne. Se è così non devi iscrivere l'unità locale al SISTRI.
Qualora invece si preveda per questa unità locale la produzione di qualche rifiuto pericoloso dovresti iscriverla al SISTRI. Se la produzione sarà regolare (cioè un po' di rifiuti pericolosi tutti gli anni) ti suggerirei di iscrivere l'unità locale ora utilizzando la procedura per l'iscrizione di una nuova unità locale (modulo di iscrizione n. 1 - solo sezione 2 per nuova unità locale spedito per fax e per email - in realtà si può fare anche con il call center se ti risponde).
Se la produzione di rifiuti pericolosi sarà saltuaria ed episodica (cioè un anno sì, due anni no ecc...) puoi aspettare e iscrivere l'unità locale quando questa produzione si verificherà - questa procedura è ufficiale e sta scritta anche in una FAQ del SISTRI.
Ciao I.
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12720
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI Empty Re: Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Messaggio  Francy78 il Gio Ott 28, 2010 10:20 am

Grazie Isa, sei stata fondamentale.

La ditta x ha anche un'officina e quindi è stata regolarmente iscritta al SISTRI. L'altra che è stata assorbita mantenendo comunque sede in altra regione ha dismesso tutto e attualmente ha solo uffici, quindi non è stata iscritta al SISTRI nè si prevede possa mai più produrre rifiuti, nè pericolosi nè non pericolosi, se non quelli smaltiti quotidianamente dal servizio comunale. Quindi mi sembra che da quel punto di vista siamo ok.
Rimane 'sta cavolata fatta a mia insaputa e comunque in assoluta buona fede come somma dell'ignoranza di tanti in materia, che speriamo non ci crei troppi problemi: sarebbe il colmo dato che ci siamo sempre mossi correttamente in tutto.

Grazie ancora: ora faccio quel che mi hai suggerito.
Francy78
Francy78
Membro della community

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.10.10

Torna in alto Andare in basso

Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI Empty Re: Cessione/cambio ragione sociale, produzione rifiuti pericolosi e mancata iscrizione SISTRI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum