Ultimi argomenti
» TAR Milano sent. 01782/2018
Da Admin Sab Ago 18, 2018 3:22 pm

» vasca interrata
Da rao_gpp Ven Ago 17, 2018 2:22 am

» Incidente Borgo Panigale
Da valterb Mer Ago 15, 2018 1:22 pm

» centro di raccolta e sanzioni
Da Admin Ven Ago 10, 2018 6:09 pm

» Un po' di storia...
Da Admin Gio Ago 09, 2018 3:54 pm

» Fatturazione in rapporto di intermediazione rifiuti
Da Paolo UD Mer Ago 08, 2018 10:12 am

» SISTRI 2.0 ?
Da fabiodafirenze Mar Ago 07, 2018 6:05 pm

» Smaltimento fusti ferro
Da Admin Dom Ago 05, 2018 2:34 pm

» Punto vendita AEE e obbligo schedario
Da marcogio85 Dom Ago 05, 2018 2:12 pm

» 170904, 170107 (macerie) dal 1° giugno
Da Claudia00 Mer Ago 01, 2018 8:59 pm


traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Andare in basso

traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  urgada il Lun Feb 20, 2017 7:50 pm

per il trasportatore, vi risulta da qualche riferimento normativo l'obbligo di indicare il peso in partenza sul registro di carico e scarico???
sempre per il trasportatore, vi risulta da qualche riferimento normativo l'obbligo di tenuta di registri separati per i rifiuti pericolosi e non pericolosi ???
avatar
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Admin il Lun Feb 20, 2017 9:43 pm

per il trasportatore, vi risulta da qualche riferimento normativo l'obbligo di indicare il peso in partenza sul registro di carico e scarico???
Il trasportatore non ha problemi: a fine trasporto conosce il peso verificato a destino ed ha dieci giorni lavorativi per l'annotazione sul registro (doppia annotazione: in carico e scarico).
sempre per il trasportatore, vi risulta da qualche riferimento normativo l'obbligo di tenuta di registri separati per i rifiuti pericolosi e non pericolosi ???
Mai sentito.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6517
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  urgada il Mar Feb 21, 2017 8:05 am

[quote="Admin"]
...per l'annotazione sul registro (doppia annotazione: in carico e scarico)...
cosa intendi ???
avatar
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Admin il Mar Feb 21, 2017 9:40 am

Nel caso di trasporto è ammesso registrare i movimenti di presa in carico e scarico con un'unica annotazione (doppia crocetta).
"d) nel caso in cui il trasporto non sia accompagnato da stoccaggio intermedio (cioè quando il trasportatore prende in carico i rifiuti e li consegna direttamente ad uno smaltitore/recuperatore terzo) è possibile effettuare una sola registrazione contestuale di carico e scarico dei rifiuti trasportati. In questo caso, nel registro dovranno essere indicate le date di inizio e di fine trasporto". (Circ. 4 agosto 1998)
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6517
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 21, 2017 11:57 am

urgada ha scritto:
sempre per il trasportatore, vi risulta da qualche riferimento normativo l'obbligo di tenuta di registri separati per i rifiuti pericolosi e non pericolosi ???

Non solo non è un obbligo ma mi sembra anche una violazione visto che la norma prevede la tenuta di un registro per ogni attività e l'attività è quella di trasporto.

Poi, certo, se la tua ditta di trasporti ha n. camion autorizzati per la cat. 4 e facenti capo all'unità locale X con i quali trasporti solo N.P., + m. camion autorizzati per la cat. 5 e facenti capo all'unità locale Y, con i quali trasporti solo rifiuti pericolosi, allora certo che devi avere 2 registri.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12580
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  urgada il Mar Feb 21, 2017 12:23 pm

il problema è che questi miei dubbi nascono dal fatto che un ente di controllo ci ha sanzionati per i motivi di cui al topic che ho scritto, (sanzione minima alla quale non ricorreremo perchè sarebbe molto più oneroso). Intanto ognuno teorizza e quando si tratta di un ente di controllo, viene da se che hanno ragione loro...
avatar
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Admin il Mar Feb 21, 2017 1:05 pm

Cioè, fammi capire, vi hanno elevato sanzione perchè non tenete distinti registri per i pericolosi e per i non pericolosi?
E non ricorrete?
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6517
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  urgada il Mar Feb 21, 2017 1:18 pm

Ci hanno fatto la sanzione perchè non riportiamo il peso in partenza ma solo il peso a destino e ci hanno invitati a tenere 2 registri uno per i pericolosi e uno per i non pericolosi diversamente la prossima volta non potranno essere così accomodanti....Io lo so che non è giusto ma ricorrere costerebbe ben oltre i 516€ di multa
avatar
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Admin il Mar Feb 21, 2017 1:59 pm

Ma il trasportatore è a conoscenza del peso verificato a destino appena termina il proprio lavoro e ben prima di compilare il registro (per il quale ha a disposizione dieci giorni lavorativi).

A meno che, il trasportatore dovrebbe:
a) arrivare sul luogo di carico dei rifiuti
b) firmare il formulario e prendere visione del peso dichiarato dal detentore
c) annotare la presa in carico sul registro con il peso stimato (telefonando in ufficio?)
d) arrivare a destinazione, ritirare terza e quarta copia e prendere atto del peso verificato a destino
e) segnare nella casella annotazioni del registro il peso verificato a destino

Ho capito bene???
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6517
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  sarabai il Mar Feb 21, 2017 4:32 pm

Vi hanno considerato alla stregua dei produttori di rifiuti con peso da verificare a destino (indicazione del peso in partenza nella terza colonna del registro; peso verificato nelle annotazioni) No No No No No

Qual'è l'Ente di controllo che vi suggerisce questa procedura.
avatar
sarabai
Utente Attivo

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 07.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  urgada il Mar Feb 21, 2017 4:49 pm

polizia provinciale
avatar
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Sciùr Colombo il Mar Feb 21, 2017 5:55 pm

Ma poi quale sarebbe l'articolo violato, in particolar modo per la tenuta di un solo registro al posto dei due che vorrebbero loro?
avatar
Sciùr Colombo
Utente Attivo

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 07.01.14
Età : 46
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 21, 2017 6:56 pm

Admin ha scritto:Cioè, fammi capire, vi hanno elevato sanzione perchè non tenete distinti registri per i pericolosi e per i non pericolosi?
E non ricorrete?

Io avrei sparato... ovviamente!

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12580
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 21, 2017 7:00 pm

urgada ha scritto:Ci hanno fatto la sanzione perchè non riportiamo il peso in partenza ma solo il peso a destino e ci hanno invitati a tenere 2 registri uno per i pericolosi e uno per i non pericolosi diversamente la prossima volta non potranno essere così accomodanti....Io lo so che non è giusto ma ricorrere costerebbe ben oltre i 516€ di multa

Se , come ho già detto prima, non avete 2 unità locali distinte, QUESTA E' UNA VIOLAZIONE.
Ricorrete e che si leggano il TUA.
Capisco che i soldi sono i Vs, però per un ricorso avverso la sanz. amministrativa l'avvocato NON è obbligatorio, vi basta quel che ha scritto ADMIN e pure io.

Non si può continuare a lasciar passare questo andazzo degli "enti di controllo".

Quando ancora avevamo gli stabilimenti, io ho sempre fatto ricorso contro le "amenità" di questo tipo e ho sempre vinto.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12580
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  urgada il Mar Feb 21, 2017 7:08 pm

Sinceramente dopo la chiacchiera con voi sto valutando di convincere l'azienda a fare ricorso...
avatar
urgada
Utente Attivo

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 14.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Paolo UD il Mer Feb 22, 2017 11:45 am

Personalmente ho sempre tenuto separati i RNP da RP per l'attività di trasporto e non è mai stato abiettato nulla. Mi piacerebbe sapere se a qualcuno è stata contestata questa gestione per valutare se modificare le procedure.
In merito al peso verificato, visto che la modifica ai registri che era stata fatta poi non ha trovato seguito, mi pare proprio una sciocchezza.

Paolo
avatar
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 53
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  mavello77 il Gio Mag 18, 2017 8:03 pm

Anche io annoto solo il peso verificato al destino.
In effetti non ho trovato nessuna norma o procedura normata che obblighi il trasportatore ad annotare il peso da verificarsi in terza colonna e poi il peso verificato nelle annotazioni. Neanche le guide ECOCERVED emesse in collaborazione con alcune camere di commercio riportato esplicitamente tale procedura.
Occorre farsi indicare dall'autorità che ha emesso la sanzione il riferimento normativo specifico.




Admin ha scritto:Ma il trasportatore è a conoscenza del peso verificato a destino appena termina il proprio lavoro e ben prima di compilare il registro (per il quale ha a disposizione dieci giorni lavorativi).

A meno che, il trasportatore dovrebbe:
a) arrivare sul luogo di carico dei rifiuti
b) firmare il formulario e prendere visione del peso dichiarato dal detentore
c) annotare la presa in carico sul registro con il peso stimato (telefonando in ufficio?)
d) arrivare a destinazione, ritirare terza e quarta copia e prendere atto del peso verificato a destino
e) segnare nella casella annotazioni del registro il peso verificato a destino

Ho capito bene???
avatar
mavello77
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  mavello77 il Mer Mag 24, 2017 11:56 am


In merito al peso verificato, visto che la modifica ai registri che era stata fatta poi non ha trovato seguito, mi pare proprio una sciocchezza.

Paolo
[/quote]

Paolo cosa intendi con questo passaggio?
avatar
mavello77
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  mavello77 il Mer Mag 24, 2017 12:05 pm

mavello77 ha scritto:Anche io annoto solo il peso verificato al destino.
In effetti non ho trovato nessuna norma o procedura normata che obblighi il trasportatore ad annotare il peso da verificarsi in terza colonna e poi il peso verificato nelle annotazioni. Neanche le guide ECOCERVED emesse in collaborazione con alcune camere di commercio riportato esplicitamente tale procedura.
Occorre farsi indicare dall'autorità che ha emesso la sanzione il riferimento normativo specifico.




Admin ha scritto:Ma il trasportatore è a conoscenza del peso verificato a destino appena termina il proprio lavoro e ben prima di compilare il registro (per il quale ha a disposizione dieci giorni lavorativi).

A meno che, il trasportatore dovrebbe:
a) arrivare sul luogo di carico dei rifiuti
b) firmare il formulario e prendere visione del peso dichiarato dal detentore
c) annotare la presa in carico sul registro con il peso stimato (telefonando in ufficio?)
d) arrivare a destinazione, ritirare terza e quarta copia e prendere atto del peso verificato a destino
e) segnare nella casella annotazioni del registro il peso verificato a destino

Ho capito bene???

In verità il DM 148/1998 all'Allegato C-1 DESCRIZIONE TECNICA MOD.'A', al punto III, c) riporta "Nella terza colonna devono essere trascritti i dati relativi alla quantita' di rifiuti prodotti all'interno dell'unita' locale o presi in carico (in Kg o in litri e in metri cubi), con riferimento a
PRODUTTORE/RECUPERATORE/SMALTITORE/TRASPORTATORE/INTERMEDIARI E COMMERCIANTI DETENTORI.
Se dovessimo interpretare alla lettera anche per il trasportatore la quantità prodotta all'interno dell'unità o presa in carico dovrebbe essere quella rilevata o stimata alla partenza e da verificarsi a destino.
Cosa ne pensate?
avatar
mavello77
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Paolo UD il Mer Mag 24, 2017 12:24 pm

Avevano modificato la modulista del registro indicando nella colonna 3 anche il peso verificato a destino. Poi il decreto di modifica è decaduto.
Non ricordo le date però Neutral
avatar
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 53
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  mavello77 il Ven Mag 26, 2017 11:05 am

Paolo UD ha scritto:Avevano modificato la modulista del registro indicando nella colonna 3 anche il peso verificato a destino. Poi il decreto di modifica è decaduto.
Non ricordo le date però Neutral

Quindi continuerai da prassi a registrare solo il peso accertato a destino in terza colonna?
avatar
mavello77
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Paolo UD il Ven Mag 26, 2017 1:00 pm

io metto entrambi i valori avendo la voce ad hoc "peso verificato"
avatar
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 53
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  mavello77 il Mar Mag 30, 2017 12:28 pm

Paolo UD ha scritto:io metto entrambi i valori avendo la voce ad hoc "peso verificato"

Nel mio caso che non ho un registro c/s con quella voce mi consigli di registrare il "peso verificato a destino" in terza colonna (valevole per il mud) e di aggiungere tra le annotazioni il "peso da verificarsi a destino", ovvero quello indicato dal produttore in fase di carico?
avatar
mavello77
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: traportatore: obbligo indicazione peso in partenza e registri separati per pericolosi e non

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum