Petizione popolare di Legambiente contro la TARES

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Petizione popolare di Legambiente contro la TARES

Messaggio  Admin il Gio Lug 04, 2013 10:48 am

Parte la raccolta firme "Chi inquina paga, chi produce meno rifiuti deve risparmiare".
http://www.legambiente.it/contenuti/articoli/rifiuti-petizione-popolare
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6476
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Petizione popolare di Legambiente contro la TARES

Messaggio  Admin il Lun Lug 08, 2013 1:43 pm

E il ministro auspica una revisione della Tares (un superamento, direi) secondo i medesimi principi: http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/rifiuti/2013/07/08/Rifiuti-Orlando-rivedere-Tares-premiare-cittadini-virtuosi_8991636.html
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6476
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Petizione popolare di Legambiente contro la TARES

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Lug 08, 2013 2:45 pm

chissà che anche questo ministro non limiti i provvedimenti alle parole, ma che dia concretezza a quanto afferma verbalmente.
Mi preoccupa, per non dire, che mi spaventano i titoloni lanciati da Legambiente in merito "ai risparmi", e per le aspettative che crea nei cittadini italiani.
Anche Legambiente deve capire che un mezzo che si sposta in un città, e l'omino (o gli omini) che ci sta sopra, non costa ZERO, ma anzi, ha un costo che di mese in mese aumenta, come aumentano i costi di energia elettrica, di camburante, nonchè dei costi del lavoro.
E' verissimo che ridurre la quantità di rifiuti indifferenziati da destinare alle discariche comporta costi minori, ma è pur vero, che i contributi riconosciuti dal CONAI, ad oggi, non consentono di azzerare i costi di gestione, o anzi, farli diventare contabilimente delle entrate.
Facendo rapidamente i conti:
30 mc di plastica .. + o - 0,5 ton * 105,00 €/ton = 52,00 € di contributo ricevuto

30 mc di plastica .. + o - 1 ora di servizio (scarrabile + autista) = ca 80,00 € di spesa (senza considerare altri costi indiretti, quali: ammortamento container, ammortamento mezzo, ecc)

per un netto di - 28,00 € (e il calcolo è stato fatto per un servizio "ottimizzato", per un porta a porta i costi aumentano).

Quindi, prima di parlare di risparmi, o di riduzione di costi, anche Legambiente dovrebbe prestare la dovuta attenzione al contesto, e alla situazione economica (ci sono parecchi consorzi di recupero in difficoltà a causa per tanto materiale in entrata, e del pochissimo materiale in uscita (vedasi il legno .. fino a qualche tempo fa pagato .. e ora, da pagare)).

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Petizione popolare di Legambiente contro la TARES

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum