Ultimi argomenti
» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da lauramantova Ieri alle 12:37 pm

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da lauramantova Ieri alle 12:29 pm

» Obbligo registro per raccolta rifiuti urbani
Da Dodo79 Ieri alle 12:23 pm

» quiz adr 2017
Da tfrab Gio Mar 21, 2019 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Gio Mar 21, 2019 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Mer Mar 20, 2019 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am


MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Andare in basso

MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Otellos il Gio Nov 22, 2012 4:35 pm

In una ditta con difficoltà finanziarie è subentrato un nuovo socio ed è stata così cambiata la ragione e la partita IVA, pur continuando a lavorare nello stesso stabilimento.
La vecchia ditta al momento del cambio di ragione sociale aveva sul registro C/S diversi carichi del rifiuto con codice CER 190112 (ceneri) che per motivi logistici non è riuscita a scaricare.
La ditta subentrante ha preso in carico i rifiuti in giacenza (con relativa annotazione sul registro C/S) e provvederà al relativo scarico.
A questo punto sul prossimo MUD la nuova ditta dovrebbe inserire la giacenza acquisita dalla vecchia ditta come rifiuto prodotto e scaricato.
Ma nel MUD della vecchia Ditta la stessa giacenza (che risulta in carico nel registro C/S) va riportata?
Otellos
Otellos
Membro della community

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 29.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Supremoanziano il Gio Nov 22, 2012 5:19 pm

Per prima cosa fa fede il codice fiscale e non la partita IVA. Poi è vero che quasi sempre i due dati coincidono.

Ammesso che siamo in quest'ultima situazione, la cessione di rifiuti dal vecchio soggetto a quello nuovo (anche se sono praticamente identici ma non formalmente) non è consentita.

La "vecchia" ditta avrebbe dovuto smaltire i rifiuti prodotti prima di "morire" per evitare il paradosso di una nuova ditta (perchè formalmente nuova) che produce rifiuti in un momento in cui non è esistita.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1492
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Otellos il Gio Nov 22, 2012 5:45 pm

Supremoanziano ha scritto:Per prima cosa fa fede il codice fiscale e non la partita IVA. Poi è vero che quasi sempre i due dati coincidono.

Ammesso che siamo in quest'ultima situazione, la cessione di rifiuti dal vecchio soggetto a quello nuovo (anche se sono praticamente identici ma non formalmente) non è consentita.

La "vecchia" ditta avrebbe dovuto smaltire i rifiuti prodotti prima di "morire" per evitare il paradosso di una nuova ditta (perchè formalmente nuova) che produce rifiuti in un momento in cui non è esistita.

Sono d'accordo, ma visto che ormai non li ha smaltiti come ci si deve comportare?
Otellos
Otellos
Membro della community

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 29.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  cirillo il Gio Nov 22, 2012 6:07 pm

Otellos ha scritto:Sono d'accordo, ma visto che ormai non li ha smaltiti come ci si deve comportare?

Come dice giustamente Supremoanziano, cosa buona e giusta sarebbe stato azzerare le giacenze con la "vecchia ditta" e partire "vergini" con la nuova ma, oramai è fatta e quindi.... la via migliore, in questi casi, per me resta sempre "dire la verità".
Il MUD di conseguenza (in una situazione identica mi sono comportato esattamente come di seguito) và fatto per tutte e 2 le Ditte ovviamente dichiarando le stesse cose che trovano riscontro sulle scritture nei rispettivi registri di c.s. rifiuti confidando sul fatto che i rifiuti, nel "passaggio di proprietà" non si sono mai mossi dal sito di produzione.
Gli step quindi sono i seguenti 3:
- 1) MUD Ditta Vecchia: scheda Rif + scheda DR indicando come destinatario la Ditta Nuova;
- 2) MUD Ditta Nuova: scheda Rif + scheda RT indicando come conferitore la Ditta Vecchia;
- 3) portare un cero in Chiesa e pregare.


Ultima modifica di cirillo il Gio Nov 22, 2012 7:01 pm, modificato 1 volta

_________________
si deficit fenum accipe stramen
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7362
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Otellos il Gio Nov 22, 2012 6:23 pm

cirillo ha scritto:
Otellos ha scritto:Sono d'accordo, ma visto che ormai non li ha smaltiti come ci si deve comportare?

Come dice giustamente Supremoanziano, cosa buona e giusta sarebbe stato azzerare le giacenze con la "vecchia ditta" e partire "vergini" con la nuova ma, oramai è fatta e quindi.... la via migliore, in questi casi, per me resta sempre "dire la verità".
Il MUD di conseguenza (in una situazione identica mi sono comportato esattamente come di seguito) và fatto per tutte e 2 le Ditte ovviamente dichiarando le stesse cose che trovano riscontro sulle scritture dei rispettivi registri di c.s. rifiuti confidando sul fatto che i rifiuti, nel "passaggio di proprietà" non si sono mai mossi dal sito di produzione.
Gli step quindi sono i seguenti 3:
- 1) MUD Ditta Vecchia: scheda Rif + scheda DR indicando come destinatario la Ditta Nuova;
- 2) MUD Ditta Nuova: scheda Rif + scheda RT indicando come conferitore la Ditta Vecchia;
- 3) portare un cero in Chiesa e pregare.

Grazie per il consiglio.
Otellos
Otellos
Membro della community

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 29.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Supremoanziano il Ven Nov 23, 2012 12:24 pm

cirillo ha scritto:
Otellos ha scritto:Sono d'accordo, ma visto che ormai non li ha smaltiti come ci si deve comportare?

Come dice giustamente Supremoanziano, cosa buona e giusta sarebbe stato azzerare le giacenze con la "vecchia ditta" e partire "vergini" con la nuova ma, oramai è fatta e quindi.... la via migliore, in questi casi, per me resta sempre "dire la verità".
Il MUD di conseguenza (in una situazione identica mi sono comportato esattamente come di seguito) và fatto per tutte e 2 le Ditte ovviamente dichiarando le stesse cose che trovano riscontro sulle scritture nei rispettivi registri di c.s. rifiuti confidando sul fatto che i rifiuti, nel "passaggio di proprietà" non si sono mai mossi dal sito di produzione.
Gli step quindi sono i seguenti 3:
- 1) MUD Ditta Vecchia: scheda Rif + scheda DR indicando come destinatario la Ditta Nuova;
- 2) MUD Ditta Nuova: scheda Rif + scheda RT indicando come conferitore la Ditta Vecchia;
- 3) portare un cero in Chiesa e pregare.

Sono perplesso:

1) Se indico come destinatario la ditta nuova (che non ha autorizzazione almeno in R13) rischio di vedermela chiudere per farla bonificare, più tutto il resto.

Personalmente farei così:

MUD ditta vecchia: solo produzione del rifiuto

MUD ditta nuova: produzione della vecchia ditta come se lo avesse fatto la ditta nuova e poi smaltimento.

Dato comunque che un cero bisogna accenderlo, forse (e ripeto forse) la soluzione proposta da me ti évita la bonifica.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1492
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Otellos il Ven Nov 23, 2012 12:49 pm


Personalmente farei così:

MUD ditta vecchia: solo produzione del rifiuto

MUD ditta nuova: produzione della vecchia ditta come se lo avesse fatto la ditta nuova e poi smaltimento.

Dato comunque che un cero bisogna accenderlo, forse (e ripeto forse) la soluzione proposta da me ti évita la bonifica.[/quote]

E' la soluzione che avevo pensato anch'io, l'unico dubbio riguarda il fatto che così risulterà che la vecchia ditta ha prodotto un rifiuto che poi non ha mai smaltito.
Otellos
Otellos
Membro della community

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 29.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Supremoanziano il Ven Nov 23, 2012 1:50 pm

Vero, ma ad un controllo (molto) superficiale potrebbe essere che la vecchia ditta fosse aperta da poco tempo e quindi non ancora obbligata a smaltire.

E comunque, cosa hai da perdere?
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1492
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  cirillo il Ven Nov 23, 2012 3:54 pm

Supremoanziano ha scritto:
E comunque, cosa hai da perdere?
....che rispetto a quanto già annotato nei registri e quindi riscontrabile, sono stati fatti 2 MUD con dati falsi [le sanzioni (perchè saranno 2) a quanto ammontano?]
Ragazzi, siamo di fronte ad una cessione d'azienda, con tutti gli annessi e connessi...

_________________
si deficit fenum accipe stramen
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7362
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Supremoanziano il Lun Nov 26, 2012 10:03 am

Posto che comunque la/le sanzione/i ci sono in un caso e nell'altro, la soluzione da me proposta è un filino meno esposta.

Solo questo era il senso del mio intervento.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1492
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD per azienda che ha rilevato rifiuti in giacenza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum