Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da benassaisergio Oggi alle 12:12 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Ieri alle 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  paopao il Gio Set 27, 2012 4:05 pm

Promemoria primo messaggio :

[quoPersonalmente ritengo che se si affida in appalto un'attività che produce rifiuti, il produttore del rifiuto (con tutti gli obblighi che ne scaturiscono) sia la società che effettua materialmente l'attività e non lo stabilimento all'interno del quale tale attività viene svolta.
Responsabilità che non possono essere trasferite per contratto.te]

Ho trovato questo commento che è esattamente quanto stavo cercando , ossia la risposta ad un dubbio: se affido un lavoro ad una ditta (ad esempio demolire un capannone) riguardo ai rifiuti prodotti il produttore sono io perchè ho scelto di fare il lavoro , oppure è la ditta che col suo operato lo ha prodotto?

Il commento sopra è perfetto, solo vorrei sapere se tutti la pensate così oppure avete qualcosa da aggiungere.
avatar
paopao
Utente Attivo

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso


Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  cirillo il Mar Ott 21, 2014 2:14 pm

MirBG ha scritto:Altra cosa: visto che ci potrebbero essere tante imprese e impresette subappaltatrici, potrebbe lo stesso l'impresa affidataria farsi carico dell'onere di posizionare cassoni per la raccolta dei rifiuti e poi falli trasportare e smaltire da terzi abilitati nelle opportune discariche?
beh, se vuole cercar rogna.... a meno che non sia iscritta in cat 8

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7322
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  RMP_RT il Mer Ott 22, 2014 11:30 am

nonno cirillo ha scritto:
MirBG ha scritto:Altra cosa: visto che ci potrebbero essere tante imprese e impresette subappaltatrici, potrebbe lo stesso l'impresa affidataria farsi carico dell'onere di posizionare cassoni per la raccolta dei rifiuti e poi falli trasportare e smaltire da terzi abilitati nelle opportune discariche?
beh, se vuole cercar rogna.... a meno che non sia iscritta in cat 8

Per spiegare le rogne citate da cirillo... Very Happy
L'azienda Appaltatrice si troverebbe a gestire rifiuti prodotti da terzi e quindi dovrebbe avere un'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali Cat. 8 in quanto sta facendo intermediazione Wink
Ciò significherebbe: procedura di iscrizione e costi, garanzie finanziare e roba varia...il tutto più pesante se tra tutte queste impresine appaltatrici ce ne fosse una che produce con la sua attività rifiuti pericolosi...

dice bene cirillo...ROGNE Very Happy
Se mi trovassi ad appaltare un lavoro del genere direi: come da normativa vigente chi produce il rifiuto se lo gestisce
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Ott 22, 2014 5:04 pm

MirBG ha scritto:Quindi l'impresa affidataria non deve fare niente, si deve solo accertare che le imprese subappaltatrici raccolgano e smaltiscano i rifiuti secondo la normativa vigente, è corretto?
esattamente


MirBG ha scritto:Altra cosa: visto che ci potrebbero essere tante imprese e impresette subappaltatrici, potrebbe lo stesso l'impresa affidataria farsi carico dell'onere di posizionare cassoni per la raccolta dei rifiuti e poi falli trasportare e smaltire da terzi abilitati nelle opportune discariche?


Se la azienda affidataria "si fa carico", si prende rogne non necessarie, come già ampiamente illustrato.
... MA...
Ma può per esempio capitare che l'affidataria sia "bollinata 14000", e che sia particolarmente attenta a queste cose, compresa la gestione estetico-formale del cantiere.
Bene, in quel caso l'affidatario non si fa "carico" di posizionare cassoni o cassonetti o raccoglitori, non deve e se lo fa poi si va ad innestare tutto l'ambaradan dell'intermediazione (che si può anche fare, sono scelte aziendali) ma in compenso può - a mio modo di vedere - contrattualmente prevedere da parte propria la fornitura degli stessi in comodato d'uso ovvero in conto lavori alle singole imprese esecutrici per la durata dell'attività, con obbligo della gestione conforme degli stessi.
Se parliamo di un cantiere edile o meglio a dirsi "di ingegneria civile", e parrebbe proprio di sì, occorrerà tenere presente questa eventualità sin dalla predisposizione delle planimetrie di cantiere, nonchè nel PSC, ed il tutto sarà poi coordinato dal CSE per le eventuali interferenze di rischi per la sicurezza e salute degli operatori legati a queste presenze di "rifiuti". Altrimenti, sarà goni impresa esecutrice a dover dire come intende eseguire i propri obblighi relativamente alla gestione degli (eventuali) rifiuti prodotti nella propria attività.

Mi piacerebbe tanto, che i CSP tenessero conto anche della problematica "gestione rifiuti" quando affiancano (SE e QUANDO, li affiancano) i progettisti dell'Opera.

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3734
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 65
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  cirillo il Mer Ott 22, 2014 5:22 pm

Aurora Brancia ha scritto:Mi piacerebbe tanto, che i CSP tenessero conto anche della problematica "gestione rifiuti" quando affiancano (SE e QUANDO, li affiancano) i progettisti dell'Opera.
Mod. O.T. ON
a me invece, parlando di rifiuti, e in particolare delle terre e rocce da scavo, piacerebbe tanto ma tanto davvero che i progettisti si facessero carico di sapere come gestirle "fin dall'inizio" (in sede di progetto) senza lasciare, immancabilmente, il cerino in mano al povero cristo di subappaltatore che "và lì" con l'escavatore.
Mod. O.T. OFF

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7322
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  MirBG il Gio Ott 30, 2014 1:54 pm

I miei dubbi erano relativi soprattutto al fatto che è l'impresa AFFIDATARIA a fornire i materiali e che le imprese subappaltatrici forniscono solo prestazione di manodopera.
Nonostante ciò chi deve gestire i rifiuti (raccolta, trasporto e smaltimento) è sempre l'impresa subappaltatrice?
avatar
MirBG
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 21.10.14

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  isamonfroni il Gio Ott 30, 2014 3:20 pm

MirBG ha scritto:I miei dubbi erano relativi soprattutto al fatto che è l'impresa AFFIDATARIA  a fornire i materiali e che le imprese subappaltatrici forniscono solo prestazione di manodopera.
Nonostante ciò chi deve gestire i rifiuti (raccolta, trasporto e smaltimento) è sempre l'impresa subappaltatrice?

Posto che abbiamo detto in tutti i modi che il PRODUTTORE del rifiuto è il soggetto LA CUI ATTIVITA' produce i rifiuti, prova a ragionare:

L'impresa A affidataria compra e procura: il cemento, le assi, i ferri, le tegole, le piastrelle, le pitture e quant'altro.

Se nessuno li tocca, tutti 'sti materiali stanno lì a riposare belli tranquilli, rimanendo materiali.

Poi arriva l'Impresa B subappaltatrice che operosamente usa questi materiali per costruire la casetta.
Alla fine dell'ATTIVITA' dell'impresa B ci sarà una casa finita e un mucchietto di: sacchi di cemento vuoti, pezzi di assi disarmate, avanzi di ferro delle armature, piastrelle rotte, matasse di cavi avanzate, latte di vernice semivuote, bombolette di silicone vuote ecc.... chi ha PRODOTTO tutto cio?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  MirBG il Ven Ott 31, 2014 10:58 am

Si, sono d'accordo
avatar
MirBG
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 21.10.14

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  cirillo il Ven Ott 31, 2014 11:29 am

MirBG ha scritto:Si, sono d'accordo
Mod OT ON
qualche parentela con Jessica.G?
Mod OT OFF

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7322
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

...e per la pulizia delle vasche?

Messaggio  anna_BS il Mer Lug 04, 2018 5:24 pm

Buona sera a tutti, mi collego ai vs messaggi anche se sono passati un po' di anni!
Si è fatto riferimento a quanto riporta il TUA art.183 c.1  - f) "produttore di rifiuti": il soggetto la cui attività produce rifiuti e il soggetto al quale sia giuridicamente riferibile detta produzione(produttore iniziale) o chiunque effettui operazioni di pretrattamento, di miscelazione o altre operazioni che hanno modificato la natura o la composizione di detti rifiuti (nuovo produttore).
In particolare, mi voglio agganciare proprio alle operazioni che modificano la natura/composizione dei rifiuti.
Il mio dubbio è il seguente: ho una vasca da pulire e chiamo una ditta specializzata.
Si possono avere 2 casi:
caso 1 - la vasca è vuota, la ditta usa acqua o altro e lava bene bene, il rifiuto è suo;
caso 2 - la vasca è piena, la ditta aspira prima il contenuto e poi usa acqua o altro per ripulire, producendo così un materiale (rifiuto) che è diverso da quello che era contenuto all'inizia nella vasca, e quindi, anche in questo caso la ditta diventa "nuovo produttore".
Che ne pensate? Sono proprio fuori binario?
Grazie mille per i riscontri
avatar
anna_BS
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 06.11.17

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  isamonfroni il Ven Lug 06, 2018 10:15 am

anna_BS ha scritto:
caso 2 - la vasca è piena, la ditta aspira prima il contenuto e poi usa acqua o altro per ripulire, producendo così un materiale (rifiuto) che è diverso da quello che era contenuto all'inizia nella vasca, e quindi, anche in questo caso la ditta diventa "nuovo produttore".
Che ne pensate? Sono proprio fuori binario?
Grazie mille per i riscontri

dipende:
A) sei un'azienda in piena attività, la vasca si riempie di un rifiuto che decade dalla tua attività; periodicamente la fai svuotare da uno spurghista regolarmente iscritto all'albo che prende il rifiuto e lo trasporta ad impianto di smaltimento. Evidentemente il rifiuto è tuo e il produttore sei tu. Ogni tanto chiami una ditta specializzata e fai lavare la vasca vuota ; quel rifiuto, prodotto dal lavaggio della vasca è un altro rifiuto diverso dal precedente e il produttore è ovviamente il tizio che lava la vasca.

B) sei il curatore fallimentare di un'azienda fallita e ti ritrovi sul groppone una vasca piena di roba, allora fai caratterizzare quella roba la fai svuotare e smaltire così come è visto che tu sei il detentore di quella roba. Dopo fai lavare la vasca e le acque di lavaggio diventano un altro rifiuto prodotto da chi lava la vasca.

Se lavi tutto e alteri il rifiuto stai facendo una diluizione che è un tantinello vietata...

La nozione di nuovo produttore citata dalla norma, si riferisce ai soggetti autorizzati al trattamento di rifiuti (gli impianti) che prendono un rifiuto X, lo lavorano in qualche modo e lo fanno diventare un rifiuto diverso Y.

Non facciamo casino, please...

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum