Ultimi argomenti
» Proposta di emendamento al DL semplificazioni: registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti
Da fabiodafirenze Gio Lug 18, 2019 1:02 pm

» Produttore rifiuti pile e batterie?
Da Admin Gio Lug 18, 2019 11:01 am

» Decreto "sblocca cantieri" ed impianti in ordinaria
Da Aurora Brancia Gio Lug 18, 2019 1:08 am

» Nuove delibere dell'Albo sul RT
Da Admin Mer Lug 17, 2019 4:41 pm

» Registro presso Associazioni
Da luanap Mar Lug 16, 2019 12:21 pm

» Quegli antipaticissimi "Filtri del gasolio"
Da Giso Lun Lug 15, 2019 11:15 am

» Come riciclare cd e dvd
Da isamonfroni Lun Lug 15, 2019 10:51 am

» Dubbio su registro carico/scarico rifiuti
Da Admin Dom Lug 14, 2019 7:59 pm

» marcatura ed etichettatura colli
Da Aurora Brancia Sab Lug 13, 2019 4:55 pm

» Doppio registro C/S
Da magonero Mar Lug 09, 2019 7:38 pm


Negozio Prodotti informatici & Riparazione Pc

Andare in basso

Negozio Prodotti informatici & Riparazione Pc Empty Negozio Prodotti informatici & Riparazione Pc

Messaggio  carlartur il Sab Mar 12, 2011 3:53 pm

Sto per aprire un negozio di 40mq circa che avrà come attività principale la vendita di prodotti informatici (computer e componenti) e come attività secondaria riparazioni di PC. Da notizie raccolte credo che dovrò tenere un "Registro di Carico e Scarico Rifiuti" che ho preso da Buffetti (mod. B - decr. 1 Aprile 1998 n.148) - "intermediari e commercianti non detentori".
Ora gradirei sapere dettagliatamente quali sono i passi successivi: come devo gestire i rifiuti speciali non pericolosi e cosa devo fare per quanto riguarda la parte burocratica/amministrativa e inoltre come gestire come produttore i rifiuti speciali.
Grazie per l'aiuto
carlartur
carlartur
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 11.03.11

Torna in alto Andare in basso

Negozio Prodotti informatici & Riparazione Pc Empty Re: Negozio Prodotti informatici & Riparazione Pc

Messaggio  Admin il Sab Mar 12, 2011 4:48 pm

Il primo passo non e' corretto.
Non devi tenere un registro mod. B perche' non sei un intermediario di rifiuti.
In estrema sintesi:
- devi iscriverti all'Albo gestori come distributore di AEE
- sei obbligato al ritiro gratuito delle AEE usate per l'acquisto di una equivalente. A tal fine devi attrezzare un area per il deposito
- gestire la relativa modulistica
- devi provvedere in proprio o tramite terzi autorizzati al trasporto dei RAEE presso i centri di raccolta. Nel primo caso devi dichiarare all'Albo i veicoli che utilizzerai
- se dall'attivita' di riparazione derivano rifiuti pericolosi devi iscriverti al Sistri
- se codesta attivita' si configura come artigianale (verificalo) devi tenere un reg. mod A per i rifiuti non pericolosi
- in ogni caso devi gestire tali scarti, se non assimilati, in conformita' alle norme vigenti (trasp. iscritto, impianto aut., scheda sistri, ecc..)

In questa prima fase ti consiglio di ricorrere ad un bravo consulente.

Ciao
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6572
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum