Rifiuti da costruzione e demolizione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti da costruzione e demolizione

Messaggio  Daria il Lun Gen 03, 2011 12:46 pm

Vi presento questo problema sperando che qualcuno possa indirizzarmi sulla giusta via...
La situazione è questa:
- cantiere con committente pubblico bam
- da capitolato dell'ente pubblico è previsto che l'impresa rimuova delle piccole fondazioni in calcestruzzo per tutto il volume che emerge dal suolo e fino a 50 cm sotto il suolo, lasciando lì dov'è e ricoprendo la restante parte della fondazione che sta più in profondità....insomma di questo piccolo cubo di calcestruzzo si porta via come rifiuto quello che si vede e si nasconde per bene quello che sta sotto terra....

Posto che non ho a disposizione le autorizzazioni possedute dal committente per procedere in questa maniera, che non so quanto sia legittima, come fa a tutelarsi l'impresa senza incorrere nel rischio di sanzioni?
Nel caso in cui questo modo di procedere comporti una violazione infatti gli organi di controllo sanzionerebbero l'impresa, la quale dovrebbe poi rivalersi sul committente pubblico...
Avete qualche consiglio? qualche riferimento normativo?
avatar
Daria
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 29.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum