Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Mer Lug 21, 2010 11:03 am

Ragazzi mi date una mano a sbrogliare la matassa?
Impianto A in R5 che tratta cartucce toner. E' arrivato un carico di rifiuto con codice 16.02.16 ossia cartucce per stampanti smontate da stampanti presso altro impianto che chiameremo B.
Nell'impianto A il rifiuto viene solo selezionato per poter individuare i pezzi che possono essere rigenerati. Al termine di questa selezione, lo scarto come deve essere identificato? Ancora con codice 16.02.16 non avendo alterato la sua natura o con codice 08.03.18? Io sono propenso ad affibbiare il codice 16 considerato che il codice 08.03 identifica un rifiuti della produzione, formulazione, fornitura ed uso di inchiostri per stampa cosa che non è avvenuta.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Claudia A il Mer Lug 21, 2010 1:50 pm

secondo me gli scarti devono uscire con lo stesso codice con cui entrano...
avatar
Claudia A
Utente Attivo

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 30
Località : Provincia di Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Bomezio il Mer Lug 21, 2010 2:02 pm

Concordo con Claudia

ciao a tutti
avatar
Bomezio
Utente Attivo

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 30.04.10
Età : 59

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  riger il Mer Lug 21, 2010 2:59 pm

Se il recuperatore carica un cer per R5, tale va scaricato perché sottoposto a recupero, che genera un materiale recuperato (non più scarto) ed eventualmente un ulteriore scarto, costituito dalla parte di materiale impossibile da recuperare per quell'impianto, caratterizzata da CER 19.xx.xx, che va ricaricato sul registro e poi spedito verso altri impianti.
Puoi scaricare con lo stesso codice, ma dovresti averlo caricato come R13. Se il produttore ti conferisce mandato di recuperarlo (scrivendo R5 sul formulario), tu DEVI recuperarlo.
A me avevano spiegato così tempo fa, ma magari è cambiato qualcosa...
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Mer Lug 21, 2010 4:02 pm

e nell'ipotesi di averlo preso in R12 invece? Posso farlo uscire con lo stesso codice con il quale è entrato? Mi hanno appena informato che il codice corretto per le operazioni era R12 e non R5
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  dana78 il Mar Lug 27, 2010 1:54 pm

Se l'operazione R12 comporta una modifica delle caratteristiche chimico-fisiche e/o merceologiche del rifiuto in ingresso il codice CER del rifiuo "decadente" da tale operazione sarà identificato con il 19.xx.xx
avatar
dana78
Utente Attivo

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 39
Località : Mi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Sapevatelo il Mar Lug 27, 2010 6:30 pm

VdT ha scritto:Ragazzi mi date una mano a sbrogliare la matassa?
Impianto A in R5 che tratta cartucce toner. E' arrivato un carico di rifiuto con codice 16.02.16 ossia cartucce per stampanti smontate da stampanti presso altro impianto che chiameremo B.
Nell'impianto A il rifiuto viene solo selezionato per poter individuare i pezzi che possono essere rigenerati. Al termine di questa selezione, lo scarto come deve essere identificato? Ancora con codice 16.02.16 non avendo alterato la sua natura o con codice 08.03.18? Io sono propenso ad affibbiare il codice 16 considerato che il codice 08.03 identifica un rifiuti della produzione, formulazione, fornitura ed uso di inchiostri per stampa cosa che non è avvenuta.

A mio avviso:

Il materiale entra con R13
subisce un'operazione da R1 a R12

Se in R5, va destinato a recupero (quindi un'impianto per la rigenerazione delle cartucce toner...ecc)
Se in R12, fa cernita (immagino poi rivendano le cart rigenerabili ad impianti che le ricostruiscono) e la rimanenza andrà a finire in un centro di stoccaggio sempre in R13.
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Mar Lug 27, 2010 6:54 pm

M.F. ma in uscita da R5 con che codice esce lo scarto? dovrebbe essere un codice 19.12.xx ed invece vogliono farlo uscire con un codice 16.02.16
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Rifiuti in uscita da impianto in semplificata

Messaggio  VdT il Lun Mag 02, 2011 4:10 pm

Vorrei riesumare questo topic a distanza di quasi un anno. Sarà che dopo un anno l'esperienza si è un tantino più consolidata, sarà che ad oggi le cose le vedo diversamente, sarà che i dubbi restano sempre gli stessi ed un vs. aiuto è sempre gradito.
Riprendiamo il caso iniziale di questo topic con ulteriori precisazioni.
Impianto in procedura semplificata, autorizzato alla rigenerazione dei toner e delle cartucce.
Trattamenti autorizzati: R5 ed R13.
Rifiuti in ingresso: 08.03.18 e 16.02.16 (intesi sempre come consumabili da stampa esausti).
Possono esserci due casi:
- il rifiuto entra in R13 e viene selezionato. Dalla selezione possono uscire dei toner (e nei toner includiamo anche le ink-jet per semplicità) che non possono essere rigenerati. Con che codice dovrebbero uscire? Si utilizza lo stesso del codice in ingresso?
- il rifiuto è idoneo alla selezione e viene avviato alle operazioni di rigenerazione. Dalla rigenerazione si ottengono: Ferro, alluminio, plastica, gomma, polvere di toner. Questi escono con codice 19.12.xx?

avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Sato il Lun Mag 02, 2011 4:38 pm

Allora: innanzitutto devi vedere quali sono le tue autorizzazioni, poi in base alle lavorazioni che fai, il rifiuto iniziale viene "trasformato" in un'altro..
Mi spiego..Se ti entra un'apparecchiatura con 160214 e tu la smonti, ottieni altri rifiuti che possono essere: 160216 (componenti) 191202 (materiale ferroso) 191204 (plastica) ecc...
Non puoi rimettere in R13 lo stesso codice, nel caso tu lo conferisca ad altro impianto per il recupero successivo, poichè la legge non lo consente, a meno che tu non conferisca il rifiuto ottenuto in discarica....
Cmq, le cartucce non dovresti farle entrare col 160216, perchè il codice si riferisce alla componentistica raee smontata e non alle cartucce, che hanno un codice proprio...
Altra cosa. come mai hai L'R5 e non L'R4?? Normalmente si utilizza L'R4 per il tuo lavoro insieme all'R13..( ma su questo punto aspetto pareri più qualificati del mio...)
Ciao
..sato..
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Lun Mag 02, 2011 4:55 pm

Caro Sato, condivido in parte il tuo punto di vista.
L'impianto ha una autorizzazione in R13 ed R5, almeno da queste parti la provincia ritiene di dover dare queste.
I toner vengono ritirati sia con 08.03.18 che con 16.02.16 (e credo che diverrà il codice più diffuso visti i pareri dell'arpav).
I toner che non sono rigenerabili, vengono avviati direttamente in discarica ed è per quelli che ho un problema nel codice perchè a seconda delle persona con cui parlo sembra che debba rimanere con lo stesso codice o cambiarlo facendolo diventare un codice 19.12.xx a seguito di selezione.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Sato il Lun Mag 02, 2011 6:11 pm

VdT ha scritto:Caro Sato, condivido in parte il tuo punto di vista.
L'impianto ha una autorizzazione in R13 ed R5, almeno da queste parti la provincia ritiene di dover dare queste.
I toner vengono ritirati sia con 08.03.18 che con 16.02.16 (e credo che diverrà il codice più diffuso visti i pareri dell'arpav).
I toner che non sono rigenerabili, vengono avviati direttamente in discarica ed è per quelli che ho un problema nel codice perchè a seconda delle persona con cui parlo sembra che debba rimanere con lo stesso codice o cambiarlo facendolo diventare un codice 19.12.xx a seguito di selezione.
Cmq la storia dell'R5 non mi è chiara...Io vedrei meglio l'R4 per quel tipo di attività...Poi, per toner "non rigenerabili" cosa intendi?? Il toner come "polvere" o le cartucce, (sia laser che ink), composte cmq. di particolari in ferro, plastica , alluminio, ecc...che a rigor di logica andrebbero separati nella componentistica e non buttati in discarica "tal quali"
Se fosse solo toner, inteso come polvere, il problema non si porrebbe, in quanto, lo puoi direttamente ritirare col codice con cui poi fai il D, ovvero lo smaltimento..nel caso di cartucce, c'è ben poco da smaltire.. è tutto recuperabile, all'infuori del toner che dovrà seguire il ragionamento precedente...
Così mi sembra più logico...
Ciao
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Lun Mag 02, 2011 6:15 pm

si Sato hai ragione, utilizzando spesso la parola toner a volte dimentico che io stesso intendo per toner il gruppo cartuccia e non la polvere.
Quindi quando dico non rigenerabile intendo che non è idoneo alla rigenerazione o non c'è più richiesta perchè un vecchio modello. Quelli in genere vengono portati in D15.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Sato il Lun Mag 02, 2011 6:30 pm

VdT ha scritto:si Sato hai ragione, utilizzando spesso la parola toner a volte dimentico che io stesso intendo per toner il gruppo cartuccia e non la polvere.
Quindi quando dico non rigenerabile intendo che non è idoneo alla rigenerazione o non c'è più richiesta perchè un vecchio modello. Quelli in genere vengono portati in D15.
Beh, secondo me è sbagliato...Perchè nel "gruppo cartuccia laser", oltre alla "polvere di toner esaurita" che deve essere smaltita, vi è presente: il Drum (o tamburo) in alluminio e quindi riciclabile, gomma, plastica (abs) e ferro riciclabili anche essi...considera che il decreto RAEE è stato istituito proprio per evitare di buttare in discarica componenti ad alta tecnologia o "immediatamente riciclabili", e non soltanto per buttare in discarica quello che non può essere "riciclato" (o riutilizzato) per la funzioni per cui era stato costruito...
Secondo me le cartucce vanno smontate, con attribuzione dei codici relativi al materiale risultante, e poi messi in R13 ed avviati al riciclo...
(Scusa la forma, ma oggi sono..scoppiato...!!!)
Ciao
..Sato.. comp
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Lun Mag 02, 2011 7:23 pm

Carissimo Sato, io condivido il tuo ragionamento ma l'impianto non è mio e devo solo dire loro con quale codice far uscire quello che ti ho detto in precedenza. A loro di smontare i toner per poi andare a pagare il conferimento in altri impianti in R non interessa perchè a conti fatti si risparmia andando in D. Quindi se da un lato deve essere privilegiata l'attenzione per l'ambiente dall'altra ogni imprenditore guarda al suo portafoglio.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Sato il Lun Mag 02, 2011 7:30 pm

VdT ha scritto:Carissimo Sato, io condivido il tuo ragionamento ma l'impianto non è mio e devo solo dire loro con quale codice far uscire quello che ti ho detto in precedenza. A loro di smontare i toner per poi andare a pagare il conferimento in altri impianti in R non interessa perchè a conti fatti si risparmia andando in D. Quindi se da un lato deve essere privilegiata l'attenzione per l'ambiente dall'altra ogni imprenditore guarda al suo portafoglio.
Caro VDT, io svolgo un mestiere simile, ed a me pagano tutto..Alluminio, plastica, ferro, e componentistica elettronica..Non capisco che vantaggio può esserci (imprenditorialmente) a pagare la discarica, considerando che hai un impianto di recupero materia...A questo punto le cartucce è meglio non prenderle...!!! Oppure il tuo cliente può limitarsi a fare il trasporto direttamente in discarica,...
Ciao

avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  VdT il Mar Mag 03, 2011 8:33 am

Caro Sato, io condivido il tuo punto di vista ma sinceramente non posso far altro che dare consigli e dare risposte ai dubbi che mi vengono posti, dubbi che in alcuni casi divengono miei ed ai quali nonostante mi sia rivolto agli enti preposti non hanno dato risposta.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum