Ultimi argomenti
» Carrello elevatore (CER 160104) e Registro della Questura
Da sarabai Ieri alle 1:40 am

» CER 150106, questo sconosciuto...
Da Admin Gio Lug 19, 2018 11:52 pm

» codice cer imballaggi misti seguito selezione
Da SiculaCiclat_TT Gio Lug 19, 2018 9:34 am

» Individuazione della sottocategoria 4-bis. Criteri e requisiti per l’iscrizione
Da Paolo UD Ven Lug 13, 2018 12:17 pm

» rifiuto in ADR
Da Maniscalco Ven Lug 13, 2018 8:59 am

» TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI
Da bonzo2790 Gio Lug 12, 2018 2:30 pm

» Trasporto rifiuti edili conto terzi
Da TonyV4 Mar Lug 10, 2018 12:18 pm

» "Mischiare" esenzioni
Da benassaisergio Lun Lug 09, 2018 9:00 am

» Più categorie RAEE e SISTRI
Da Gisella76 Ven Lug 06, 2018 10:43 am

» lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?
Da isamonfroni Ven Lug 06, 2018 10:15 am


TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Andare in basso

TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  bonzo2790 il Lun Lug 09, 2018 10:21 am

Buongiorno a tutti,
purtroppo non ho trovato una notizia chiara sul mio dubbio che a breve vi espongo quindi sono stato costretto a creare una nuova discussione.

Vorrei trasformare un mio autocarro 4 assi con cui oggi trasporto inerti, rifiuti e materiali per edilizia in macchina operatrice ma prima di ciò vorrei assicurarmi che una volta trasformato l'albo nazionale gestori ambientali mi rilasci comunque l'autorizzazione al trasporto di rifiuti edili in cat. 2bis ovviamente ( C/proprio ).

Ho già chiamato la sezione regionale, nel mio caso Roma, per avere la certezza ma purtroppo mi dicono che neanche loro lo sanno per certo perché non hanno di queste esperienze......

Qualcuno sa dirmi per certo ( magari per propria esperienza ) se una volta trasformato l'autocarro in macchina operatirce sarò autorizzato anche dall'albo per il trasporto dei rifiuti inerenti il proprio cantiere ???


Grazie a tutti per la disponibilità e buona giornata

Alessandro
avatar
bonzo2790
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  Hope il Lun Lug 09, 2018 11:24 am

Che intendi per macchina operatrice? L'autocarro diventerà ad "uso speciale"? Ti anticipo che questa destinazione non consente l'iscrizione all'ANGA
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 445
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  PiazzaPulita il Lun Lug 09, 2018 11:45 am

bonzo2790 ha scritto:Buongiorno a tutti,
purtroppo non ho trovato una notizia chiara sul mio dubbio che a breve vi espongo quindi sono stato costretto a creare una nuova discussione.

Vorrei trasformare un mio autocarro 4 assi con cui oggi trasporto inerti, rifiuti e materiali per edilizia in macchina operatrice ma prima di ciò vorrei assicurarmi che una volta trasformato l'albo nazionale gestori ambientali mi rilasci comunque l'autorizzazione al trasporto di rifiuti edili in cat. 2bis ovviamente ( C/proprio ).

Ho già chiamato la sezione regionale, nel mio caso Roma, per avere la certezza ma purtroppo mi dicono che neanche loro lo sanno per certo perché non hanno di queste esperienze......

Qualcuno sa dirmi per certo ( magari per propria esperienza ) se una volta trasformato l'autocarro in macchina operatirce sarò autorizzato anche dall'albo per il trasporto dei rifiuti inerenti il proprio cantiere ???


Grazie a tutti per la disponibilità e buona giornata

Alessandro

se per "macchine operatrici" intendi quelle previste dall'art 58 del CdS, ovvero:

Art. 58. Macchine operatrici.

"Nuovo codice della strada", decreto legisl. 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni.


TITOLO III - DEI VEICOLI Capo I - DEI VEICOLI IN GENERALE

Art. 58. Macchine operatrici.

1. Le macchine operatrici sono macchine semoventi o trainate, a ruote o a cingoli, destinate ad operare su strada o nei cantieri, equipaggiate, eventualmente, con speciali attrezzature. In quanto veicoli possono circolare su strada per il proprio trasferimento e per lo spostamento di cose connesse con il ciclo operativo della macchina stessa o del cantiere, nei limiti e con le modalità stabilite dal regolamento di esecuzione.

2. Ai fini della circolazione su strada le macchine operatrici si distinguono in:

a) macchine impiegate per la costruzione e la manutenzione di opere civili o delle infrastrutture stradali o per il ripristino del traffico;

b) macchine sgombraneve, spartineve o ausiliarie quali spanditrici di sabbia e simili;

c) carrelli: veicoli destinati alla movimentazione di cose.

3. Le macchine operatrici semoventi, in relazione alle loro caratteristiche, possono essere attrezzate con un numero di posti, per gli addetti, non superiore a tre, compreso quello del conducente.

4. Ai fini della circolazione su strada le macchine operatrici non devono essere atte a superare, su strada orizzontale, la velocità di 40 km/h; le macchine operatrici semoventi a ruote non pneumatiche o a cingoli non devono essere atte a superare, su strada orizzontale, la velocità di 15 km/h.


non credo siano ideonee al trasporto rifiuti
avatar
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  bonzo2790 il Lun Lug 09, 2018 5:37 pm

Si esatto, intendo proprio le macchine operatrici rientranti nell'art. 58 del cds e non ad uso speciale.

Diciamo che l'albo informalmente mi ha detto la stessa cosa, "non credo siano autorizzabili" .
A me sembra strano, vero che è espressamente indicato che il trasporto di cose è vietato..... ma è pur vero che è indicato anche che la macchina può effettuare lo spostamento di cose connesse con il suo ciclo operativo.

Facendo un esempio proprio del mio caso, a seguito di demolizione di un edificio la macchina operatrice effettuerebbe lo spostamento del rifiuto prodotto dal mio cantiere all'impianto di riciclaggio.


Diciamo che vorrei esserne sicuro, cioè in Italia qualcuno che avrà affrontato già con l'albo questa questione ci sarà pure....

avatar
bonzo2790
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  Hope il Lun Lug 09, 2018 11:29 pm

Se ci dici cosa diventerà il tuo 4 assi forse ci capiamo meglio. Da quello che anticipi l'autocarro "può effettuare lo spostamento di cose connesse con il suo ciclo operativo" e quindi queste cose non rientrano nella definizione di "produttore iniziale di rifiuti" e pertanto, soltanto con quel veicolo, non potrai essere iscritto all'Albo nella categoria 2bis.
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 445
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  isamonfroni il Mar Lug 10, 2018 9:59 am

bonzo2790 ha scritto:

Facendo un esempio proprio del mio caso, a seguito di demolizione di un edificio la macchina operatrice effettuerebbe lo spostamento del rifiuto prodotto dal mio cantiere all'impianto di riciclaggio.



Cerchiamo di non essere spiritosi, please.
Questa cosa in italiano si chiana trasporto.
Lo spostamento di cose connesse con il ciclo operativo di cui parla la norma si riferisce esattamente allo SPOSTAMENTO vero e proprio di qualcosa (Mattoni, calce, cemento, macerie) da un punto all'altro del cantiere, cosa che si fa normalmente ed abitualmente usando, per l'appunto, la benna dell'escavatore...

Se poi mi dici che l'impianto di riciclaggio è dentro il cantiere, allora lo puoi fare ma allora non ti serve neppure l'iscrizione all'albo nè il fir...

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12571
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  cirillo il Mar Lug 10, 2018 4:19 pm

isamonfroni ha scritto:
Cerchiamo di non essere spiritosi, please.
Questa cosa in italiano si chiana trasporto.
Lo spostamento di cose connesse con il ciclo operativo di cui parla la norma si riferisce esattamente allo SPOSTAMENTO vero e proprio di qualcosa (Mattoni, calce, cemento, macerie) da un punto all'altro del cantiere, cosa che si fa normalmente ed abitualmente usando, per l'appunto, la benna dell'escavatore...

Se poi mi dici che l'impianto di riciclaggio è dentro il cantiere, allora lo puoi fare ma allora non ti serve neppure l'iscrizione all'albo nè il fir...
ma una bella e sana autorizzazione al recupero, sì

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7278
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  isamonfroni il Mer Lug 11, 2018 9:25 am

cirillo ha scritto:
ma una bella e sana autorizzazione al recupero, sì
Vabbè, questo io lo davo per scontato, anche perchè, dato tutto quel che precede era un'ipotesi abbastanza remota...

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12571
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  bonzo2790 il Gio Lug 12, 2018 2:30 pm

Please, io non sono spiritoso.
E non parlo neanche a vanvera... chiedo informazioni come in genere si fa su un forum.

http://www.agenziagiornalisticaopinione.it/lancio-dagenzia/associazioni-artigiani-trentino-trasporto-rifiuti-ottenuto-il-reintegro-delle-macchine-operatrici-tra-le-tipologie-di-mezzi-autorizzabili/

http://www.artigiani.tn.it/index.php?/artigiani/news/trasporto_rifiuti_riammesse_macchine_operatrici

Ciao please
avatar
bonzo2790
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum