TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Ven Mar 18, 2016 1:02 pm

Ogni giorno una bella novità.
Sempre più dell'idea che tutti questi enti che si occupano di ambiente creano solo confusione e perdite di tempo.
Presento una pratica all'albo gestori ambientali di Milano una pratica di aggiunta CER su un soggetto già iscritto in Cat4.
il soggetto in questione si occupa di demolizioni / scavi ed ha un impianto autorizzato in ordinaria al ritiro / trattamento di rifiuti principalmente derivanti da attività edili.
In sostanza ha in autorizzazione tutti i cer relativi a macerie / inerti / terre oltre ai cer degli imballaggi (150101 -02 -03 -04 -06).
Sui cer di macerie / terre / inerti è autorizzato alle operazioni R13 - R12 (cernita) ed R5 (recupero con triturazione e vagliatura)
Sui cer di imballaggio è autorizzato in R13 ed R12 (cernita e selezione)

Dalla sua attività ovviamente decadono rifiuti derivanti dalla cernita e dal trattamento meccanico. Quando si buttano le macerie nel frantoio e nel vaglio si separano delle frazioni di plastica, legno ferro ed altro che ovviamente vengono classificati con i cer 1912xx a seconda della tipologia.

E qui viene il bello. L'albo (AHAHAHAHAH) ha diniegato l'inserimento dei cer in quanto NON sono indicati nell'autorizzazione provinciale. Avevo indicato in fase di istanza che i cer erano decadenti dalle operazioni autorizzate ed erano prodotti da attività di trattamento rifiuti e non erano ritirati da terzi Magari non ci arrivavano...Come sapete (voi si ma magari l'albo non lo sa Twisted Evil )per i rifiuti prodotti dal trattamento rifiuti di terzi NON si può usare l'iscrizione cat 2 bis.

Ovviamente insieme al diniego, non c'è indicata la lista dei cer che dovrebbe usare.
ma se non quelli, quali?
Mi cadono le braccia. Ma perchè spiegare a gente che ti dovrebbe spiegare? Non ce la faccio più
Scusate, senz'altro ci ho messo un pò di frustrazione Sad


avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Ven Mar 18, 2016 7:37 pm

Ferma tutto.

Questo tizio iscritto in cat. 4 come ce li ha i mezzi? immatricolati ad uso proprio o ad uso di terzi?

Se ce li ha in c/t devi dire all'Albo che sono deficienti e basta.

Se li ha in c/p ti devi impegnare un po' di più a spiegargli quanto segue (questo perchè con l'uso proprio può trasportare solo merci di sua proprietà), in quest'ordine.

1) NON esiste sulla faccia della terra che un'autorizzazione ti indichi/ti autorizzi i CER che escono dall'impianto di trattamento. Essi sono rifiuti prodotti dal trattamento, possono ovviamente variare e devono essere codificati dal produttore ovviamente con CER 19.xx.xx. Preelencarli in autorizzazione sarebbe ovviamente un abuso, oltre che un illecito.

2) dato che sono rifiuti prodotti da un impianto di trattamento, questo impianto non si può configurare come produttore iniziale, di talchè non possono accedere alla cat. 2 bis, però neppure la stanno chiedendo... Rolling Eyes

3) visto che sono rifiuti prodotti dalla loro attività (quella dell'impianto) è innegabile che siano merci di loro proprietà

4) l'eventuale scoglio da superare è quello di verificare se nell'oggetto sociale dell'azienda sta scritto pure gestione di impianti di trattamento/recupero di rifiuti, se non c'è consiglio di inserirlo ASAP, così non c'è proprio più alcun motivo di essere nervosi.

Mi pare strano che a Milano siano così tanardi, visto che c'è Pipere che è uno che ci acchiappa....

PS, gli Enti non sarebbero tenuti a spiegare niente, certo che invece sono tenuti a sapere di che cosa stanno parlando

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Mar 21, 2016 5:42 pm

isamonfroni ha scritto:Se ce li ha in c/t devi dire all'Albo che sono deficienti e basta. ....
Embarassed magari non così diretto che forse li indisponi ! Razz Razz
Meglio mettergli sotto il naso l'art. 8 del "vecchio" DM 406 istitutivo dell'Albo dove la Cat. 4 faceva riferimento alla "produzione di terzi"



e poi l'art. 8 del "nuovo" DM 120/2014 che ha abrogato il DM 406



dal quale sparisce la limitazione alla produzione di terzi cheers cheers  ... e sai perché ? Perché è proprio il DLgs. 205/2010 a modificare in tal senso il comma 5 dell'art. 212 del T.U.A.  con l'ovvio riflesso poi sul novellato DM 120  king

OT on .... Lo so che questa parte di me irrita @isa,  ma tant'è a volte fare l'azzeccagarbugli serve. I love you Very Happy  OT off
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  beltrale il Lun Mar 21, 2016 7:00 pm

Altra ipotesi... magari non hai i codici RIFIUTI nel conto proprio ma solo le MERCI..
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Lun Mar 21, 2016 7:06 pm

Vaghe, hai perso un occasione, l'amico del primo post, chiedeva una cosa diversa.... Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Mar 21, 2016 7:20 pm

isamonfroni ha scritto:Vaghe, hai perso un occasione, l'amico del primo post, chiedeva una cosa diversa.... Very Happy
sorry, non sta a me di fare l'esegesi di @pascozzi, ma si chiedeva come mai gli avessero rimbalzato la pratica Sad
e tu correttamente gli hai chiesto se i mezzi fossero in conto III o in c/p ... liquidando il  c III con una battuta e argomentando invece sul c/p .
Il mio msg integrava la battuta sul c III con argomenti più tecnici.  facile facile . ciao Very Happy
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Lun Mar 21, 2016 9:08 pm

vaghestelledellorsa ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Vaghe, hai perso un occasione, l'amico del primo post, chiedeva una cosa diversa.... Very Happy

Vagher ne hai perso un'altra (di occasione)
vaghestelledellorsa ha scritto:
sorry, non sta a me di fare l'esegesi di @pascozzi, ma si chiedeva come mai gli avessero rimbalzato la pratica Sad
Non se lo chiedeva affatto, ci ha gentilmente confidato che non gli hanno concesso l'iscrizione per i CER NON compresi nell'autorizzazione e questo mi fa ovviamente pensare che l'amico stesse chiedendo un iscrizione in CAT. 4 però con i mezzi immatricolati ad uso proprio, il che, come tu certamente ben sai, ti autorizza a trasportare merci di tua proprietà oppure (nel caso dei rifiuti) rifiuti diretti verso il tuo impianto di trattamento, eventualità che dimostri con l'autorizzazione dell'impianto e conseguente lista di CER.
vaghestelledellorsa ha scritto:
e tu correttamente gli hai chiesto se i mezzi fossero in conto III o in c/p ... liquidando il  c III con una battuta e argomentando invece sul c/p .
Non gliel'ho chiesto affatto, ho dato per scontato che fosse così perchè la risposta che Pascozzi ha ottenuto dall'Albo avrebbe una potenziale parvenza di significato se il veicolo di cui parliamo fosse in c/p  (e anche per il fatto che tanto il 90% di quelli che si iscrivono all'Albo per il trasporto lo fanno con i mezzi in c/p per effettuare trasporti pro domo loro).  
Se il veicolo fosse immatricolato ad uso di terzi la risposta data dall'Albo a Pascozzi sarebbe totalmente priva di senso e di senno e come tale meritevole del commento che ho postato io
vaghestelledellorsa ha scritto:
Il mio msg integrava la battuta sul c III con argomenti più tecnici.  facile facile . ciao Very Happy
Il tuo messaggio integra la fattispecie  che non leggi i quesiti posti dagli utenti, nè, tanto meno le risposte che gli altri danno, diversamente avresti colto il significato di quel che ho scritto.
Facile... Very Happy[/quote]

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Mar 21, 2016 9:38 pm

isamonfroni ha scritto:
vaghestelledellorsa ha scritto:e tu correttamente gli hai chiesto se i mezzi fossero in conto III o in c/p ... liquidando il  c III con una battuta e argomentando invece sul c/p .

Non gliel'ho chiesto affatto, ho dato per scontato che fosse così   [...]
Il tuo messaggio integra la fattispecie  che non leggi i quesiti posti dagli utenti, nè, tanto meno le risposte che gli altri danno ....

isamonfroni ha scritto:Questo tizio iscritto in cat. 4 come ce li ha i mezzi? immatricolati ad uso proprio o ad uso di terzi?
Temo sia peggio se non ricordi ciò che scrivi tu stessa un'ora prima. Embarassed Embarassed  
Comunque così non andiamo da nessuna parte e tediamo il forum. NdP.
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  beltrale il Mar Mar 22, 2016 9:34 am

insomma.. pascozzi.. alla fine Le conviene fare una chiamata all'Albo secondo me... Very Happy Very Happy
di argomenti e di parole ne ha sicuramente lette in abbondanza..
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mar Mar 22, 2016 11:35 am

beltrale ha scritto:insomma.. pascozzi.. alla fine Le conviene fare una chiamata all'Albo secondo me... Very Happy Very Happy
di argomenti e di parole ne ha sicuramente lette in abbondanza..
ma soprattutto dopo aver lanciato il sasso nello stagno ci dica se i suoi camion sono conto proprio o conto terzi che non ci stiamo più dentro dalla curiosità  Razz Razz Razz
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  beltrale il Mar Mar 22, 2016 12:08 pm

vaghestelledellorsa ha scritto:ma soprattutto dopo aver lanciato il sasso nello stagno ci dica se i suoi camion sono conto proprio o conto terzi che non ci stiamo più dentro dalla curiosità  Razz Razz Razz

bè.. io di solito effettivamente mi diverto con birre e altro ma visto che siamo in Quaresima apprezzo un sacco anche le magagne burocratiche altrui:-)
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Mar Mar 22, 2016 2:14 pm

mezzi in conto proprio

Motivazione del diniego
I CER NON SONO PRESENTI NELL'AUTORIZZAZIONE E NON SONO DECADENTI DALL' ATTIVITA' SVOLTA E DENUNCIATA AL REGISTRO IMPRESE

Per quanto riguarda l'autorizzazione, la motivazione è semplicemente inesistente come avete ben chiarito sopra.

Per quanto riguarda il discorso dell'attività svolta e denunciata ci sarebbe da fare una precisazione. Se questa azienda l'hanno già iscritta in cat 4 con tutti i cer presenti in autorizzazione (17xxxx non pericolosi + 1501xx np + vari altri cer che vanno bene per la produzione di aggregati riciclati) significa che hanno già valutato attinenti questi cer all'attività dell'azienda in questione (l'azienda è iscritta anche in cat 9 tanto per chiarezza. Che fa la differenza NON deve essere il fatto che il cer compaia (cer in entrata autorizzati) o non compaia (cer prodotti dal trattamento) in autorizzazione. Altrimenti NON dovevano iscriverla nemmeno in cat 4 se non ritenevano l'iscrizione in linea con l'attività svolta e dichiarata.
In ogni caso prima di diniegare avrebbero dovuto contattare l'azienda per chiarimenti, come da buona prassi. Invece hanno sparato un bel diniego.
Comunque ho scritto al segretario dell'Albo una mail piuttosto infuocata (mi è uscita dalla panza 2 minuti dopo che avevo ricevuto la comunicazione). Mi ha risposto gentilmente (l'ho ringraziata) che nonostante il diniego vedrà di risolvere la situazione.
Ho il sospetto che abbiano valutato la cosa un po superficialmente ed adesso vogliano metterci dentro la testa. Andrebbe fatto diversamente.
Una volta c'era un certo dialogo con l'albo
avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 22, 2016 2:30 pm

Pascozzi, questa cosa te l'avevo scritta nel primo post, poi ci siamo persi parlando d'altro.

Che i mezzi erano immatricolati ad uso proprio secondo me non ci pioveva.

Col mezzo ad uso proprio si possono trasportare rifiuti che decadono dall'attività esercitata  oppure rifiuti di cui è autorizzato il trattamento presso l'impianto di proprietà.

Questo serve per rispettare il primo requisito del c/p - ovvero che le merci trasportate siano tue


Io ti avevo chiesto di verificare qual'era l'attività esercitata, come da oggetto sociale dell'Azienda.

Nell'oggetto sociale, c'è scritto attività di gestione di impianti di trattamento rifiuti?
*) se c'è scritto allora i tuoi codici 19.xx.xx decadono dall'attività di gestione dell'impianto e dunque li puoi trasportare con il mezzo immatricolato in C/P (e quindi hai ragione a prendertela con l'Albo)

*) se non c'è scritto, allora tali rifiuti non possono decadere da un'attività che non fai (almeno al registro imprese)..  In questa ipotesi ha ragione l'Albo.  E tu dovresti affrettarti a modificare l'oggetto sociale.

Il fatto che tu sia iscritto in cat. 9 e che dunque eserciti anche attività di bonifica ambientale, ti potrebbe dare l'accesso alla possibilità di trasportare rifiuti decadenti dall'attività di bonifica, ma che comunque non c'entrano con quelli che escono da un impianto di recupero.

Quando esaminano la lista dei cer concedibili con la cat 4 (o 5) ma con mezzi immatricolati ad uso proprio la prima cosa che fanno è controllare se l'attività dichiarata nell'oggetto sociale va d'accordo con la lista dei cer richiesti.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Mar Mar 22, 2016 2:40 pm

Grazie Isamonfroni
Io sostengo che se l'hanno già iscritto in cat 4 per prendere i rifiuti dei terzi e portarli presso il proprio impianto NON possono dire ORA che i rifiuti che produce nel proprio impianto non sono attinenti alla sua attività e comunque
oggetto sociale
"la società ha per oggetti l'attività di scavi , demolizioni...omissis...trasporto e smaltimento rifiuti"

avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 22, 2016 3:35 pm

pascozzi ha scritto:Grazie Isamonfroni
Io sostengo che se l'hanno già iscritto in cat 4 per prendere i rifiuti dei terzi e portarli presso il proprio impianto NON possono dire ORA che i rifiuti che produce nel proprio impianto non sono attinenti alla sua attività

La cat. 4 non c'entra quello che qui rileva sono i requisiti per il l'immatricolazione del mezzo ad uso proprio

Come ti ho già detto prima la merce (i rifiuti ) deve essere tua quindi:
* o decade da un'attività citata come tale nel tuo oggetto sociale
* oppure la vai a prendere da terzi e te la trasporti nel tuo impianto (ma in questo caso valgono solo i cer autorizzati in ngresso)

pascozzi ha scritto:
oggetto sociale
"la società ha per oggetti l'attività di scavi , demolizioni...omissis...trasporto e smaltimento rifiuti"


Come sospettavo. fai modificare l'oggetto sociale aggiungendo "gestione impianti di trattamento/recupero rifiuti" e vedrai che magicamente la cosa si risolve.

Stando così le cose, come ora le hai descritte, l'albo ha ragione.

Però non ne dubitavo dato che l'Albo gestori è l'unica PA nella quale la maggior parte dei funzionari conosce le normative

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Mar Mar 22, 2016 4:01 pm

Scusa ma la descrizione di attività trasporto e smaltimento rifiuti comprende senz'altro la gestione di impianti.
E' chiaro che l'attività di smaltimento rifiuti va intesa con l'insieme delle attività connesse allo smaltimento quindi anche le attività di recupero e gestione impianti.
Diverso sarebbe stato se avesse dovuto "gestire un impianto di terzi",.
Ma se nell'oggetto sociale ho scritto "il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti" ovviamente posso aprirmi un bel impianto di rifiuti.

Stiamo forse mettendo in dubbio il fatto che un impresa che ha
1 nell'oggetto sociale "trasporto e smaltimento rifiuti"
2 un autorizzazione R13 /12 /5 di rifiuti vari
produca dei rifiuti da trattamento rifiuti e gli stessi non siano attinenti alla propria attività???
Ma qui siamo al cavillo del cavillo e nonostante questo siamo fuori strada.







avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 22, 2016 4:34 pm

pascozzi ha scritto:Scusa ma la descrizione di attività trasporto e smaltimento rifiuti comprende senz'altro la gestione di impianti.

No, non la comprende senz'altro

Per esempio
codice ateco 38.32. recupero e cernita di materiali con le varie sottocategorie

codice ateco 39.00 decontaminazione, disinquinamento di terreni ed acque; eliminazione di materiali tossici, (queste sono le bonifiche)

Codice Ateco 38.11.00 raccolta di rifiuti solidi non pericolosi
- raccolta di rifiuti solidi non pericolosi (ossia spazzatura), come la raccolta di rifiuti domestici e industriali tramite bidoni per la spazzatura, bidoni su ruote, container eccetera; può includere anche la raccolta di materiali misti recuperabili
- raccolta di materiali riciclabili
- raccolta di rifiuti provenienti dai bidoni dei rifiuti situati in aree pubbliche
- raccolta di rifiuti da costruzione e demolizione
- raccolta e rimozione di detriti quali macerie e calcinacci
- raccolta di materiali di scarto di industrie tessili
- gestione di impianti per il trasferimento di rifiuti non pericolosi
- gestione dei centri di raccolta dei rifiuti non pericolosi
Dalla classe 38.11 sono escluse:
- trattamento di sostanze alimentari residue per fabbricazione prodotti alimentari, cfr. 10
- trattamento di residui di macellazione, cfr. 10.9
- raccolta di rifiuti pericolosi, cfr. 38.12
- gestione di discariche per lo smaltimento di rifiuti non pericolosi, cfr. 38.21
- gestione di impianti in cui i materiali recuperabili misti quali carta, plastica eccetera vengono divisi in categorie distinte, cfr. 38.32
- raccolta di rottami nell'ambito del commercio all'ingrosso di rottami, cfr. 46.77
- trasporto dei rifiuti e dei residui non pericolosi, non effettuato da imprese che svolgono attività di raccolta e smaltimento, cfr. 49.41


Qual è il tuo codice ATECO?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mar Mar 22, 2016 4:35 pm

E forse non abbiamo ancora parlato delle mitiche "cose e classi di cose" associate ad ogni licenza conto proprio di ogni automezzo e dell'attività economica associata all'azienda ...
Ci dai un esempio delle "cose e classi di cose" degli automezzi in questione ?  Visto che in sede di attestazione di idoneità (ex perizia) ne hai dichiarato la compatibilità con l'attività dell'impresa Suspect
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Mar Mar 22, 2016 4:57 pm

prima di tutto grazie dei contributi Very Happy

poi...il codice ateco ed il codice classi cose del c/proprio vado a verificarlo

ma attenzione...... augen40
per il codice classi di cose del c/proprio se l'hanno già iscritto in cat
4 e qui insisto significa che il codice c/proprio (autotrasporto) era compatibile con il trasporto dei rifiuti altrimenti a prescindere dall'oggetto sociale non potevano iscriverlo in cat 4. Se non posso trasportare la classe di cose "rifiuti" non posso trasportare i miei prodotti da impianto e neanche quelli di terzi.
Se lo hanno iscritto in cat 4 per trasportare anche i rifiuti di terzi significa che l'attività del conto proprio (parlo di autotrasporto) era compatibile col trasporto rifiuti altrimenti nisba......

e poi...
per quanto riguarda quello che va o meno indicato nello'oggetto sociale, avevo appreso tempo fa proprio in CCIAA che se l'attività che intraprendo è strumentale alle varie attività che ho indicato nell'oggetto sociale, posso senz'altro farla senza modificare l'oggetto sociale.
Se nell'oggetto ho "trasporto e smaltimento rifiuti" e l'impianto autorizzato mi serve per quell'attività non c'è bisogno di alcuna modifica e di nessuna specifica. L'impianto me serve per la mia attività di trasporto e smaltimento rifiuti? Si.
Magari è cambiata la logica, la mia informazione risale a un po di anni fa.

e per finire i codici ATECO sono una schematizzazione necessaria a fini fiscali e statistici delle attività ma non sono certo la fotografia di un azienda.




avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 22, 2016 5:04 pm

pascozzi ha scritto:
per il codice classi di cose del c/proprio se l'hanno già iscritto in cat
4 e qui insisto significa che il codice c/proprio (autotrasporto) era compatibile con il trasporto dei rifiuti altrimenti a prescindere dall'oggetto sociale non potevano iscriverlo in cat 4.  Se non posso trasportare la classe di cose "rifiuti" non posso trasportare i miei prodotti da impianto e neanche quelli di terzi.
Se lo hanno iscritto in cat 4 per trasportare anche i rifiuti di terzi significa che l'attività del conto proprio (parlo di autotrasporto)  era compatibile col trasporto rifiuti altrimenti nisba......


E' proprio qui che ti perdi: tra cat. 4 dell'albo (che vuol dire una cosa) e immatricolazione veicoli ad uso proprio (che ne vuol dire un'altra) .

Però te l'ho già spiegato 22 volte e mo' mi sono stufata.


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Mar Mar 22, 2016 5:15 pm

isamonfroni ha scritto:
pascozzi ha scritto:
per il codice classi di cose del c/proprio se l'hanno già iscritto in cat
4 e qui insisto significa che il codice c/proprio (autotrasporto) era compatibile con il trasporto dei rifiuti altrimenti a prescindere dall'oggetto sociale non potevano iscriverlo in cat 4.  Se non posso trasportare la classe di cose "rifiuti" non posso trasportare i miei prodotti da impianto e neanche quelli di terzi.
Se lo hanno iscritto in cat 4 per trasportare anche i rifiuti di terzi significa che l'attività del conto proprio (parlo di autotrasporto)  era compatibile col trasporto rifiuti altrimenti nisba......


E' proprio qui che ti perdi:  tra cat. 4 dell'albo (che vuol dire una cosa) e immatricolazione veicoli ad uso proprio (che ne vuol dire un'altra) .

Però te l'ho già spiegato 22 volte e mo' mi sono stufata.


Forse mi spiego male io. Scusa ci riprovo
Mi è chiaro che la classe di cose del c/proprio (parlo di autotrasporto merci - immatricolazione veicoli uso prorpio - ufficio provinciale) deve essere compatibile con il trasporto rifiuti.
Ma se non lo fosse NON potrebbe trasportare anche quelli di terzi che porta presso i l proprio impianto (e parlo ancora di immatricolazione mezzi in uso proprio).
La differenza per l'albo autotrapsortatori di merci in conto proprio non la fa il fatto che i rifiuti siano di terzi che rientrino nell'attività o propri. La fa semplicemente classe delle merci.
Ma i rifiuti di terzi conferiti al proprio impianto e rifiuti propri sono la stessa classe di merci. A fini dell'immatricolazione del mezzo sono la stessa cosa.
Non confondo affatto i due piani

Ringrazio ancora tutti dei pareri e dell'aiuto e chiudo Smile Smile
avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 22, 2016 5:42 pm

pascozzi ha scritto:

Forse mi spiego male io. Scusa ci riprovo
Mi è chiaro che la classe di cose del c/proprio (parlo di autotrasporto merci - immatricolazione veicoli uso prorpio - ufficio provinciale) deve essere compatibile con il trasporto rifiuti.
meno male
pascozzi ha scritto:
Ma se non lo fosse NON potrebbe trasportare anche quelli di terzi che porta presso i l proprio impianto (e parlo ancora di immatricolazione mezzi in uso proprio).

No. è questo salto logico che ti sta fuorviando.

Tu sei stato autorizzato a trasportare merci con i mezzi immatricolati ad uso proprio NON perchè sei un trasportatore (che con il c/p non lo sei) ma perchè i tuoi mezzi rispettano i requisiti del CP (come da codice della strada)
1) che il mezzo sia di proprietò dell'azienda
2) che le cose/rifiuti che trasporti siano tue
3) che l'attività di trasporto sia accessoria e non prevalente rispetto all'attività primaria dell'azienda
4) che il mezzo sia guidato dal proprietario o da un suo dipendente

Per garantire l'applicazione del punto 2, l'albo ti concede di trasportare le seguenti tipologie di rifiuti:
*) quelli che decadono direttamente dalle attività che svolgi (come indicate e rubricate nell'oggetto sociale con i codici ateco che ti ho riportato prima)
*) quelli che devono essere conferiti all'impianto per la lavorazione e dunque quelli indicati nell'autorizzazione.


I rifiuti che decadono da questo accidente di impianto la cui gestione NON è chiaramente indicata nel tuo oggetto sociale [b]NON possono essere considerati merci tue[/b] (per lo meno a livello formale).
Quindi, ribadisco che l'Albo ha formalmente ragione

Poi ti vorrei ricordare che l'immatricolazione di veicoli ad uso proprio (visto che è più facile, meno rognosa e costa meno) costituisce una semplificazione rispetto al regime ordinario dell'autotrasporto di merci per conto di terzi e come tutte le semplificazioni e le deroghe dai regimi ordinari prevede che tocca a chi le invoca dimostrare di averne diritto perchè sta rispettando tutti i requisiti prescritti per l'accesso a tali deroghe.


Se non ti sta bene, nessuno ti obbliga a tenere i mezzi in C/P falli reimmatricolare per l'uso di terzi, iscriviti all'Albo autotrasportatori c/t e vedi che ti danno tutti i CER che vuoi.

oppure, vedi di modificare l'oggetto sociale che te la cavi con 120 € e, forse a quest'ora, già l'avresti fatto.... Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Mar Mar 22, 2016 6:12 pm

isamonfroni ha scritto:
pascozzi ha scritto:

Forse mi spiego male io. Scusa ci riprovo
Mi è chiaro che la classe di cose del c/proprio (parlo di autotrasporto merci - immatricolazione veicoli uso prorpio - ufficio provinciale) deve essere compatibile con il trasporto rifiuti.
meno male
pascozzi ha scritto:
Ma se non lo fosse NON potrebbe trasportare anche quelli di terzi che porta presso i l proprio impianto (e parlo ancora di immatricolazione mezzi in uso proprio).

No. è questo salto logico che ti sta fuorviando.

Tu sei stato autorizzato a trasportare merci con i mezzi immatricolati ad uso proprio NON perchè sei un trasportatore  (che con il c/p non lo sei) ma perchè i tuoi mezzi rispettano i requisiti del CP (come da codice della strada)
1) che il mezzo sia di proprietò dell'azienda
2) che le cose/rifiuti che trasporti siano tue
3) che l'attività di trasporto sia accessoria e non prevalente rispetto all'attività primaria dell'azienda
4) che il mezzo sia guidato dal proprietario o da un suo dipendente

Per garantire l'applicazione del punto 2, l'albo ti concede di  trasportare le seguenti tipologie di rifiuti:
*) quelli che decadono direttamente dalle attività che svolgi (come indicate e rubricate nell'oggetto sociale con i codici ateco che ti ho riportato prima)
*) quelli che devono essere conferiti all'impianto per la lavorazione e dunque quelli indicati nell'autorizzazione.


I rifiuti che decadono da questo accidente di impianto la cui gestione NON è chiaramente indicata nel tuo oggetto sociale  [b]NON possono essere considerati merci tue[/b]  (per lo meno a livello formale).
Quindi, ribadisco che l'Albo ha formalmente ragione

Poi ti vorrei ricordare che l'immatricolazione di veicoli ad uso proprio (visto che è più facile, meno rognosa e costa meno)  costituisce una semplificazione rispetto al regime ordinario dell'autotrasporto di merci per conto di terzi  e come tutte le semplificazioni e le deroghe dai regimi ordinari prevede che tocca a chi le invoca dimostrare di averne diritto perchè sta rispettando tutti i requisiti prescritti per l'accesso a tali deroghe.


Se non ti sta bene, nessuno ti obbliga a tenere i mezzi in C/P falli reimmatricolare per l'uso di terzi, iscriviti all'Albo autotrasportatori c/t e vedi che ti danno tutti i CER che vuoi.

oppure, vedi di modificare l'oggetto sociale che te la cavi con 120 € e, forse a quest'ora, già l'avresti fatto.... Very Happy

Ti ririringrazio ancora visto il tempo che mi stai dedicando, ma resto della mia posizione.

Ti farò comunque sapere come va a finire....

avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 22, 2016 6:21 pm

pascozzi ha scritto:
Ti ririringrazio ancora visto il tempo che mi stai dedicando, ma resto della mia posizione.
Ne hai diritto
pascozzi ha scritto:
Ti farò comunque sapere come va a finire....

sarebbe interessante

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  pascozzi il Lun Apr 04, 2016 10:29 am

isamonfroni ha scritto:
pascozzi ha scritto:
Ti ririringrazio ancora visto il tempo che mi stai dedicando, ma resto della mia posizione.
Ne hai diritto
pascozzi ha scritto:
Ti farò comunque sapere come va a finire....

sarebbe interessante

L'albo ha accolto le mie richieste. Hanno riconsiderato la cosa in successiva commissione ed hanno accolto l'istanza di aggiunta cer.
avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI DA TRATTAMENTO RIFIUTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum