Ultimi argomenti
» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da SiculaCiclat_TT Oggi alle 10:41 am

» quiz adr 2017
Da tfrab Oggi alle 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Oggi alle 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Ieri alle 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am

» Piano di emergenza interno degli impianti di stoccaggio e lavorazione rifiuti
Da beltrale Gio Mar 14, 2019 8:35 am

» Pesatura Rifiuti
Da ambieco Mer Mar 13, 2019 5:05 pm


Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Andare in basso

Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  dado87 il Mar Ott 06, 2015 5:17 pm

Buonasera;

Per motivi di lavoro mi trovo a dover progettare lo smaltimento di rifiuti abbandonati all'interno di un sito industriale dismesso.

C/O l'area sono presenti 9 immobili abbandonati e ca 20.000 mq di verde. Il sito è stato dismesso alla fine degli anni '80 e da allora è stato impiegato da abusivi come dormitorio e "discarica".

Sia all'interno dei fabbricati che nelle aree a verde sono presenti cumuli eterogenei di rifiuti composti principalmente da:
Indumenti;
Materassi;
RAEE;
Estintori;
Pneumatici.

I raee, ca 2 mc, sono principalmente: Monitor, Cellulari, aspirapolveri e Ventilatori.

Come è facile immaginare sono tutti parzialmente o completamente deteriorati ed in parte privati delle componenti interne.

Ho cercato di studiare la normativa, ma non sono riuscito a trovare una soluzione su come inquadrarli e su che CER attribuirli.

Vi è mai capitata una situazione analoga.

Grazie
dado87
dado87
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 05.09.13
Località : Carrara (MS)

Torna in alto Andare in basso

Re: Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  cirillo il Mer Ott 07, 2015 9:00 am

dado87 ha scritto:Vi è mai capitata una situazione analoga.
Grazie
si, e se c'è un minimo di base è una banalità risolverla

_________________
si deficit fenum accipe stramen
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7362
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  dado87 il Mer Ott 07, 2015 9:23 am

Ok grazie, ma non è tantissimo che lavoro e non mi era mai capitata una situazione del genere.

Ad ogni modo, visionando il Dlgs 49/2014 ho capito che i RAEE devono essere suddivisi in:

Contenenti sostanze lesive
Non contenenti sostanze lesive.

L'operazione deve essere eseguita dal un'impresa in cat. 3B e devono essere conferiti c/o impianto di recupero.

Però, se non ho capito male, si parla di RAEE integri o comunque contenenti le parti essenziali, cosa che quelli che mi trovo a gestire non sempre hanno.

Quindi, visto il ridotto volume, e dato che devo far smaltire anche altri rifiuti che potrei configurare come indifferenziati quello che non capisco è se posso far portare via tutto insieme.
Graze
dado87
dado87
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 05.09.13
Località : Carrara (MS)

Torna in alto Andare in basso

Re: Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  Supremoanziano il Mer Ott 07, 2015 9:39 am

Da come la descrivi (molto sommariamente) direi che tu abbia bisogno di un consulente ambientale perchè più che un trasporto di RAEE, hai a che fare con una bonifica, che non è esattamente una passeggiata di salute.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1492
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  dado87 il Mer Ott 07, 2015 10:59 am

Ok, grazie per la risposta.

dado87
dado87
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 05.09.13
Località : Carrara (MS)

Torna in alto Andare in basso

Re: Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  isamonfroni il Mer Ott 07, 2015 3:23 pm

Ciao, la situazione che ti trovi a gestire è una delle più frequenti che si riscontrano nelle aree industriali dismesse e abbandonate.

Certamente il lavoro esiterà in una procedura di bonifica, per la quale ti consiglio, calorosamente di rivolgersi a qualcuno che lo sappia fare, visto che dalle pagine di un forum è difficilissimo argomentare la situazione.

Comunque, partendo dal presupposto che la procedura di bonifica ex art. 242 e segg del TUA, sia stata correttamente attivata (e perdonami se mi permetto di dubitarne).

Quello che tu ti trovi a dover fare è la progettazione di uno dei primi interventi di Messa in sicurezza d'emergenza, che si fanno prima ancora di incominciare la caratterizzazione dell'area, e che consiste nel censimento e rimozione dei rifiuti abbandonati.

In un sito dismesso, e nel contesto di un'attività di bonifica, tale operazione, peraltro non difficile va assistita preliminarmente da una progettazione, fatta secondo certe regole, a maggior ragione se, per caso, il sito è finito sotto sequestro dalla magistratura e tocca al magistrato autorizzare tutti i vari passi dell'operazione.

Comunque, in buona sostanza:
Prima di tutto devi censire i rifiuti presenti (individuarli, stimarne il quantitativo, caratterizzarli come P o non pericolosi- con analisi chimiche quando necessarie, classificarli attribuendo il corretto codice CER).
Poi dovrai descrivere le operazioni che dovranno essere fatte su questi rifiuti, direttamente in loco, per esempio:
- cernita e separazione per frazioni omogenee
- allestimento dei depositi temporanei a norma
- caratterizzazione e attribuzione dei CER (e delle caratteristiche di pericolo ove presenti)
- scelta e descrizione del tipo di imballaggio
- tipo di destino a cui inviarli (smaltimento o recupero)
- indicazione degli impianti di destino e relativa autorizzazione
- indicazione delle caratteristiche del trasportatore
- ecc
-ecc...

Però, ti suggerisco calorosamente di rivolgerti a chi lo sa fare, soprattutto se non lo hai mai fatto.

E sì, in questo contesto la normativa specifica sui RAEE non rileva minimamente, quella che tu hai citato riguarda i RAEE nel corso della loro vita diciamo normale e soprattutto riguarda un discorso di circuito consortile.

Quelli che tu trovi abbandonati in giro sono rifiuti qualunque

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Gestione rifiuti RAEE area abbandonata

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum