Ultimi argomenti
» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Oggi alle 10:07 am

» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Gio Ott 23, 2014 7:30 pm

AIUTOOOOOOOOOOOOO!!!!
salve a tutti, sono una new entry!!!!
sono un insegnante di scienze laureata in biologia e da poco nominata responsabile del lab. di chimica.
ho ereditato una situazione difficilissima: il lab.è provvisto di tanti reagenti vecchissimi che bisogna buttare e di reagenti con vecchie etichette.....
da un pò di tempo mi sto documentando sul da farsi, ma, sembra una missione impossibile.
ora, andiamo con ordine.
1)ho preparato una lista con le sostanze da smaltire (alcune di esse sono state identificate da un lab.esterno) e tutte provviste del codice di pericolosità H
2)questa lista è stata inviata a più ditte che si occupano di smaltimento di rifiuti speciali per chiedere un preventivo
3)alcune hanno risposto chiedendoci i codici cer.

ORA....i codici cer, chi li assegna?
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  cirillo il Gio Ott 23, 2014 9:05 pm

Benvenuta nel Forum
danielaba ha scritto:ORA....i codici cer, chi li assegna?
E' prerogativa ESCLUSIVA del produttore del rifiuto, cioè... tocca a te
(e a nessun altro e, in modo particolare, non certo al trasportatore come troppo spesso accade Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad ).

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7179
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  tfrab il Ven Ott 24, 2014 9:35 am

ciao, procurati una lista dei CER e parti da qui:

http://www.albonazionalegestoriambientali.it/Download/it/NormativaNazionale/013-DLGSa152_03.04.2006_AllDparteIV_2.pdf

probabilmente i tuoi rifiuti saranno 1605XX, però valuta con attenzione, visto che, come giustamente ricordato sopra, la responsabilità del CER è del produttore Wink
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 44
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  tfrab il Ven Ott 24, 2014 11:49 am

dimenticavo: se i reagenti sono molto vecchi non è impossibile che ci sia qualche sale radioattivo, tipo nitrato di torio o acetato di uranile.

i materiali radioattivi NON sono regolamentati dalla "normale" disciplina rifiuti, ma sono un mondo a parte, vanno gestiti in tutt'altro modo, e con le ovvie precauzioni del caso.
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 44
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Ott 24, 2014 12:16 pm

quoto quanti mi hanno preceduto e preciso :

Presso il centro dove operavo prima, il CER dei reagenti di laboratorio era 160506.
Nel caso di laboratori "sanitari" il CER era 180106, ma non è questo il tuo caso.

I reagenti vanno confezionati in fusti da 30 kg, immettendo le confezioni all'interno del fusto, tra materiale inerte assorbente quale la vermiculite, prestando attenzione a non mettere nello stesso fusto sostanze che possono reagire violentemente tra loro. Sui fusti deve essere apposta la lista del contenuto.

in singoli fusti vanno immessi singolarmente reagenti costituiti e contenenti Hg.

Condivido quanto scritto da trab sui radioattivi, ma essendo un laboratorio "scolastico" tenderei ad escludere la loro presenza.

avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  beltrale il Ven Ott 24, 2014 1:07 pm

anche se per esperienza ho trovato griglie per fornelli bunsen ricoperte di amianto.

non sono daccordo sul quantitativo di 30 kg in quanto alcune sostanze, per ADR hanno quantitativi inferiori.

concordo con il 16 come classificazione..

avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Ott 24, 2014 2:15 pm

beltrale ha scritto:anche se per esperienza ho trovato griglie per fornelli bunsen ricoperte di amianto.

non sono daccordo sul quantitativo di 30 kg in quanto alcune sostanze, per ADR hanno quantitativi inferiori.

concordo con il 16 come classificazione..


concordo, infatti i 30 kg (o meglio avrei dovuto dire litri) non sono relativi al volume di reagente da smaltire, ma al volume del contenitore, fatto da vermiculite e reagente, in funzione della dimensione della bocca del forno.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

grazie per la vostra disponibilità

Messaggio  danielaba il Ven Ott 24, 2014 2:33 pm

Grazie a tutti....
ora la domanda successiva è questa: quale codice cer attribuire alle seguenti sostanze?
premetto che le sostanze in questione non sono scarti di processi, bensì reattivi mal conservati che non servono più.

Solfato di zinco eptaidrato
Solfuro di sodio
Sfere di naftalina
Idrossido di sodio
Furfural(furaldeide)
Cromato di potassio
kerosene
Nitrato di piombo
Reagent di nessler
Mercurio puro
Mercurio ossido rosso
Idrossido di sodio
Carbonato di sodio
Texo pack
Acqua di cloro soluz. satura
Cloruro di rame-oso
Idrossido di ammonio
Cloruro di piombo(II)
iodio
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Ott 24, 2014 2:39 pm

danielaba ha scritto:Grazie a tutti....
ora la domanda successiva è questa: quale codice cer attribuire alle seguenti sostanze?
premetto che le sostanze in questione non sono scarti di processi, bensì reattivi mal conservati che non servono più.

Solfato di zinco eptaidrato
Solfuro di sodio
Sfere di naftalina
Idrossido di sodio
Furfural(furaldeide)
Cromato di potassio
kerosene
Nitrato di piombo
Reagent di nessler
Mercurio puro
Mercurio ossido rosso
Idrossido di sodio
Carbonato di sodio
Texo pack
Acqua di cloro soluz. satura
Cloruro di rame-oso
Idrossido di ammonio
Cloruro di piombo(II)
iodio

160506*sostanze chimiche di laboratorio contenenti o costituite da sostanze pericolose, comprese le miscele di sostanze chimiche di laboratorio
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

allora posso procedere??

Messaggio  danielaba il Ven Ott 24, 2014 5:07 pm

Unico codice per tutte le sostanze??
allora posso procedere??
posso comunicare con certezza il codice cer alla ditta che ne ha fatto richiesta?
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  cirillo il Ven Ott 24, 2014 5:18 pm

danielaba ha scritto:Unico codice per tutte le sostanze??
allora posso procedere??
posso comunicare con certezza il codice cer alla ditta che ne ha fatto richiesta?
Non dimentichi di chiedere anche gli estremi per il bonifico a Crocidolite.
In ogni caso rimedio io, ecco qua: IBAN IT 65 Z 33466 73289 0000200924031

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7179
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Ven Ott 24, 2014 9:39 pm

Shocked codice IBAN???? non mi spaventate così, altrimenti scappo!!
e dire che ho appena incominciato.....
spero che il supporto sia lungo e proficuo fin quando non spiccherò il volo.
vi richiedo .....posso proseguire??
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  beltrale il Ven Ott 24, 2014 11:04 pm

NO.. sono sicura che hai altri rifiuti.. prova a ricontrollare

ne sono stati detti effettivamente diversi.


non puoi affidarti ad un forum per avere la certezza che quello che fai è giusto.. anche perchè magari lo smaltitore ti potrebbbe chiedere anche una classificazione ADR.. o forse sarebbe meglio che ti validasse la caratterizzazione di tutti i cer,

ad esempio, per me,sarebbe un formulario per ciascuno stato fisico..hai verificato anche questo?
ciao!
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  beltrale il Ven Ott 24, 2014 11:04 pm

... e inoltre .. siete iscritti a sistri?
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Ven Ott 24, 2014 11:27 pm

iscritti al sistri? credo di NO!
i prodotti sono stati classificati in base al loro grado di pericolosità (codici H) da un lab.esterno, e la ditta per lo smaltimento ci chiede solo i codici cer .
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  beltrale il Ven Ott 24, 2014 11:29 pm

e non ti hanno dato un CER scusa?

insisto comunque per lo stato fisico differente..
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Sab Ott 25, 2014 8:58 am

scusami, cosa intendi per stato fisico differente?
.....forse, che ogni reagente abbia un codice cer diverso?
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  cirillo il Sab Ott 25, 2014 10:23 am

Io ho 4 attestati di frequenza a corsi di alpinismo a vari livelli firmati da Cirillo Floreanini e son certo di averli meritati sul campo.. almeno con quelli s'impara che, se mentre arrampichi ti arriva un sasso sul caschetto lo stato fisico e' "solido non pulverulento" (2)

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7179
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Sab Ott 25, 2014 11:42 am

nonno cirillo, sei divertente Very Happy
anch'io SPERO di conoscere gli stati di aggregazione della materia, ma mi sembrava un concetto diverso da quello letterale!! Sad
CHIEDO VENIA A COTANTA CULTURA!!!
Io dal basso della mia, ho bisogno come un lattante di conoscere l'alfabeto del gergo tecnico in questa materia.
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  cirillo il Sab Ott 25, 2014 12:27 pm

Forse adesso sarò meno divertente ma sicuramente più franco e diretto.
Il fratto è, danielaba, che da una persona laureata in biologia, cui viene affidata, con nomina, la responsabilità di un laboratorio di chimica, ci si aspetta che, quantomeno, sia a conoscenza "dell'ABC" della normativa in materia ambientale (e basta l'ABC, garantisco).
(ma lo "stato fisico" di una cosa non è una prerogativa del TUA)
Questo vale ovviamente per lei che ha "accettato" la nomina a responsabile ma, a mio avviso, dovrebbe valere ancor pìù per chi l'ha nominata.
Questo fa capire che nemmeno i dirigenti della struttura hanno "alba" di cosa si stia parlando.
Detto questo non si può pensare di avere una formazione su una materia così... "complicata", semplicemente attingendo informazioni da un Forum (pur essendo il migliore in assoluto...) che è un mero punto d'incontro per confrontare idee, tesi, opinioni e non un consulentificio.


Ultima modifica di nonno cirillo il Sab Ott 25, 2014 3:52 pm, modificato 1 volta

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7179
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Sab Ott 25, 2014 1:09 pm

Anch'io sono seria, ovviamente!
lei ha ragione, riguardo alle competenze, queste cose non si possono improvvisare.
Tra i miei doveri come responsabile non c'è questo. il problema è che nella mia scuola manca un assistente tecnico e personale qualificato che abbia competenze per lo smaltimento dei rifiuti speciali ed io sto solo contribuendo a che la scuola risolvi questo annoso problema.
purtroppo le scuole non hanno fondi, e spesso si cerca di risolvere i problemi da soli.
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  cirillo il Sab Ott 25, 2014 2:03 pm

danielaba ha scritto:Anch'io sono seria, ovviamente!
lei ha ragione, riguardo alle competenze, queste cose non si possono improvvisare.
............ il problema è che nella mia scuola manca ............
Comprendo lo stato d'animo e lo sconforto...
Ora, quello che voglio dire, partendo da due assiomi fondamentali:
1) in materia ambientale non esiste un Dio in terra (tantomeno lo sono io);
2) nisciuno è nat imparat;
è che, una gestione di rifiuti pericolosi non può e, soprattutto, non DEVE essere improvvisata attingendo (e fidandosi di) informazioni da un Forum (anche se ripeto qua siamo al top e non parlo ovviamente per me ma conosco la grande professionalità di molti iscritti) anche per le conseguenze penali che potrebbero derivare da errori per quanto commessi nella più assoluta buona fede (cosa non considerata da ispettori zelanti).
Io penso che, trattandosi di un istituto scolastico che non si può permettere la parcella di un consulente ma essendo, con buone probabilità, "dipendente", in qualche modo, dall'Amministrazione Provinciale, ci si possa rivolgere al responsabile del settore Politiche Ambientali della Provincia e fissare un appuntamento per assumere direttamente le informazioni necessarie da chi, poi, è deputato (in parte) anche ai controlli. Certo non è compito dell'ente fare "consulenza" nello stretto significato del termine ma, credo, ci possa essere, in questo caso, la massima disponibilità e spirito di collaborazione.
Dico questo a tutela sua e del suo istituto.
Sono certo che, una volta acquisite alcune informazioni e "dritte" di base, poi con la buona volontà che, certamente, ha, ci sarà la possibilità di approfondire studiando le norme di riferimento e si aprirà un mondo nuovo fatto di scoperte e pure di dubbi ed ecco che, per questo, il confronto, qui, in questo Forum, è sempre aperto e benvenuto.
Poi, ogni tanto, c'è pure il frizzo & il lazzo che certo non guastano, visto di cosa ci occupiamo tutti i Santi giorni...

post, in termini di lunghezza, "neobranciolitico" Razz

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7179
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Sab Ott 25, 2014 3:02 pm

le posso garantire che pensando alle responsabilità che ciò comporta verrebbe anche a me lasciar perdere, però vado avanti mi documento, chiedo....sono l'unica del mio dipartimento che ha voglia di spendersi per il laboratorio, affinché questo sia a norma e funzioni regolarmente(i miei colleghi sanno solo lamentarsi ......manca questo manca quest'altro, trovano ogni scusa per non fare attività laboratoriale).
è vero sono alle prime armi, ma da qualche parte bisogna pur cominciare.....penso che se non si procede il lab. rimane bloccato,ed è un peccato soprattutto per la didattica.
Ki mi ha preceduto e chi ha preceduto il mio dirigente, non ha affrontato il problema con la dovuta attenzione, ed eccoci qua con la patata bollente in mano...un bel laboratorio che non si può utilizzare perché non adeguatamente organizzato.
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  Aurora Brancia il Sab Ott 25, 2014 4:31 pm

danielaba ha scritto:iscritti al sistri? credo di NO!
i prodotti sono stati classificati in base al loro grado di pericolosità (codici H) da un lab.esterno, e la ditta per lo smaltimento ci chiede solo i codici cer .
Heh... Ok, tengo conto che ci sia buona volontà e che la "colpa" -in questi casi- non è mai solo di chi sta alla fine della filiera, come ha già ricordato nonno cirillo.
Tuttavia, essendo io biologa a mia volta, e ben sapendo che è l'unica professione normata in italia tra le cui competenze protessionali ci sia il "destino dei rifiuti", comprenderai che un pochetto da piangere per lo sconforto mi viene.
Adesso, farò contrariare gli altri utenti del forum che una volta sì e una volta pure si prendono delle cazziàte infinite da me quando fanno affermazioni del genere di quella tua appena riportata, perchè cerco di riassumerti in poche parole ciò che ti prego di andarti a studiare in dettaglio nel Decreto Legislativo n. 152/06, articoli da 177 a 184, per cominciare. E te lo chiedo quasi a livello personale come collega anziana, sarei prontissima scrivere addirittura cose del genere "ti prego, fallo per me, non mi lasciare con il Qlo da fuori quando difendo a spada tratta la competenza della categoria!".
Dopo che avrai letto e studiato per bene gli articoli che ti ho citato, passi direttamente agli Allegati alla Parte quarta, Allegato D, e te lo svisceri come fosse una ranocchia torturanda per fare capire ai ragazzini come funzionano i nervi, ok? (cosa che io non farei mai e poi mai nella vita). Dopo avere assimilato cosa è un rifiuto, come si qualifica e come si classifica, passerai agli articoli del testo successivi, dal 184-bis sino al 188-ter, che ti spiegheranno come e quando quello che potrebbe essere un rifiuto in certe condizioni non lo è, ed anche come smette di esserlo, nonchè cosa non si deve MAI fare e di chi sono le responsabilità, e come ci si deve muovere per evitare di fare danni.

Sostanzialmente, la base è che il codice CER lo assegna il produttore del rifiuto perchè è l'unico che sa con certezza cosa ha generato il fatto che un certo materiale sia appunto un rifiuto, ed i tutta europa a parità di codice c'è sostanzialmente parità di rifiuto.
Nel vostro caso, per adesso avete come "rifiuti" pericolosi dei reagenti di laboratorio inutilizzati, ma se fate, e ritengo li facciate adesso o poi, degli "esperimenti didattici" anche il residuo/risultato di questi esperimenti non può certo essere sversato nei lavandini e men che meno nell'immondizia "dei cestini".
Questo ti spiega perchè di ciò che risulta da reazioni chimiche possa avere come codice CER il 16 05 06*, il cui nome per esteso è "sostanze chimiche di laboratorio contenenti o costituite da sostanze pericolose, comprese le miscele di sostanze chimiche di laboratorio". L'asterisco indica che un rifiuto è pericoloso, e che tipo di pericolo sia lo puoi trovare o nelle schede ICSC http://www.arpa.emr.it/sostanze_pericolose.asp, oppure se ti scarichi il REG CE 1272/08 dal sito  eur-lex. Questo implica che tu impari cosa è e che significa una "frase di rischio": e questo LO DEVI IMPARARE BENE, TUTTO E SUBITO, perchè questa sarà la prima cosa che hai il DOVERE DI INSEGNARE agli alunni. Wikipedia è sufficiente per i rudimenti del concetto, di dettaglio appunto il reg. CE 1272/08 e le sue successive integrazioni (reg. CE 790/09 e Reg CE 605/14)
Anche beltrale, quando ha detto che concorda con il "codice 16" intendeva verosimilmente sottendere che nel caso di specie, ossia sostanze reagenti inutilizzate, si possono anche utilizzare, ciascuno per gruppi omogenei come caratteristiche chimico-fisiche, anche questi altri codici:
16 03 03 * rifiuti inorganici, contenenti sostanze pericolose
16 03 04 rifiuti inorganici, diversi da quelli di cui alla voce 16 03 03
16 03 05 * rifiuti organici, contenenti sostanze pericolose
16 03 06 rifiuti organici, diversi da quelli di cui alla voce 16 03 05.

Con questo criterio di base, immagino tu ti renda conto che non è possibile, per esempio, assegnare la stessa classificazione al furfurale, che è un liquido organico infiammabile e con vapori infiammabili, al cromato di potassio che è solido, inorganico, non è comburente ma in compenso favorisce la combustione ed è cancerogeno: non hanno le stesse H. Possono avere la stessa origine, infatti nel tuo caso tutti i rifiuti di cui stai parlando hanno tutti qualcosa in comune cioè essere "prodotti inutilizzati", ma non più di tanto.
Oltre tutto quando beltrale parla di "ADR" si riferisce alla normativa internazionale per il trasporto delle sostanze pericolose su strada. Sii logica, prima che biologa: tu faresti viaggiare insieme nello stesso contenitore qualcosa con vapori infiammabili e un'altra che favorisce la combustione? A rischio di fare saltare per strada il furgone e magari anche il guidatore?

Vedi, io già trovo allucinante che proprio in una facoltà di scienze ed in un corso di laurea in Scienze Biologiche di questo sino ad oggi forse non ti abbia mai parlato nessuno, e poi ci disperiamo che le persone muoiono lavando le cisterne "per disgrazia" o che a qualcuno di noi possa prendere un cancro, ma fa niente per il passato, è andata così ed è impossibile tornare indietro. Ma TU hai adesso l'occasione per andare avanti: studia queste cose, che saranno anche leggi e quindi "tipiche di facoltà umanistica", ma sono le Leggi che regolano tutto e tutti, partendo dal diritto costituzionale alla tutela della salute finendo alla tutela dei lavoratori, te ed i tecnici compresi oggi, i tuoi alunni quando un domani possano, speriamo, diventare lavoratori.  

Ripeto, chi mi conosce di persona o anche solo chi mi segue su queste pagine si meraviglierà non poco di questa mia "pazienza".
Ed infatti, io ho dovuto letteralmente sbollire la mia contrarietà concettuale sul tuo quesito, prima di darti questa lunghissima risposta: ma essere anziani, ed io lo sono, dà il vantaggio di non fermarsi alla prima reazione istintiva neppure davanti a ciò che ci sembra gridi vendetta al cielo.

Quindi, ho fatto un lungo respiro e mi sono detta che siccome avevo la possibilità di metterti sulla strada giusta, non farlo sarebbe stato per me altrettanto se non addirittura più grave di quanto hanno fatto 1) quelli che non ti hanno nemmeno mai detto che esistono delle leggi che regolano la tua professione e le tue competenze/doveri professionali e 2) quelli che ti hanno scaraventata in questa situazione. Io non so quale dei due gruppi sia il peggiore, so che io non sono come loro, nè lo voglio diventare proprio mo' che so' vecchia.
Ecco tutto. Adesso, respira tu, vai su google e scaricati tutto quello che ti ho detto, e ... buono studio.

Benvenuta tra coloro che vorrebbero vivere in un paese più civile di come ci siamo ridotti, e che ci provano tutti i giorni, sabato e domenica compresi.  


Ultima modifica di Aurora Brancia il Sab Ott 25, 2014 9:57 pm, modificato 2 volte

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3632
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  danielaba il Sab Ott 25, 2014 5:30 pm

pensavo di avere una malattia incurabile, ma le sue parole trasudano speranza ......
la ringrazio, per la sua pazienza i suoi consigli e le info preziose di cui andavo in cerca.
Mi metterò a studiare e spero di giungere a un livello di preparazione all'altezza della situazione.
la mia attività è assolutamente di volontariato, lo faccio solo perchè mi piace che le strutture quando ci sono funzionino.
volevo infine rassicurarla che nonostante la mia ignoranza sull'argomento, ho saputo rispondere No ad una ditta che ci offriva il servizio di smaltimento dei rifiuti speciali della lista a buon prezzo, facendoli passate con codice cer 180103 ( materiale infetto)
si rende conto di come vanno le cose fuori???
reagenti chimici passati come materiale infetto.
il mio impegno è partito proprio da quel momento, perchè ho capito che il codice non era quello giusto, nonostante la ditta mi avesse assicurato di usare lo stesso codice per altri lab. didattici come il nostro e per le stesse sostanze....
ora, forse capirà ancor di più la mia preoccupazione .......
avatar
danielaba
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: urgente:come procedere per smaltire sostanze lab.di chimica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum