Ultimi argomenti
» Errore formulario: responsabilita' impianto di destino
Da ggg Ieri alle 4:44 pm

» Classificazione rifiuti ecotossici
Da lore68 Gio Ago 17, 2017 10:08 am

» Termovalorizzatore PERCHÉ?
Da lore68 Mer Ago 16, 2017 2:11 pm

» ADR e sanzioni
Da pablISTRI Sab Ago 12, 2017 12:22 pm

» Deposito Temporaneo e sanzioni
Da pablISTRI Ven Ago 11, 2017 4:18 pm

» INTERMEDIARIO CON DETENZIONE
Da isamonfroni Ven Ago 11, 2017 3:28 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Gio Ago 10, 2017 5:22 pm

» formulario dubbi: numero di registro e annotazioni
Da ilmonty Gio Ago 10, 2017 12:23 pm

» Produzione di rifiuti da costruzione e manutenzione da diverse sedi locali
Da beltrale Mar Ago 08, 2017 11:01 am

» Due notizie curiose (ed assertive, salvo smentite).
Da beltrale Mar Ago 08, 2017 10:02 am


Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  ERICA MONTICELLI il Mar Mag 20, 2014 3:45 pm

Buona sera a tutti, vi chiedo un aiuto per in quadrare la seguente situazione:

Si tratta di un Gruppo Aziendale in cui ciascuna società del Gruppo può avere più unità locali e risulta produttore di rifiuti assimilabili agli urbani e speciali pericolosi e non (es. Toner, RAEE).
La Capogruppo vorrebbe fare in modo che per ogni Sede/Unità Locale delle Società del Gruppo la responsabilità della gestione di tutti gli aspetti relativi alla gestione dell’immobile in locazione venga assegnata alla Società del Gruppo che risulta titolare del contratto di affitto, anche laddove nello stesso immobile risulti localizzata una Unità Locale e/o risultino ospitate risorse facenti capo ad altre Società del Gruppo.
In caso di più realtà del Gruppo presenti nella stessa Sede/Unità Locale la Società titolare del contratto di affitto si occuperà, quindi, della gestione dell’immobile, compresa l’esitazione dei rifiuti, per tutte le realtà del Gruppo residenti. In tali casi i contratti con trasportatori/smaltitori verranno stipulati dalla titolare del contratto di affitto che poi ribalterà i costi sulle società del Gruppo ospitate sulla base di quanto previsto da un contratto di services intercompany in corso di definizione.
Secondo voi la società titolare del contratto di affitto si configura come intermediario, e quindi soggetto ad iscrizione all'albo, oppure come "detentore" e quindi sarà l'unica a figurare sui FIR?
Quest'ultima ipotesi (titolare contratto affitto = detentore) secondo voi sarebbe percorribile anche nel caso di unità locali in cui il contratto di affitto è intestato ad una società del Gruppo ma presso tale unità locale non sono presenti risorse della società intestataria del contratto di affitto?
avatar
ERICA MONTICELLI
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  Admin il Mer Mag 21, 2014 11:49 am

A mio avviso si configura come intermediazione.
I produttori dei rifiuti, a cui fa capo la responsabilità della loro corretta gestione, sono le aziende ospitate e non il proprietario dell'immobile dove le stesse hanno sede.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6476
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  ERICA MONTICELLI il Mer Mag 21, 2014 12:43 pm

Innanzi tutto grazie per la risposta,
Forse mi sono espressa male, provo a chiarire di seguito.

Le società del Gruppo in questione non hanno la proprietà degli immobili nei quali risiedono. Può capitare che la Società "A" del Gruppo occupi in regime di locazione un immobile "I" e che a sua volta ospiti, ovvero sub affitti, alla Società "B" sempre dello stesso Gruppo una parte o tutti i locali dell'immobile "I".
Sarebbe intenzione del Gruppo stipulare un contratto Intercompany che prevede che la Società "A", titolare del contratto di locazione con la proprietà, curi tutti gli aspetti relativi alla gestione dell'immobile "I", compresa l'esitazione dei rifiuti prodotti all'interno dell'immobile stesso.
Considera che può capitare il caso in cui devono svuotare magazzini dove hanno conservato indistintamente materiale di A e di B e si trovano a dover smaltire RAEE che non sono in grado di ricondurre al libro cespiti dell'una o dell'altra società.
Io pensavo che in funzione di come verrà formalizzato il contratto Intercompany la Società A che si incaricherà anche dell’esitazione dei rifiuti della Società B potrebbe configurarsi come:
- “Detentore” (ovvero il produttore dei rifiuti o la persona fisica o giuridica che ne è in possesso – ex art 183 D. Lgs 152/06 e s.m.i., vedi anche definizione di “possesso” di cui al’art. 1140 e seguenti del Cod. Civ.) dei rifiuti della Società B. In tal caso ricadranno su "A" le responsabilità del produttore/detentore di cui al D.Lgs 152/06 e s.m.i.;
- "Intermediario" (ovvero qualsiasi impresa che dispone il recupero o lo smaltimento dei rifiuti per conto di terzi, compresi gli intermediari che non acquisiscono la materiale disponibilità dei rifiuti – ex art 183 D. Lgs 152/06 e s.m.i.). In tal caso, qualora la Società A in questione non detenga il rifiuto (ad esempio perché nonostante sia intestataria del contratto di affitto dell'immobile I ne cede tutti i locali in subaffitto alla Società B), dovrà provvedere all’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali categoria 8.

Che ne dici?
avatar
ERICA MONTICELLI
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  Supremoanziano il Mer Mag 21, 2014 2:40 pm

Scusatemi se m'intrometto, ma non posso che quotare admin.
Cara Erica, la puoi girare come vuoi ma chi produce il rifiuto ha anche l'onere di gestirlo.
Credimi, c'entrano gran poco i contratti di locazione e, senza dubbio, non ci devono essere magazzini dove i rifiuti prodotti da Pinco si mescolano (orrida parola anche dal punto di vista normativo) con quelli prodotti da Palla.
Un consiglio spassionato: consultatevi con un professionista. Da quanto scrivi ne avete davvero bisogno. Very Happy 
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1474
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  isamonfroni il Mer Mag 21, 2014 3:59 pm

Straquoto Admin e Supremo

Potete fare tutti i contratti che volete, ma, a maggior ragione se fate un contratto di servizio intercompany, e ci scrivete che Pinco Pallino dovrà occuparsi della gestione dei rifiuti prodotti da tutti gli altri è pacifico e palese che pinco Pallino è intermediario, con obbligo di iscrizione all'Albo.

E' persino un caso facilissimo

Chi è il proprietario o l'affittuario o in qualunque altro accidenti di rapporto sia coi muri, non rileva minimamente nella gestione dei rifiuti.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  ERICA MONTICELLI il Gio Mag 22, 2014 6:25 pm

Si, in effetti mi sembra la posizione maggiormente cautelativa per l'azienda.

Grazie a tutti per il contributo
avatar
ERICA MONTICELLI
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intermediazione nei Gruppi aziendali ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum