Ultimi argomenti
» classificazione
Da CETT@@ Mer Dic 11, 2019 5:00 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:06 pm

» Ritiro merce da cliente
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:00 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm


PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  dgab il Lun Apr 19, 2010 3:39 pm

Salve a tutti.
pongo il seguente problema:
ditta artigiana con meno di dieci dipendenti che produce rifiuti pericolosi.
Il problema è che il luogo di produzione non è mai lo stesso (lavora su commissione presso cantieri navali) e, quindi, rientra nel comma 7 dell'art. 6 (rifiuti prodotti da attività di manutenzione o da altra attività svolta fuori dalla propria sede dell'unità locale).
Inoltre la propria sede legale/unità locale che non produce rifiuti è presso il proprio commercialista.

Rimane chiaro il fatto che devono inscriversi al Sistri in quanto produttori di rifiuti speciali pericolosi ma quale unità locale devono indicare? La sede del proprio commercialista?
Grazie per l'aiuto, non sono riuscito a trovare qualche argomento simile che mi potesse chiarire le idee....


Ultima modifica di dgab il Lun Apr 19, 2010 3:57 pm, modificato 1 volta
dgab
dgab
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 19.04.10

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  mapi68 il Lun Apr 19, 2010 3:56 pm

i rifiuti prodotti presso i cantieri navali vengono smaltiti direttamente o vengono trasportati in un vostro centro di deposito temporaneo?
Chi viene indicato come produttore del rifiuto nel formulario di accompagnamento dei rifiuti?
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  dgab il Lun Apr 19, 2010 4:00 pm

vengono smaltiti direttamente e la ditta in questione viene indicata come produttrice del rifiuto.
dgab
dgab
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 19.04.10

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  mapi68 il Lun Apr 19, 2010 4:03 pm

Se il produttore del rifiuto è la ditta con sede presso il commercialista, non vedo altra soluzione che iscrivere come unità locale la sede legale, anche se in realtà i rifiuti vengono prodotti in cantieri esterni, dove svolgete le manutenzioni
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  Antonella Repetto il Lun Apr 19, 2010 4:14 pm

e per il trasporto dal cantiere alla sede legale/unità locale dove viene stoccato l'olio esausto per il conferimento al consorzio di recupero degli olii esausti? come bisogna attrezzarsi con i veicoli dei tecnici che fanno manutenzione e/o riparazione?
Antonella Repetto
Antonella Repetto
Utente Attivo

Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 55
Località : Genova Savona e ritorno

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  mapi68 il Lun Apr 19, 2010 4:32 pm

I rifiuti da manutenzioni svolte fuori sede vengono considerati come rifiuti prodotti in sede messi in carico nel momento in cui sono portati nella zona di deposito temporaneo.
Si userà in seguito la scheda del SISTRI relativa all'area di movimentazione, al posto del formulario, per smaltirli.
Il sistema rimane fondamentalmente lo stesso, solo che i documenti verranno sostituiti dal sistema telematico del SISTRI
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty grazie mapi68....comincio a schiarire l'orizzonte

Messaggio  Antonella Repetto il Mar Apr 20, 2010 3:20 pm

Antonella Repetto ha scritto:e per il trasporto dal cantiere alla sede legale/unità locale dove viene stoccato l'olio esausto per il conferimento al consorzio di recupero degli olii esausti? come bisogna attrezzarsi con i veicoli dei tecnici che fanno manutenzione e/o riparazione?
Antonella Repetto
Antonella Repetto
Utente Attivo

Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 55
Località : Genova Savona e ritorno

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  valterb il Mar Apr 20, 2010 3:57 pm

Credo che dgab però i rifiuti NON li possa trasportare nella sede legale, visto che è nel palazzo del commercialista; mi sembra di aver capito che i rifiuti il trasportatore li va a prendere presso il cantiere navale... sbaglio?
valterb
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  mapi68 il Mar Apr 20, 2010 5:10 pm

.. credo che dgab e antonella stessero parlando di due situazioni diverse ...
purtroppo al momento sappiamo solo che la scheda dell'area movimentazione del SISTRI sostituirà il formulario in tutti i trasporti rifiuti .. siamo in attesa del manuale operativo che potrà chiarire meglio i vari aspetti dell'utilizzo del sistema ..
Non sarà facile tener conto di tutte le possibili situazioni nel campo della gestione dei rifiuti, ma attendiamo di vedere come risolveranno tutti i problemi che sono stati loro prospettati dalle associazioni che hanno partecipato ai tavoli di lavoro del ministero
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  mauroscuba il Mer Apr 21, 2010 10:59 am

mapi68 ha scritto:.. credo che dgab e antonella stessero parlando di due situazioni diverse ...
purtroppo al momento sappiamo solo che la scheda dell'area movimentazione del SISTRI sostituirà il formulario in tutti i trasporti rifiuti ..

Non proprio tutti i trasporti il produttore che trasporta i propri rifiuti ai sensi art. 212 comma 8 non essendo obbligato all'iscrizione utilizza ancora FIR
mauroscuba
mauroscuba
Utente Attivo

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 45
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  dgab il Mer Apr 21, 2010 1:59 pm

Conosco diverse ditte artigiane con il problema che ho espresso all'inizio (ossia il fatto di avere una sede legale solamente di rappresentanza) e che normalmente gestiscono i propri rifiuti senza avere una propria area di deposito temporaneo e sopratutto senza avere alcun PC per poter gestire il sistema. Spero solo per loro che producano meno di 10t. anno di rifiuti non pericolosi e meno di 2t. anno di rifiuti pericolosi per poter rientrare nelle modalità operative semplificate art. 7 comma 2 o perlomeno potersi affidare alle associazioni imprenditoriali.
Anche se poi il fatto di produrre un certo quantitativo di rifiuti è molto soggetto alla mole di lavoro che riescono a svolgere nell'arco di un anno, quindi quest'anno potrebbe essere 1,5t ed il prossimo 2,1t....
dgab
dgab
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 19.04.10

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  mapi68 il Mer Apr 21, 2010 2:36 pm

Se riescono a far gestire il registro SISTRI ad una associazione dovranno comunque tenere la chiavetta USB presso la sede legale per consentire a chi sia autorizzato di effettuare il controllo dei documenti..
effettivamente ci sono diverse situazioni che non sono state considerate durante la prima stesura del decreto SISTRI e si spera che siano risolte prima dell'entrata in operatività del sistema ..
Al momento i veicoli dei tecnici non devono essere attrezzati con blackbox perchè i rifiuti da manutenzioni vengono messi in carico nel registro (e quindi diventano rifiuti), come se prodotti dall'azienda che svolge le manutenzioni, quando entrano nella zona adibita al deposito temporaneo dei rifiuti all'interno dell'azienda.
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE Empty Re: PRODUTTORI DI RIFIUTI PERICOLOSI SENZA UNITA' LOCALE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum