Ultimi argomenti
» Terre e Rocce da Scavo, cantiere Stradale No VIA
Da matteorossi Oggi alle 12:53 am

» Tenuta registro informatico Sistri
Da Admin Ven Mar 24, 2017 6:21 pm

» sistri e rettifiche pesi smaltiti
Da chrisbin Ven Mar 24, 2017 3:50 pm

» Peso verifica a destino
Da isamonfroni Ven Mar 24, 2017 10:36 am

» prescrizioni autorizzazione alle emissioni in atmosfera
Da isamonfroni Ven Mar 24, 2017 10:27 am

» FALEGNAMERIA: vendita segatura a impianto di essiccazione
Da isamonfroni Mer Mar 22, 2017 3:14 pm

» RIFIUTO PRODOTTO FUORI DA UNITà LOCALE
Da fullmetalpanic Mer Mar 22, 2017 11:08 am

» MPS prodotta da R3 in quale scheda va inserita nel MUD 2017
Da fullmetalpanic Mer Mar 22, 2017 10:18 am

» QUIZ ADR
Da Baldus Mer Mar 22, 2017 12:22 am

» MUD: rifiuti pericolosi in giacenza al 31.12.2016
Da Admin Mar Mar 21, 2017 9:48 pm


trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  luckyluke il Mer Mar 21, 2012 11:32 am

Buongiorno a tutti.
Volevo chiedere a chi è più esperto di me in ADR (e io non lo sono affatto... Smile ) se ci sono obblighi particolari nell'ADR nel caso di trasporto di un rifiuto liquido in cisterna, in particolare sul grado di riempimento della cisterna: in parole povere, se io vado a caricare 5 mc di rifiuto acido (tabella esposta: 80, 1760) con una cisterna da 10 mc, commetto qualche infrazione?
Grazie.

PS: lo so, è una domanda da rivolgere al nostro consulente adr (che viene pagato per questo... Embarassed ... è solo che ripongo molta molta fiducia in voi!! Smile
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  luckyluke il Mer Mar 21, 2012 12:16 pm

nel frattempo ho fatto anche qualche ricerca, ed ho trovato queste cose:


I serbatoi destinati al trasporto di materie liquide, che non sono divisi in sezioni di capacità massima di 7.500 litri per mezzo di setti o frangiflutti, devono essere riempiti
almeno allʼ80% o al massimo al 20% della loro capacità per evitare che, per effetto delle oscillazioni del carico durante la marcia, il veicolo possa sbandare e ribaltarsi in curva (capitolo 4.3.2.2.4)


Grado di riempimento inferiore al minimo consentito, ovvero meno dell’80%, ma più del 20% (4.3.2.2.4)
Art. 168, comma 9 del Codice della Strada
• € 355,00
• punti 10
• sospensione patente e carta di circolazione



è corretto?


Ultima modifica di luckyluke il Mer Mar 21, 2012 1:31 pm, modificato 1 volta
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  Lilika il Mer Mar 21, 2012 12:40 pm

Ni...nel senso che per maggior accuratezza nella risposta sarebbe meglio sapere che rifiuto trasporti e a che numero ONU risponde..
avatar
Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 35
Località : Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  luckyluke il Mer Mar 21, 2012 12:47 pm

Lilika ha scritto:Ni...nel senso che per maggior accuratezza nella risposta sarebbe meglio sapere che rifiuto trasporti e a che numero ONU risponde..
80
1760
liquido corrosivo n.a.s. (acido acetico, acido nitrico)
il veicolo è un autospurgo con codice cisterna L4AH+S4AH
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  benassaisergio il Mer Mar 21, 2012 12:58 pm

Sì, è corretto il riferimento al paragrafo 4.3.2.2.4, che va applicato.

Ho solo un dubbio sulla rubrica: se si trasporta solo acido acetico o solo acido nitrico si dovrebbero applicare i relativi numeri ONU e non quello di liquido corrosivo (a meno che non sia una miscela dei due)
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  luckyluke il Mer Mar 21, 2012 1:06 pm

benassaisergio ha scritto:Sì, è corretto il riferimento al paragrafo 4.3.2.2.4, che va applicato.

Ho solo un dubbio sulla rubrica: se si trasporta solo acido acetico o solo acido nitrico si dovrebbero applicare i relativi numeri ONU e non quello di liquido corrosivo (a meno che non sia una miscela dei due)
esatto, si tratta di una miscela. il rifiuto deriva dalle operazioni di lavaggio e sgrassaggio di superfici nella costruzione e montaggio di pannelli fotovoltaici.

Grazie per la grande tempestività delle risposte.
clap Ok

PS: è corretto anche il riferimento sanzionatorio?
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  benassaisergio il Mer Mar 21, 2012 1:19 pm

Credo che:
- la sanzione sia compresa fra 382 e 1534 euro.
- la sospensione della patente di guida e della carta di circolazione sia compresa fra 2 e 6 mesi
- i punti patente sono effettivamente 10
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  homer il Mer Mar 21, 2012 1:24 pm

Nella classificazione proposta non hai messo il gruppo di imballaggio e ti invito a valutare il 3264, essendo acidi, che è più preciso.
In genere tali miscele di lavaggio di superfici metalliche sono talmente diluite che (forse) sono solo irritanti e molto probabilmente non soggette ad ADR; ma che dice il consulente adr del trasportatore......?
avatar
homer
Utente Attivo

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  luckyluke il Mer Mar 21, 2012 1:30 pm

homer ha scritto:Nella classificazione proposta non hai messo il gruppo di imballaggio e ti invito a valutare il 3264, essendo acidi, che è più preciso.
In genere tali miscele di lavaggio di superfici metalliche sono talmente diluite che (forse) sono solo irritanti e molto probabilmente non soggette ad ADR; ma che dice il consulente adr del trasportatore......?
la miscela è oggettivamente molto corrosiva (ho visto io stesso una scolatura caduta da un tubo fare un bel solco nel pavimento di cemento quarzato dell'area di scarico).
L'attribuzione ADR è stata data dal produttore in quanto hanno un loro consulente. Però credo che nessuno si era mai posto il problema del riempimento della cisterna per il trasporto. Per questo motivo sto raccogliendo le informazioni per poi sottoporre il problema.
Grazie.
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  patroclo123 il Mar Feb 02, 2016 11:53 am

riprendo la discussione.
il paragrafo sul grado di riempimento cita
4.3.2.2.4 I serbatoi destinati al trasporto di materie liquide o di gas liquefatti o di gas liquefatti
refrigerati, che non sono divisi in sezioni di capacità massima di 7.500 litri per mezzo di
setti o frangiflutti, devono essere riempiti almeno all’80% o al massimo al 20% della loro
capacità.
Questa disposizione non si applica alle:
– materie liquide aventi una viscosità cinematica di almeno 2680 mm2/s a 20°C;
– materie fuse aventi una viscosità cinematica di almeno 2680 mm2/s alla temperatura
di riempimento;

– materie con N° ONU 1963 ELIO LIQUIDO REFRIGERATO e N° ONU 1966
IDROGENO LIQUIDO REFRIGERATO.

a questo punto, per quanto riguarda un rifiuto, come è giusto procedere per calcolare la viscosità cinematica e capire se si è esentati dal rispondere ai riempimenti minimi?

grazie
avatar
patroclo123
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  Enrico il Mar Feb 14, 2017 6:51 pm

E' giusto procedere così:
A applichi la disposizione sempre e comunque, oppure
B si porta un campione in laboratorio e si fa calcolare la viscosità cinematica
La scelta è in funzione del quantitativo di rifiuto prodotto e del grado di appopfondimento che conviene perseguire
avatar
Enrico
Membro della community

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 25.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuto liquido in ADR: riempimento cisterna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum