INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Sab Gen 14, 2012 4:36 pm

La normativa introdotta dal recepimento del Regolamento (CE) n. 1071/2009 del 21 ottobre 2009 ha modificato, tra l’altro, la definizione di colui che dirige in modo continuativo l’impresa di trasporto, prima comunemente chiamato “preposto” ora GESTORE DEI TRASPORTI. Questo gestore (ovviamente abilitato) può essere anche figura professionale esterna all’impresa legato ad essa da un contratto.

L’art. 4 comma 2 del DM 25 novembre 2011 recita:
“In alternativa al gestore avente legami con l'impresa, di cui al comma 1, le imprese di trasporto su strada possono essere autorizzate all'esercizio della professione se designano come gestore dei trasporti una persona fisica residente nella Comunità che soddisfi i requisiti di onorabilità ed idoneità professionale, legata con apposito contratto scritto ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 2, lettera b) del regolamento (CE) n. 1071/2009. Tale contratto deve attribuire al gestore tutti i poteri di organizzazione, gestione e controllo richiesti dalla specifica natura delle funzioni, nonché l'autonomia di spesa necessaria allo svolgimento delle funzioni stesse”

Inoltre al citato art.4, par. 2 lettera b) di tale Regolamento si legge:
“il contratto che lega l’impresa alla persona di cui alla lettera a) precisi i compiti che questa deve svolgere effettivamente e continuativamente e indichi le sue responsabilità in qualità digestore dei trasporti. I compiti da precisare sono in particolare quelli riguardanti la gestione della manutenzione dei veicoli, la verifica dei contratti e dei documenti di trasporto, la contabilità di base, la distribuzione dei carichi e dei servizi ai conducenti e ai veicoli e la verifica delle procedure di sicurezza;

Pertanto sulla base degli insegnamenti dati dal DLgs 81/08 immagino che si tratti di un contratto da dirigente (meglio se anche con incarichi di RSPP e di DGSA).

Le mie domande sono:
1) Dove è possibile reperire un fac-simile di contratto
2) E’ previsto un limite massimo di incarichi?

Ringrazio anticipatamente

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Dom Gen 15, 2012 5:14 pm

Relativamente alla seconda domanda mi rispondo da solo: la circolare 4/2011 del Ministero dei Trasporti prevede che il “Gestore dei Trasporti” esterno potrà dirigere le attività trasporto di un massimo di quattro imprese diverse esercitate con un parco complessivo comprendente al massimo 50 veicoli.
Questo topic sembra OT, ma l’attività di trasporto rifiuti è strettamente connessa all’autorizzazione al trasporto di merci per conto di terzi. Le nuove norme introdotte dal Regolamento in prima battuta sembrano aprire nuove opportunità di lavoro per i professionisti e riaprire l'accesso alle imprese che intendono trasportare C/T merci e rifiuti: riduzione della garanzia finanziaria a € 9000,00 per il primo veicolo e l’aumento della massa complessiva per l’iscrizione con il solo requisito di onorabilità (da 1500 a 3500 Kg.).

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Lilika il Dom Gen 15, 2012 10:59 pm

Si, ma siam sempre lì, manca il decreto attuativo..finché esso non esce, sono tutte belle parole. Anche se la Circolare uscita a novembre fa ben sperare.
Ne parlavamo già qui: http://www.sistriforum.com/t7292-accesso-alla-professione-di-trasportatore-su-strada-pubblicato-dd-25-novembre

Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 34
Località : Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Lun Gen 16, 2012 8:19 am

A me non risulta che ci sia bisogno di un ulteriore decreto, fatta eccezione del requisito di “stabilimento”, infatti alcune Provincie hanno già on line la nuova modulistica.

Considerazione: anche in questo caso (come fecero con il DM 5/2/98) gli organi centrali hanno perso l’occasione di emanare una modulistica e procedura di unica (come invece fa ottimamente l’Albo Gestori Ambientali) e quindi vedremo nei prossimi mesi un proliferare di modulistiche e procedure più disparate e a volte bizzarre per l’iscrizione all’Albo Autotrasportatori CT, ma le Provincie non dovrebbero sparire?

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Lilika il Gio Gen 19, 2012 11:17 pm

Speriamo che domani venga fuori anche il nostro decreto oltre a quello delle liberalizzazioni...
Per ora c'è uno scritto diffuso dalle associazioni di categoria, già di 8 giorni fa, ma che copio incollo qui (Per un riassunto....http://www.trasporti-italia.com/autotrasporto/passera-autotrasporto-vitale-per-il-rilancio-delleconomia-378.html) :


Incontro con le Associazioni di categoria dell’Autotrasporto di merci per conto terzi
In data 11 gennaio 2012 si è tenuto presso il Ministero un incontro con le Associazioni del settore dell'autotrasporto di merci introdotto dal Vice Ministro Mario Ciaccia che ha fornito indicazioni sulle azioni attivate dal Governo per dare soluzione ai problemi evidenziati dalla categoria.
Il Vice Ministro ha sottolineato l'attenzione che il Governo riserva ad un settore vitale per l'economia del Paese, richiamando nel contempo il senso di responsabilità che deve accomunare tutti nell'affrontare la attuale situazione di crisi. Ha quindi illustrato sinteticamente i principali punti di criticità indicandone le possibili soluzioni individuate, lasciando alla fase di prosecuzione tecnica della riunione gli approfondimenti sui singoli punti.
Aumento del costo del gasolio (accise)
Sono stati accelerati, rispetto agli anni scorsi, gli adempimenti burocratici necessari per il rimborso 2011 delle accise sul gasolio. La delibera dell'Agenzia delle Dogane è stata infatti assunta già il 4 gennaio scorso e pertanto le imprese di autotrasporto possono presentare domanda per procedere alla compensazione alla prima scadenza utile. E' stato inoltre intrapresa, con il Ministero dell'economia e delle finanze, la definizione della norma necessaria per consentire dal 2012 il rimborso su base almeno trimestrale. Sulla base della disponibilità dichiarata dal MEF tale norma potrà pertanto essere inserita in uno dei prossimi provvedimenti legislativi in preparazione. Al riguardo è stato tenuto anche conto dell'esigenza di superare il limite di 250.000 euro annui attualmente previsto per le compensazioni.
Aumento del costo delle Assicurazioni
Il Governo è intervenuto, sia con una richiesta del Capo di Gabinetto del Ministero dello sviluppo economico all'ANIA per attivare una verifica circa la situazione di aumento generalizzato dei premi assicurativi RCA, sia con una segnalazione del Vice Ministro all'ANTITRUST per attivare una verifica sull'eventuale esistenza di intese o comunque di operazioni restrittive della concorrenza tra Compagnie di assicurazione.
Interventi finanziari a favore del settore
E' stato già attivato con il MEF l'iter per perfezionare tempestivamente - entro il corrente mese - il previsto decreto interministeriale di riparto dei fondi. Le risorse previste per il settore dalla Legge di Stabilità 2012 non saranno soggette a riduzione e la ripartizione tiene conto delle intese già intercorse con le Associazioni e della possibilità di utilizzare parte delle risorse per compensare gli effetti finanziari per il rimborso anticipato delle accise.
Costi minimi di esercizio (Articolo 83 bis della legge 133/2008 e s.m.i.)
Il Governo ha confermato di condividere la necessità di consentire agli autotrasportatori il riconoscimento dei costi incomprimibili della sicurezza, come già previsto dalle vigenti disposizioni ed al riguardo ha ricordato di aver già accolto un ordine del giorno del Parlamento in tal senso. Fermo restando quanto sopra, stante il preoccupante inasprirsi del confronto con la committenza, si ritiene opportuno, comunque, l'avvio di un confronto tecnico fra tutti i soggetti interessati, finalizzato ad una semplificazione della norma che ne renda più praticabile l'applicazione. Nel frattempo è stato riattivato, con i Ministeri interessati, l'iter per il tempestivo perfezionamento del decreto che disciplina le procedure per l'applicazione delle sanzioni previste dalla norma.
Attuazione Regolamento CE n. 1071/2009 (Accesso alla professione)
Il Governo, per garantire la regolarità del mercato e la professionalizzazione del settore, ha dichiarato la disponibilità a riesaminare ed approfondire la questione (ambito di applicazione, gestore dei trasporti, esenzione dall'esame di capacità professionale in caso di esperienza decennale), anche alla luce di quanto previsto da altri Paesi europei. Sono inoltre stati avviati approfondimenti, presso il MISE e con l'ABI, per quanto riguarda la concreta applicazione del Regolamento comunitario in relazione al rispetto del requisito di capacità finanziaria.

Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 34
Località : Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Ven Gen 20, 2012 9:07 am

Non hanno fatto altro che ripetere quanto riportato sulla nota di trasmissione del D.D. 291/11 del Dott. Finocchi (prot. 25806 del 25/11/2011).
Perché non si sono mossi prima, il Regolamento 1071/2009 è stato pubblicato il 14 novembre 2009!! Ne uscirà fuori un altro pasticcio all’italiana?
Ma che dico, noi siamo un popolo di santi, poeti e navigatori …………..vedi Schettino!!

Comunque grazie Lilika per i tuoi puntuali interventi.

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  alessandro il Ven Gen 20, 2012 10:27 am

Hope ha scritto:Relativamente alla seconda domanda mi rispondo da solo: la circolare 4/2011 del Ministero dei Trasporti prevede che il “Gestore dei Trasporti” esterno potrà dirigere le attività trasporto di un massimo di quattro imprese diverse esercitate con un parco complessivo comprendente al massimo 50 veicoli.
Questo topic sembra OT, ma l’attività di trasporto rifiuti è strettamente connessa all’autorizzazione al trasporto di merci per conto di terzi. Le nuove norme introdotte dal Regolamento in prima battuta sembrano aprire nuove opportunità di lavoro per i professionisti e riaprire l'accesso alle imprese che intendono trasportare C/T merci e rifiuti: riduzione della garanzia finanziaria a € 9000,00 per il primo veicolo e l’aumento della massa complessiva per l’iscrizione con il solo requisito di onorabilità (da 1500 a 3500 Kg.).

Tutto giusto ciò che hai detto, fino a quando ma ho fatto caso che il D.Lgs.395/2000 al comma 2bis dell'art.3 parla della direzione dell'attività di trasporto che si può fare SOLAMENTE per una sola impresa, a differenza di quanto descritto sulla suddetta circolare.
Il D.Lgs. è norma primaria: secondo me sta facendo un po' di confusione (ma quando capita mai?) anche il legislatore...

Se mi sbaglio, fammi/fatemi sapere!!

Buon lavoro a tutti

alessandro
Utente Attivo

Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 44
Località : Magliano in Toscana (GR)

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Ven Gen 20, 2012 11:16 am

Non sono esperto di priorità normative ma credo che il Regolamento CE sia prioritario: art. 4 comma 2 lettera c)

la persona di cui alla lettera a) possa dirigere, in qualità digestore dei trasporti, le attività di trasporto di un massimo di quattro imprese diverse esercitate con un parco complessivo comprendente al massimo cinquanta veicoli. Gli Stati membri possono decidere di ridurre il numero di imprese e/o le dimensioni del parco complessivo di veicoli che tale persona può gestire;”

Speriamo che non riducano questo numero, sarebbe una ennesima difficoltà per le imprese, già gravate da tanti adempimenti!

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Lilika il Ven Gen 20, 2012 1:56 pm

Hope ha scritto:Non hanno fatto altro che ripetere quanto riportato sulla nota di trasmissione del D.D. 291/11 del Dott. Finocchi (prot. 25806 del 25/11/2011).
Perché non si sono mossi prima, il Regolamento 1071/2009 è stato pubblicato il 14 novembre 2009!! Ne uscirà fuori un altro pasticcio all’italiana?
Ma che dico, noi siamo un popolo di santi, poeti e navigatori …………..vedi Schettino!!


E che navigatori!!! Poveri noi Mad

A parte l'OT, sembra che il Decreto comunque non porterà grandi novità (come citate nel Regolamento del 2009)...ma finché non esce, io ci spero sempre.

Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 34
Località : Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  alessandro il Ven Gen 20, 2012 4:58 pm

Hope ha scritto:Non sono esperto di priorità normative ma credo che il Regolamento CE sia prioritario: art. 4 comma 2 lettera c)

la persona di cui alla lettera a) possa dirigere, in qualità digestore dei trasporti, le attività di trasporto di un massimo di quattro imprese diverse esercitate con un parco complessivo comprendente al massimo cinquanta veicoli. Gli Stati membri possono decidere di ridurre il numero di imprese e/o le dimensioni del parco complessivo di veicoli che tale persona può gestire;”

Appunto per quello.
Visto che il Regolamento 1071/2009 ha dato facoltà di ridurre il numero di imprese per ciascun gestore dei trasporti, lo Stato Membro Italia con il D.Lgs. 395/2000 potrebbe aver deciso (anche se temporalmente prima, ovvio) per la riduzione di tale numero di imprese?
Quesito posto a chi si intende di procedure legislative.

alessandro
Utente Attivo

Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 44
Località : Magliano in Toscana (GR)

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Sab Gen 21, 2012 8:47 am

Credo che qualsiasi decisione per eventuale riduzione degli incarichi debba essere preso da qui in avanti e nell’ottica del nuovo corso governativo non è detto che lo facciano. Speriamo che le lobby delle agenzie/autoscuole che propongono corsi (obbligatori per la fascia meno istruita della popolazione) non si mettano di traverso!

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  alessandro il Sab Gen 21, 2012 10:54 am

Hope ha scritto:... Speriamo ....

Beh...la speranza ce l'hai nel nick, HOPE.

rofl

alessandro
Utente Attivo

Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 44
Località : Magliano in Toscana (GR)

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  VdT il Lun Set 03, 2012 3:03 pm

Salve a tutti, qualcuno sa darmi conferma che attualmente il "gestore dei trasporti" all'interno di un'azienda che svolge trasporto di merci conto terzi coincida con l'attuale "preposto"?

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.

VdT
Moderatore

Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 34
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  alessandro il Lun Set 03, 2012 3:12 pm

VdT ha scritto:Salve a tutti, qualcuno sa darmi conferma che attualmente il "gestore dei trasporti" all'interno di un'azienda che svolge trasporto di merci conto terzi coincida con l'attuale "preposto"?

Esatto. Con le differenze dovute dal Regolamento citato sopra.

alessandro
Utente Attivo

Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 44
Località : Magliano in Toscana (GR)

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  VdT il Lun Nov 23, 2015 11:33 am

Riapro questo topic.
Qualcuno aggiornato sulla normativa trasporti sa darmi indicazioni circa eventuali limitazioni di imprese che un gestore esterno dei trasporti può seguire? Ho letto da qualche parte che è stato limitato ad una sola impresa ma non vorrei aver preso fischi per fiaschi.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.

VdT
Moderatore

Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 34
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Lun Nov 23, 2015 5:12 pm

Confermo la limitazione a una sola impresa (art. 11 comma 6-quater D.L. 5/2012 convertito della L. 35/2012). Nel caso di impresa con parco veicoli > di 50 il Gestore dei Trasporti non può essere “esterno”.

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Giocamion il Ven Ott 07, 2016 12:59 pm

Il servizio civile è compatibile con l'incarico di gestore dei trasporti?

Giocamion
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 07.10.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Hope il Ven Ott 07, 2016 7:04 pm

Se prendiamo la definizione del Gestore dei trasporti (art. 2 punto 5 del Regolamento) possiamo leggere: «gestore dei trasporti», qualsiasi persona fisica impiegata da un’impresa o, se l’impresa in questione è una persona fisica, questa persona o, laddove previsto, un’altra persona fisica designata da tale impresa mediante contratto, che gestisce in maniera effettiva e continuativa le attività di trasporto dell’impresa”. Si parla di gestione continuativa che apparentemente è in contrasto con l’impegno preso con Stato per dodici mesi.

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: INCARICO ESTERNO GESTORE DEI TRASPORTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 1:53 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum