Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Admin il Mer Ago 24, 2011 1:35 pm

In questa sezione individuiamo modalità alternative di tenuta del registro di carico e scarico.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6581
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty server regionali. si può fare?

Messaggio  LA.MI.AND. il Mer Ago 24, 2011 2:19 pm

fino ad oggi ogni "attore della filiera" (produttore, trasportatore, destinatario) ha dei limiti di tempo per legge per registrare i FIR e i carichi di magazzino, secondo me si possono anche mantenere. penso sia la stessa cosa per una persona registrare sul suo registro cartaceo oppure su un programma on-line, no?
uno dei problemi del SISTRI, però, erano i tempi lunghissimi per le registrazioni, perchè tutti lavoravamo su un unico server credo. allora io vi chiedo (so che c'è qualcuno che ne capisce più di me!): non si possono fare dei server regionali per le registrazioni, che poi mandano in automatico i dati a quello nazionale?? avrebbero meno accessi e sarebbero più snelli, no?
LA.MI.AND.
LA.MI.AND.
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 18.02.11

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Paolo UD il Mer Ago 24, 2011 4:18 pm

ops, non mi ero accorto di questo sdoppiamento....

http://www.sistriforum.com/t6688-progetto-tracciabilita-di-sf-modalita-di-tracciamento-del-trasporto#57641

Paolo

p.s. Admin , non sono molto convito che le due procedure si bene tenerle distinte (almeno in una prima fase in cui si buttano giù idee a ruota libera Wink )

Paolo UD
Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 55
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Admin il Mer Ago 24, 2011 4:42 pm

Lo so, ma tra un pò toccherà cominciare a scrivere.
E' meglio prepararsi per "capitoli". Wink
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6581
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Admin il Gio Ago 25, 2011 11:01 pm

Se aspiriamo davvero ad un miglioramento della tutela ambientale ed a favorire il lavoro delle tante imprese oneste, dobbiamo sforzarci di capire i limiti sia dell'attuale sistema che del Sistri (che lo ricalca, mutando gli strumenti) e pensare a misure di contrasto.
Uno delle criticita' principali, nel quale si insinuano le gestioni illecite, e' il fenomeno dei finti depositi preliminari (o messe in riserva, a seconda dei casi).
Un'impresa truffaldina che si faccia controfirmare un formulario in D15 da un impianto compiacente ha risolto i propri problemi, essendo manlevata per legge da qualsiasi ulteriore responsabilita'. Ed e' chiaro pure che la tracciabilita' di quei rifiuti si va disperdendo in mille rivoli, che e' impossibile, nella pratica, ricostruire a posteriori. Questo avviene oggi ed avverrebbe domani anche in un eventuale regime Sistri.
La soluzione al problema (il mai nato "certificato di avvenuto smaltimento", che spogliava in via definitiva il produttore da responsabilita' penali) e' stato eliminato tra una revisione e l'altra, come spesso purtroppo accade.
A mio avviso andrebbero studiate forme analoghe di tracciabilita' "chiusa", che leghino il produttore alla filiera del rifiuto. Questo solo per particolari tipologie di rifiuto avviate a D13, D14 e D15.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6581
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Mariangela il Ven Ago 26, 2011 9:46 am

Dato che i rifiuti sono tantissimi e di varia natura, e i soggetti coinvolti sono orami TUTTI, proporrei un sistema molto semplice per i rifiuti non pericolosi e magari qulcosa di più specifico per i pericolosi, ma che sia snello veloce e con tempistiche di registrazione pari a qualle attuali per i formulari e registri cartecei. Tenendo ben presente che non deve essere legato a nessun delegato ma solo alla società, poi che i dati li inserisca uno o l'altro dipendente non fa differenza.
flower
Mariangela
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 956
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 55
Località : PROVINCIA DI MILANO

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  isamonfroni il Ven Ago 26, 2011 2:20 pm

Admin hai centrato perfettamente il problema!!!
L'anello più debole della tracciabilità è proprio quello dei D15/R13.
Noi facevamo i certificati di avvenuto smaltimento già 20 anni fa, in regime di DPR 915/82 e abbiamo continuato a farli anche ora.
E' ovvio che questo semplice accorgimento, che chiuderebbe del tutto la filiera, impone, ai gestori di impianti intermedi, l'adozione di tecniche gestionali corrette per la tracciabilità interna del rifiuto, però non sono neppure cose straordinarie da fare.
Consideriamo anche che un D15 di pericolosi >10 ton/gg è già in AIA e che per l'AIA la tracciabilità interna è una BAT obbligatoria.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12728
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Admin il Ven Ago 26, 2011 2:36 pm

Se pensiamo alle dichiarazioni, di soggetti istituzionali del Sistri, che, in pubbliche presentazioni, hanno affermato; "Il Sistri si ferma al cancello dell'impianto, le movimentazioni interne non ci interessano", vediamo bene quale possa essere l'utilita' in questa direzione. Un'arma spuntata gia' in partenza.
Ed in effetti l'architettura informatica del Sistri si basa proprio su questi presupposti e non credo sia modificabile nella direzione proposta. Probabilmente, come suggeriva qualche informatico, e' più' agevole riscrivere il sistema da capo.
Alcune regioni gia' erano corse ai ripari, imponendo dei registri interni. A parte il fatto che per gli impianti in AIA, come tu ricordavi, e' gia' un obbligo.
Ma si tratta di adempimenti slegati. Per di più' alcuni in cartaceo, altri su supporti elettronici.
Se il Sistri, o chi per esso, si propone come strumento unico di tracciabilita', deve seguire tutta la filiera.
La quale (piccolo OT) dovrebbe essere ragionevolmente corta, in ossequio ai principi generali di una gestione dei rifiuti ambientalmente sostenibile nel suo complesso.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6581
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento Empty Re: Progetto tracciabilità di SF: Modalità di registrazione della produzione e del recupero/smaltimento

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum