Ultimi argomenti
» CER 150106, questo sconosciuto...
Da Aurora Brancia Sab Lug 14, 2018 2:45 pm

» Individuazione della sottocategoria 4-bis. Criteri e requisiti per l’iscrizione
Da Paolo UD Ven Lug 13, 2018 12:17 pm

» rifiuto in ADR
Da Maniscalco Ven Lug 13, 2018 8:59 am

» TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI
Da bonzo2790 Gio Lug 12, 2018 2:30 pm

» Trasporto rifiuti edili conto terzi
Da TonyV4 Mar Lug 10, 2018 12:18 pm

» "Mischiare" esenzioni
Da benassaisergio Lun Lug 09, 2018 9:00 am

» Più categorie RAEE e SISTRI
Da Gisella76 Ven Lug 06, 2018 10:43 am

» lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?
Da isamonfroni Ven Lug 06, 2018 10:15 am

» Ufficio smaltimento toner non pericolosi
Da fullmetalpanic Mar Lug 03, 2018 4:11 pm

» CER Lavorazione materiali
Da Paolo UD Mar Lug 03, 2018 9:02 am


determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Andare in basso

determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  Vale_v il Lun Nov 22, 2010 4:14 pm

Buongiorno,
nel caso di un distributore che abbia il servizio di autolavaggio come si fanno a determinare le quantità di fanghi prodotti?
Lo stesso problema lo presenta qulasiasi azienda che debba provedere alla polizia delle fosse settiche. Come presumere la quantità prodotta? Nel sito del sistri nella sezione faq si fa riferimento solo a condomini o strutture pubbliche.
http://www.sistri.it/index.php?view=items&cid=11%3Acasi-particolari&id=103%3A705-reflui-civili-&option=com_quickfaq&Itemid=86

Ritengo che presumere il peso da parte del produttore sia talvolta impossibile.
Io inoltre non ho ancora capito cosa fare di fronte a discrepanze tra peso dichiarato dal produttore e verificato a destino. Qualcuno mi illumina? In quanto le spiegazioni datemi dagli operatori telefonici mi hanno confuso ulteriormente.

Grazie



Ultima modifica di Vale_v il Lun Nov 22, 2010 6:44 pm, modificato 1 volta
avatar
Vale_v
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.11.10
Età : 32
Località : BUSSOLENGO

Torna in alto Andare in basso

cisterne interrate

Messaggio  BB il Lun Nov 22, 2010 4:45 pm

Carissima, noi abbiamo questo problema con alcuni clienti, e mi sono informata. Esistono in commercio misuratori di lievvlo che, una volta impostata la geometria della cisterna, ti calcolano il voulume a second adel livello misurato.
Esistono anche per materiali "antipatici" es. solventi, acque di scarico, ecc.
Sarebbe sufficiente leggere la volumetria, magari segnadosi i progressivi in un foglio (anche excel) la produzione comulata, e caricando sul registro cronologico la differenza dalla lettura precedente.
Esemplifico: giorno 0-lettura 0. Giorno 14 (10 giorni LAVORATIVI)- lettura 120. Carico 120. Giorno 28 lettura 300, carico 300-120=180 e via dicendo.
Per quanto riguarda il peso verificato a destino, prova a cercare le parole nel forum, vedrai che qualcosa lo trovi.
Spero di esserti stata utile
avatar
BB
Utente Attivo

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 35
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  Vale_v il Lun Nov 22, 2010 6:53 pm

Grazie. Speravo ci potesse essere una qulache deroga a riguardo che comportasse la possibilità di effettuare un unico carico al momento dello scarico...ma ero in effetti troppo fiduciosa nei confronti del sistema
grazie ancora
Vale
avatar
Vale_v
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.11.10
Età : 32
Località : BUSSOLENGO

Torna in alto Andare in basso

Re: determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  marcosperandio il Lun Nov 22, 2010 10:13 pm

Vale_v ha scritto:Grazie. Speravo ci potesse essere una qulache deroga a riguardo che comportasse la possibilità di effettuare un unico carico al momento dello scarico...ma ero in effetti troppo fiduciosa nei confronti del sistema
grazie ancora
Vale
Comincerei, anzichè con un misuratore di livello elettronico (radar o ultrasuoni) con una vecchia e sempre affidabile asta graduata (è lo stesso principio che si usava e si usa ancora per misurare livello carburanti nei serbatoi interrati), conosciuto il livello qualche rapido calcolo usando la vecchia geometria ed il gioco è fatto!
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 50
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  kajetano il Lun Nov 22, 2010 10:17 pm

sistri è sistema tracciabilità rifiuti
se tu in peso presunto stimi una quantità cre è diversa dal reale e dimostri che non puoi accertare il peso e quando dalla verifica a destino viene un peso diverso non succede nulla non sei perseguibile perchè a oggi non c'è obbligo di verifica del peso in partenza
avatar
kajetano
Utente Attivo

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 07.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  marcosperandio il Lun Nov 22, 2010 10:24 pm

kajetano ha scritto:sistri è sistema tracciabilità rifiuti
se tu in peso presunto stimi una quantità cre è diversa dal reale e dimostri che non puoi accertare il peso e quando dalla verifica a destino viene un peso diverso non succede nulla non sei perseguibile perchè a oggi non c'è obbligo di verifica del peso in partenza
Vero ma solo in parte, differenze notevoli, è stato più volte detto, potrebbero essere contestabili dagli enti controllori.
Fortunatamente tuttavia con l'ultima release del sistema è stata indrototta la possibilità di aprire PRIMA la scheda movimentazione e solo DOPO collegarla al registro.
Dovrebbe addirittura essere possibile farlo una volta arrivato a destino il carico, ma su questo non avendolo ancora verificato direttamente non sono sicuro.
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 50
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  kajetano il Lun Nov 22, 2010 10:26 pm

marcosperandio ha scritto:
kajetano ha scritto:sistri è sistema tracciabilità rifiuti
se tu in peso presunto stimi una quantità cre è diversa dal reale e dimostri che non puoi accertare il peso e quando dalla verifica a destino viene un peso diverso non succede nulla non sei perseguibile perchè a oggi non c'è obbligo di verifica del peso in partenza
Vero ma solo in parte, differenze notevoli, è stato più volte detto, potrebbero essere contestabili dagli enti controllori.
Fortunatamente tuttavia con l'ultima release del sistema è stata indrototta la possibilità di aprire PRIMA la scheda movimentazione e solo DOPO collegarla al registro.
Dovrebbe addirittura essere possibile farlo una volta arrivato a destino il carico, ma su questo non avendolo ancora verificato direttamente non sono sicuro.
avatar
kajetano
Utente Attivo

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 07.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: determinazione quantità rifiuti prodotti - caso di reflui in cisterne sotterranee

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum