Requisiito di capacità finanziaria ex art 11 comma 2 Dn 120/2014

Andare in basso

Requisiito di capacità finanziaria ex art 11 comma 2 Dn 120/2014

Messaggio  Sapevatelo il Gio Ott 04, 2018 10:14 am

Buongiorno, mi riferisco alla circolare del comitato dell'lbo dell 26 settembre 2018.
Con tale circolare L'albo Gestori Ambientali intende istituire come unico mezzo idoneo alla dimostrazione della capacità finanziaria l'affidamento bancario.
Cosa ne pensate a riguardo ? Chi si vuole agevolare ?
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Re: Requisiito di capacità finanziaria ex art 11 comma 2 Dn 120/2014

Messaggio  annariri il Gio Ott 04, 2018 6:23 pm

Sapevatelo ha scritto:Buongiorno, mi riferisco alla circolare del comitato dell'lbo dell 26 settembre 2018.
Con tale circolare L'albo Gestori Ambientali intende istituire come unico mezzo idoneo alla dimostrazione della capacità finanziaria l'affidamento bancario.
Cosa ne pensate a riguardo ? Chi si vuole agevolare ?

sinceramente io ho interpretato diversamente la Circolare, nel senso che, l'affidamento bancario non è l'unico modo di dimostrare la capacità finanziaria (si può autocertificare il volume d'affari, la capacità già dimostrata per l'Albo autotrasportatori c/terzi, ecc. ecc). Se si sceglie di attestarla con il "canale bancario" si deve allegare solo l'affidamento in quanto non sono riconosciuti altri tipi di attestazioni più generiche fornite da istituti bancari, quale ad esempio possono ritenersi semplici referenze bancarie che attestano la solvibilità del soggetto.
Io, perlomeno, la intendo così.
avatar
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 358
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Requisiito di capacità finanziaria ex art 11 comma 2 Dn 120/2014

Messaggio  Hope il Sab Ott 06, 2018 10:40 am

Si è proprio così!

Il problema è che si introduce un pesante balzello per le imprese neo costituite che non avendo ancora un fatturato non possono presentare l’UNICO con volume di affari IVA oppure il bilancio. Tagliano così le gambe a quei giovani imprenditori senza “garanti” e senza “conoscenze altolocate” che non riescono ad avere affidamenti con le Banche. Finora con società regolarmente, ripeto regolarmente iscritte negli elenchi della Banca d’Italia ottenevano quelle due righe dell’allegato C alla Delibera 42/2010 ad un costo irrisorio (ad esempio 200-300 euro per 35000 euro) e poi via a lavorare! Sono balzelli che non tutelano il Ministero poiché sappiamo che quando un’impresa opera borderline sa bene come non farsi più rintracciare dalla Giustizia e dai creditori e quelle due righe dell’allegato C diventano realmente carta straccia.

Visto che ci sono: non sono state valutate quelle situazioni transitorie per quelle certificazioni rilasciate da società di credito già presentate e non ancora portate in Commissione o non rigettate prima della pubblicazione della Circolare 150/2018.

Ultimo punto: ma una Circolare può disciplinare una materia così delicata, in altre parole può una Circolare “stabilire criteri modalità e termini” in merito all’art. 11 comma 4 del DM 120/2014?
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 458
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Requisiito di capacità finanziaria ex art 11 comma 2 Dn 120/2014

Messaggio  Sapevatelo il Lun Ott 08, 2018 11:33 am

Diciamo che anche le aziende che oggi possono presentare un bilancio a volte riscontrano problemi per avere gli affidamenti se a monte non c'è un garante.
Per le imprese neo costituite non se ne parla proprio, come giustamente riportato da Hope
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Re: Requisiito di capacità finanziaria ex art 11 comma 2 Dn 120/2014

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum